Nel caos pidino perde la testa anche Franco Boccia

Inviata (modificato)

Franco Boccia, con Michele Emiliano uno dei pochi seri per quanto timidi oppositori del renzismo nel Pd, io l'ho sempre stimato. Anche dopo il suo matrimonio con Nunzia De Girolamo. Al cuor non si comanda: un uomo di sinistra può benissimo perdere la testa per una berlusconiana (poi alfaniana, poi di nuovo berlusconiana) e vivere felice. Però non può e non deve perderla quando fa politica. Cosa purtroppo capitata al compagno Boccia con una infelice, imbarazzante, incredibile iniziativa contro il M5s a sostegno della sua candidatura alla segreteria del Pd. Ha dichiarato che sta organizzando un attacco hacker in grande stile alla piattaforma Rousseau e ne ha annunciato anche la data: il 15 dicembre p.v. In totale confusione, come lo è tutto il Pd dal 4 marzo, Boccia parla di "hackeraggio etico". Lui è un politico seriamente impegnato sui temi del web - aveva proposto una web tax, bocciata dal governo Renzi - ma ora l'ha fatta decisamente fuori dal vaso. È vero che nella Rete ci sono anche i pirati buoni, quelli che dirigono i loro attacchi informatici contro i regimi autoritari o contro lo strapotere delle multinazionali e in difesa di perseguitati politici o dei lavoratori e dei consumatori. Ma è del tutto evidente che in un paese democratico questa forma di pirateria informatica è un modo scorretto, sleale, inammissibile di fare opposizione. Non solo: è anche un grave reato espressamente previsto dal codice penale (art.615-ter), assimilabile alla violazione di domicilio e punito con la reclusione fino a 3 anni e fino a 5 se l'intrusione causa danni al sistema, che è ciò che minaccia di fare Boccia. Rousseau è la piattaforma informatica di una libera associazione privata, di un movimento politico che non mira all'autoritarismo ma al suo contrario, la democrazia diretta, non ha fini di lucro, l'iscrizione è assolutamente gratuita e volontaria. La democrazia diretta e le forme in cui si intende attuarla possono non piacere, ma il dissenso non può uscire dai limiti della legalità e del buon senso. 

Caro Franco, voglio sperare che la tua grave e assurda minaccia sia stata solo una infelice provocazione, ma se la base del Pd non ha anch'essa perso la testa come la dirigenza, allora non è questo un modo serio per fare opposizione e per puntare alla segreteria di un partito che si autodefinisce democratico.

http://www.affaritaliani.it/politica/boccia-pd-il-15-dicembre-smonteremo-la-piattaforma-rousseau-574013.html?refresh_ce

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Visto che nessuno ha voluto commentare le inqualificabili minacce dell'on. Boccia, allego la bella e pacata risposta del Movimento. Il quale si dice disposto a dare in prestito la tecnologia e il software di Rousseau qualora il Pd fosse intenzionato a sviluppare strumenti di cittadinanza digitale. Ma ho forti dubbi. I pidini sono molto indietro nell'uso della Rete e delle nuove tecnologie. Usano più che altro i social per fare propaganda e per gettare fango sul governo e sugli avversari. Ma sorprendentemente abbiamo appreso che sono anche pronti alla pirateria informatica. Con quali risultati staremo a vedere. Intanto il Movimento si è cautelato avvisando Boccia che dovrà pagare gli eventuali danni.

https://www.ilblogdellestelle.it/2018/11/anche-il-pd-ama-rousseau.html

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, pm610 ha scritto:

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, barba, meme e testo

A me pare che siano i burocrati europei i più preoccupati, perché per la prima volta dopo decenni si trovano di un fronte a un governo italiano che non si cala le braghe. Cmq in questa discussione si parlava di altro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Usano più che altro i social per fare propaganda e per gettare fango sul governo e sugli avversari.

Si perchè il grillo lo usa per ammansire i popoli....certo in questo periodo non parla male del Gov., ne di certi sindaci....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora