kompagni pamploni..sindacalisti...pseudo-dirigenti....che ne dite?

 Operazione della Guardia di Finanza contro 42 cosiddetti 'furbetti del cartellino": militari delle Fiamme Gialle hanno posto agli arresti domiciliari 11 dipendenti dell'assessorato regionale alla Salute di piazza Ottavio Ziino a Palermo. Altri 11 hanno avuto notificato l'obbligo di firma e altri 20 sono stati denunciati in stato di libertà. Secondo la Procura di Palermo dalle indagini è "emersa una consolidata prassi di assenteismo ingiustificato" con "presenze fittizie debitamente e furbescamente certificate". Gli indagati, secondo l'accusa, grazie alla mutua collaborazione fra loro, tramite lo scambio dei badge e l'utilizzo improprio dei pc aziendali, riuscivano in modo sistematico ad attestare false presenze. Molti dipendenti mentre risultavano in servizio erano invece soliti recarsi al lavoro con circa 3 ore di ritardo, occuparsi di faccende private, come per esempio la spesa o il parrucchiere e in taluni casi anche andare fuori Palermo. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

ladri!! e i sindacati li difendono...avetesentiti i qualche sinostri scaglare contro questi ladri?? e no...parlano solo di evasione i biechi sx!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il  ciccione kumunista tace..ovvio....lui è pratico del timbri e fuggi! l'ha fatta almeno per ina dozzina d'anni..prima di andare in pensione a spese nostre.panzone..VERGOGNATI..le uniche parole che sai dire:fascista....evasori...gia'..te le hanno insegnate allo zoo i turisti dandoti le noccioline!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signor director

Lei davvero pensa che queste cose non avvengano anche nella bergamasca?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'ennesimo gruppetto di 'furbetti del cartellino' è stato scoperto dai carabinieri che hanno notificato a 14 dipendenti della Regione Friuli Venezia Giulia, distaccati nella sede di Gorizia, l'avviso di conclusione indagini: devono rispondere di truffa ai danni di ente pubblico e false attestazioni di presenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Signor director

Lei davvero pensa che queste cose non avvengano anche nella bergamasca?

non è questione di bergamasca o napoli... la questione è :LICENZIARLI subito.i ltuo ex capetto aveva fatto una finta in tal senso...ovviamente...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma certamente sono da licenziare, ma bisogna anche richiedere il maltolto.

Tipo quei 49 milioni rubati dalla lega . Da restituire subito, no come desidera il suo capitano .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Ma certamente sono da licenziare, ma bisogna anche richiedere il maltolto.

Tipo quei 49 milioni rubati dalla lega . Da restituire subito, no come desidera il suo capitano .

bravo a dribblare..per non toccare i pubblici dipendenti...scommetto che tu,ora pensionato alla wronschi,lo sei stato.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma perché non si impegna a capire quello che legge, Sig director?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Ma perché non si impegna a capire quello che legge, Sig director?

l'intelligente sei tu.....per niente sei di sinistra!! l'intelligenza d i un orango è ben superiore.

tanto ti dovevo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È per questo motivo che lei si ritiene un orango, Sig director?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

È per questo motivo che lei si ritiene un orango, Sig director?

spiacente..non voglio togliere il podio a nessuno...ummmmmm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963