CAXXARO E BUFALARO MA SILENTE IL FOSFORO

Il roboante annuncio di ieri a Piazzapulita e la realtà, molto più cruda e dura.

https://goo.gl/mBxufb

reddito di cittadinanza 1

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

16 messaggi in questa discussione

DI MAIO HA MENTITO 
Ora è certificato, giovedì quando Di Maio in televisione ha annunciato la stampa di 5/6 milioni di tessere per il reddito di cittadinanza ha mentito in modo plateale.
Non c’è alcun bando, l’INPS non ne sa nulla, Poste italiane neppure, e lo stesso vicepremier si è ben guardato dal dare spiegazioni. 
Di Maio mente, non è la prima volta e non sarà l’ultima. 
Il giudizio su un ministro della Repubblica che si comporta in modo così patologico lo lascio a voi.
IL reddito di cittadinanza resta un’incognita, comunque lontanissima da quella che il M5S ha proposto in campagna elettorale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

"SE CI DATE IL VOTO, VI DIAMO I SOLDI"

"Se ci date il voto a noi facciamo una banca pubbica di investimento che vi dà i soldi per fare il mutuo della casa o vi dà un prestito per fare impresa. Non avrete più lo sportello bancario degli amici dei politici". Queste sono le parole deliranti che pronunciava pochi giorni prima delle elezioni l'attuale Ministro Danilo Toninelli.

Oggi la forbice tra le promesse fatte e le azioni realizzate è larghissima. Oggi, i cittadini hanno più difficoltà di accedere al credito e i loro risparmi sono in pericolo perché il governo fa la guerra elettorale all'Europa usandoli come scudo. 
Oggi, autorevoli esponenti della maggioranza dicono di non preoccuparsi se il debito pubblico crescerà perché gli italiani hanno parecchio fieno in cascina. In termine tecnico intendono dire che in caso di bisogno basterà pagare i debiti con i soldi dei privati, una patrimoniale insomma. 
Oggi, il governo che si riempie la bocca della frase "prima gli italiani", sta facendo di tutto per metterli in difficoltà con scelte ispirate esclusivamente al prossimo voto. 
Oggi, con lo spread che continua a salire, il governo del "mai soldi alle banche", dice che in caso di necessità lo stato ci metterà le risorse perché nelle banche ci sono i soldi dei cittadini e non possono fallire.
Ecco, questa è la differenza tra governare e stare all'opposizione. Stanno rinnegando ogni promessa e stanno portandoci sull'orlo del precipizio. Tra un pò non si potrà tornare indietro. Questa è l'amara realtà. Prima o poi, tutti dovranno farci i conti.

44559490_268223923838967_7537606572994723840_n.jpg?_nc_cat=110&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=cbdfe28f7b006a994dddaddc2602e47b&oe=5CADA2DA
Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Nella patria del primatista mondiale della kazzata e della bufala (sai benissimo chi è) non possiamo più meravigliarci di nulla. Inoltre dobbiamo ringraziare prima di tutti il recordman di cui sopra se in Italia ci siamo dimenticati di essere una repubblica parlamentare e se il parlamento è ridotto, di fatto, a mero ratificatore delle decisioni del governo. Ti ricordo che nella passata legislatura i diktat dell'esecutivo furono imposti con ben 108 voti di fiducia, 11 dei quali per imporre due leggi elettorali. Un parlamento che non può decidere nemmeno con quale sistema deve essere eletto dai cittadini figuriamoci se può mettere becco nei dettagli tecnici di un reddito di cittadinanza. Di Maio li annuncia come cosa fatta, e sbaglia, ma in materia di annuncite, di bufale e di delirio di onnipotenza, egli deve essere considerato meno di un dilettante rispetto al tappetaro che, votato da nessuno (Di Maio ha 11 milioni di voti), andò in Senato per il suo primo discorso da premier a dire che avrebbe abolito il Senato. E dava talmente per scontata la cosa che impose a colpi di fiducia una legge (incostituzionale) scritta solo per l'elezione della Camera. E tu ora vorresti che io me la prendessi con Di Maio e mi indignassi perché ha annunciato la tessera magnetica per il rdc? Suvvia, siamo seri! Forse hai dimenticato il tappetaro e i suoi galoppini quando saltellavano da uno studio tv all'altro per annunciare in modo trionfale gli 80 euro ben prima che il provvedimento (oggettivamente più populistico ed elettoralistico del rdc, che vige in decine di paesi seri) venisse approvato in via definitiva. Un piccolo video per rinfrescare la memoria:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/28/renzi-e-80-euro-videoblob-di-annunci-e-presentazioni/294044/

Saluti

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Los mi hai meravigliato quando hai chiesto al Cazzaro di aprire bocca . Ma cosa ti aspettavi che dicesse quel nemico giurato della sx che non ha esitato un attimo a schierarsi per questo governo razzofascistoide ?? Potrebbe cambiare idea solo se l’altro fascista , Calandrino Travaglio , cambiasse idea . Stop !! Si e’ schierato ed adagiato pure lui al grido “allora il PD” , classica lagna dei decerebrati , dei meno fortunati . Parla di kazzate e bufale ?? Parla di tappetari ed annuncite  ?? Proprio lui che nasce in una regione ed in una città che e’ la vera palla al piede dell’Italia. Un regione ed una città record mondiale dei peggiori primati negativi dello scibile umano . Cosa vorresti che ti dica sul reddito di cittadinanza , lui , Cazzaro di Napoli , che sA benissimo che Napoli sarà la città proporzionalmente a cui verrà elargito in misura maggiore . Una città dove il 60% dei propri abitanti non paga le tasse, dedita alla delinquenza micro e macro , senza dignità e quindi offribile a chiunque può “comprarla”, una città che vive quasi esclusivamente di assistenzialismo e di vittimismo esasperato che aspetta solo che siano gli altri che le risolvono i problemi. Ed un abitante di una città simile si permette il lusso di additare Renzi come un tappetaro ?? Durante il suo governo sono stati dati 80 euro a 10 milioni di persone per 4 anni ed ora questo governucchio gli ha tolti , ha preso un paese con un deficit di meno 2% e l’ha portato al + 1,6%, ha  trovato un milione di posti di lavoro riducendo la disoccupazione compresa quella giovanile . Tutti gli indicatori economico/finanziari sono tornati ad avere il segno + davanti , ha fatto riforme sul piano della civiltà e dei diritti umani come mai nessun governo ha fatto , ha riportato l’Italia ad un ruolo di protagonista che mancava da anni restituendo un prestigio internazionale dimenticato . Ed ora un imbecil le come il Cazzaro di Napoli si “vorrebbe “ prendere il lusso di offendere l’intelligenza delle persone facendo improponibili paragoni con questi inetti semianalfabeti e scappati di casa ??? Dammi retta Los , non chiedere pareri al Cazzaro tanto da un *** simile la risposta e’ scontata . Aspettalo al varco e mazzolalo di gusto quando e’ il caso e quindi praticamente sempre . Saluti 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/11/2018 in 14:22 , fosforo41 ha scritto:

Nella patria del primatista mondiale della kazzata e della bufala (sai benissimo chi è) non possiamo più meravigliarci di nulla. Inoltre dobbiamo ringraziare prima di tutti il recordman di cui sopra se in Italia ci siamo dimenticati di essere una repubblica parlamentare e se il parlamento è ridotto, di fatto, a mero ratificatore delle decisioni del governo. Ti ricordo che nella passata legislatura i diktat dell'esecutivo furono imposti con ben 108 voti di fiducia, 11 dei quali per imporre due leggi elettorali. Un parlamento che non può decidere nemmeno con quale sistema deve essere eletto dai cittadini figuriamoci se può mettere becco nei dettagli tecnici di un reddito di cittadinanza. Di Maio li annuncia come cosa fatta, e sbaglia, ma in materia di annuncite, di bufale e di delirio di onnipotenza, egli deve essere considerato meno di un dilettante rispetto al tappetaro che, votato da nessuno (Di Maio ha 11 milioni di voti), andò in Senato per il suo primo discorso da premier a dire che avrebbe abolito il Senato. E dava talmente per scontata la cosa che impose a colpi di fiducia una legge (incostituzionale) scritta solo per l'elezione della Camera. E tu ora vorresti che io me la prendessi con Di Maio e mi indignassi perché ha annunciato la tessera magnetica per il rdc? Suvvia, siamo seri! Forse hai dimenticato il tappetaro e i suoi galoppini quando saltellavano da uno studio tv all'altro per annunciare in modo trionfale gli 80 euro ben prima che il provvedimento (oggettivamente più populistico ed elettoralistico del rdc, che vige in decine di paesi seri) venisse approvato in via definitiva. Un piccolo video per rinfrescare la memoria:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/28/renzi-e-80-euro-videoblob-di-annunci-e-presentazioni/294044/

Saluti

Voti  di  fiducia,  beh  se  vanno  con   questo  ritmo  battono tutti  i record  due  provvedimenti  due  voti  di  fiducia... sic  annuncite tu  dici ?  Mi  spiace   ma  devi  purtroppo  svegliarti  ora  al governo  ci  sono quelli  che  hai  voluto  e  anche  qui nonostante  ti  stia  arrabbattando  per  far fare  bella   figura ai gialloverdi  confermi  che  anche  qui stanno  battendo  tutti i record  ancor  più   sulle fakenews  o meglio  io le  reputo  bufale ... Gli  80  euro  nolenti  o  volenti   ci  sono , li  ha  dati e   a  molti  sono  serviti  anche  se  la propaganda  vuol  far  appparire  altro e  restano  nonostante che  questi fanfaroni arruffapopolo  avevano  annunciato a  gran  voce   che li avrebbero  tolti.. ma  forse  si...ma  anche  no...  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, pm610 ha scritto:

Voti  di  fiducia,  beh  se  vanno  con   questo  ritmo  battono tutti  i record  due  provvedimenti  due  voti  di  fiducia... sic  annuncite tu  dici ?  Mi  spiace   ma  devi  purtroppo  svegliarti  ora  al governo  ci  sono quelli  che  hai  voluto  e  anche  qui nonostante  ti  stia  arrabbattando  per  far fare  bella   figura ai gialloverdi  confermi  che  anche  qui stanno  battendo  tutti i record  ancor  più   sulle fakenews  o meglio  io le  reputo  bufale ... Gli  80  euro  nolenti  o  volenti   ci  sono , li  ha  dati e   a  molti  sono  serviti  anche  se  la propaganda  vuol  far  appparire  altro e  restano  nonostante che  questi fanfaroni arruffapopolo  avevano  annunciato a  gran  voce   che li avrebbero  tolti.. ma  forse  si...ma  anche  no...  

Se il governo Conte toglierà di mezzo gli 80 euro per fare investimenti o per dare il rdc anche alle imprese (interessante proposta di questi giorni) farà benissimo. Gli economisti seri concordano nel dire che gli 80 euro hanno aiutato poco o nulla l'economia. Di sicuro hanno sottratto risorse agli investimenti. Ma uno dei più grossi difetti dei provvedimenti di natura populistica è per l'appunto questo: è facile vararli, perché sono appoggiati dall'opinione pubblica, ma poi è difficilissimo abolirli. Da alcuni anni oltre 10 milioni di italiani arrotondano lo stipendio con la mancia di Renzi. Immagino che molti, non tutti, non sarebbero felici di rinunciarvi. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche Zagrebelski è uscito dal coma. << Governo di incapaci e fascisti>>...ha dichiarato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'ex ministro delle Infrastrutture contro il successore grillino: parla senza contraddittorio e nessuno gli chiede contro delle sue menzogne.

https://goo.gl/6Cd8SR

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, pm610 ha scritto:

Anche Zagrebelski è uscito dal coma. << Governo di incapaci e fascisti>>...ha dichiarato.

Da anni non acquisto Repubblica e in rete non ho trovato l'articolo completo del prof. Zagrebelsky. Tuttavia ho letto abbastanza suoi scritti per essere certo che non ha usato esattamente le parole che hai virgolettato. È vero che l'antiparlamentarismo di questo governo e la xenofobia e il populismo sovranista di Salvini contengono elementi fascisteggianti. Ma non dimentichiamo che l'ipertrofia dell'esecutivo non nasce certo oggi, bensì con Craxi, si rilancia con Berlusconi e raggiunge l'apice con Renzi e con il suo "combinato disposto" Italicum-riforma della Costituzione. Un progetto percoloso e perverso per il quale Zagrebelsky parlava di "rischio di oligarchia" e Rodotà di "svolta autoritaria". Mentre la Lega di Bossi odiava non solo gli stranieri ma anche i meridionali ed era oggettivamente molto più eversiva della Lega di Salvini. Ti ricordo anche che solo pochi mesi fa lo stesso Zagrebelsky criticava la scelta aventiniana di Renzi e il suo rifiuto di qualsiasi dialogo con i 5stelle come "una testardaggine vagamente eversiva". 

https://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/gustavo-zagrebelsky-eversivo-laventino-di-renzi-nel-proporzionale-ci-si-allea/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Se il governo Conte toglierà di mezzo gli 80 euro per fare investimenti o per dare il rdc anche alle imprese (interessante proposta di questi giorni) farà benissimo. Gli economisti seri concordano nel dire che gli 80 euro hanno aiutato poco o nulla l'economia. Di sicuro hanno sottratto risorse agli investimenti. Ma uno dei più grossi difetti dei provvedimenti di natura populistica è per l'appunto questo: è facile vararli, perché sono appoggiati dall'opinione pubblica, ma poi è difficilissimo abolirli. Da alcuni anni oltre 10 milioni di italiani arrotondano lo stipendio con la mancia di Renzi. Immagino che molti, non tutti, non sarebbero felici di rinunciarvi. 

Certo se  poi quei  soldi  andranno  a  chi  lavora  in  nero  o peggio  a  quelli  che  evadono  le  tasse  e  sono pure  condonati  saranno certamente    arrabbiati,  ma  se erano  una  mancetta gli  ottanta  euro  cosa  è il fantomatico (  che  non  ci sarà mai ) cosidetto  reddito  di cittadinanza ?   Poi  la  slide   che  ho messo   con  il piccolo  conticino  non  ti  dice  nulla  ? Delle  due   l'una  o raccontano  una  mega  balla  ( più credibile  )  o  faranno  fallire  l' Italia o  meglio  metteranno  in   mutande tutti  indistintamente  se  lo  dovessero realizzare  come  ha  promesso  il caxxaro ,  è  questo  si  che  lo è  realmente , Di mejo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora