espulso dall'italia,ma rientra con il passaporto del fratello.a lavorare?? e come no....

Nel corso dei servizi, il 23 novembre, gli uomini della Squadra Volante hanno arrestato un cittadino di nazionalità albanese per reingresso irregolare sul territorio nazionale e sostituzione di persona.
L’uomo, 30enne, all’atto del controllo, ha esibito agli agenti un passaporto albanese. Durante gli accertamenti svolti in strada, a Le Piagge, i poliziotti, insospettiti dall’atteggiamento nervoso del fermato, malgrado il suo apparente status di incensurato, hanno deciso di svolgere ulteriori approfondimenti accompagnando il giovane in ufficio al fine di sottoporlo a rilievi dattiloscopici.
Così tramite le banche dati informatiche è emersa la sua vera identità ed è stata ricostruita la vicenda.
 

Il 30enne, di nazionalità albanese, pregiudicato per furti e rapine, era già stato espulso dall’Italia tramite la frontiera aerea di Pisa nel 2016.
In seguito ha fatto, clandestinamente, rientro in Italia, portando con sé i documenti del fratello incensurato, al fine di celare la propria identità e nascondere i propri precedenti. Ma sfortunatamente per lui, gli agenti della polizia sono voluti andare in fondo alla vicenda, arrivando alla verità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Chi era al governo nel 2016?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Chi era al governo nel 2016?

sempre l'europa!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

É l'Europa che lo ha espulso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

É l'Europa che lo ha espulso?

no,no...è stato il professore dei salami che l'ha fatto entrare!!!

ahahahahah (risata)....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora