SE AVETE INVESTITO IN QUALCHE FONDO CONTROLLATE....

Lo  spread  non  lo  pagano  gli   ITALIANI .... ma  vaffff governo   LADRONE 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

27 messaggi in questa discussione

Guarda che sono perdite solo teoriche, le perdite sarebbero reali solo se chi è in possesso di titoli che hanno un rendimento più basso di quello che si può ottenere in questo momento vendesse, andando a vendere un prodotto che rende di meno di altri prodotti è ovvio che il prezzo di vendita in questo momento sia più basso del valore nominale dei titoli,  ma i fondi pensione investono in un'ottica di lungo periodo, non hanno nessuna necessità di vendere, sono fondi di investimento e non speculativi e infatti non vendono, attendono la scadenza naturale dei titoli e alla scadenza incasseranno l'importo nominale dei titoli così come previsto quando hanno sottoscritto quei titoli senza nessuna perdita

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

certo  teoriche   prova   ad  andare   a  ritirare  quei  soldi ...come   è teorico  lo  spread   naturalmente   tanto  chi  paga  sono  sempre   i  cittadini  Italiani e  sempre  per  colpa della   destra   sfascista.

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, pm610 ha scritto:

certo  teoriche   prova   ad  andare   a  ritirare  quei  soldi ...come   è teorico  lo  spread   naturalmente   tanto  chi  paga  sono  sempre   i  cittadini  Italiani e  sempre  per  colpa della   destra   sfascista.

Tu confondi un privato che può avere necessità non previste di ritirare quei soldi da un fondo pensione che ha una programmazione degli investimenti che non è speculativo e che investe sul lungo periodo  rispetto a  fondi speculativi che in quanto tali possono perdere o guadagnare; per quanto riguarda i privati un privato può scegliere se comperare un BOT a sei mesi o investire in prodotti a un anno o magari decennali, un privato deve essere informato di cosa compera essere cosciente che se vuole ritirare prima può avere anche delle perdite e decidere di conseguenza cosa comperare in base alle previsioni che ha di  quando  utilizzare quei soldi che accantona in titoli; il mifid cioè  l'esame che la banca deve fare sulle conoscenze del cliente degli strumenti finanziari e sulle sue necessità serve anche per questo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Resta  il f atto   che  oggi   non  ieri e  non  domani     ci  si  rimette   dei  soldi  questo  è  punto e lo  è   grazie   a  questo  sgoverno   che   al  solo  parlare   crea  questo bailamme.  

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se il povero bimboscemo avesse una mezza idea di come funziona il fondo pensione e in particolare Cometa, sarei ben lieto di spiegargli come i soldi della maggioranza dei lavoratori che aderiscono a tal fondo, siano vincolati con i portafogli a comparto “sicurezza”.... Ovvero bassissimo rischio e restituzione garantita del capitale accumulato.

 

Riprovaci bimboscemo.

 

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

investi....investi..si,nel fondo..anzi nel pozzo...NERO!! quello dove vivi tu e i tuoi amiconi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

#cinquemilionidipoveri

#soloconilpd

 

BrS

Buon rosicamento Somaro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che sono perdite solo teoriche, le perdite sarebbero reali solo se chi è in possesso di titoli che hanno un rendimento più basso di quello che si può ottenere in questo momento vendesse, andando a vendere un prodotto che rende di meno di altri prodotti è ovvio che il prezzo di vendita in questo momento sia più basso del valore nominale dei titoli,  ma i fondi pensione investono in un'ottica di lungo periodo, non hanno nessuna necessità di vendere, sono fondi di investimento e non speculativi e infatti non vendono, attendono la scadenza naturale dei titoli e alla scadenza incasseranno l'importo nominale dei titoli così come previsto quando hanno sottoscritto quei titoli senza nessuna perdita

Peccato che il lavoratore debba trovarsi nella NECESSITÀ di smobilizzo per ragioni di salute (fino al 75%). O per altre esigenze (fino al 30%).

In tal caso ci rimette. Per sfortuna. Ma il valore di uno strumento previdenziale non può dipendere dal fato.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Peccato che il lavoratore debba trovarsi nella NECESSITÀ di smobilizzo per ragioni di salute (fino al 75%). O per altre esigenze (fino al 30%).

In tal caso ci rimette. Per sfortuna. Ma il valore di uno strumento previdenziale non può dipendere dal fato.....

Le altre esigenze sono prestiti personali.

Tra le altre cose il 75% è considerato anche per l’acquisto di prima casa e/o ristrutturazioni.

Tutto questo comunque, non trova riscontro con lo sbufalata del bimboscemo. Cometa è un fondo integrativo dove confluisce una quota del lavoratore ed una, da parte dell’azienda. Tocca al lavoratore distinguere tra i comparti di investimento. Tra questi, vi sono portafogli con azioni di considerevole volatilità, ma anche di buona speculazione. Facciamoci a capire, se il bimboscemo accusava gli investitori di banca Etruria, persone che volevano speculare, chi investe in questi fondi il proprio TFR ( tra l’altro non obbligatoriamente ma con il famoso silenzio-assenso) con portafogli azionari aggressivi come devono essere additati dal PoveroMangiapanini?!

😂😂🤣🤣

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Peccato che il lavoratore debba trovarsi nella NECESSITÀ di smobilizzo per ragioni di salute (fino al 75%). O per altre esigenze (fino al 30%).

In tal caso ci rimette. Per sfortuna. Ma il valore di uno strumento previdenziale non può dipendere dal fato.....

Le altre esigenze sono prestiti personali.

Tra le altre cose il 75% è considerato anche per l’acquisto di prima casa e/o ristrutturazioni.

Tutto questo comunque, non trova riscontro con lo sbufalata del bimboscemo. Cometa è un fondo integrativo dove confluisce una quota del lavoratore ed una, da parte dell’azienda. Tocca al lavoratore distinguere tra i comparti di investimento. Tra questi, vi sono portafogli con azioni di considerevole volatilità, ma anche di buona speculazione. Facciamoci a capire, se il bimboscemo accusava gli investitori di banca Etruria, persone che volevano speculare, chi investe in questi fondi il proprio TFR ( tra l’altro non obbligatoriamente ma con il famoso silenzio-assenso) con portafogli azionari aggressivi come devono essere additati dal PoveroMangiapanini?!

😂😂🤣🤣

BrS

Buon rosicamento Somaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il caghetta sicofante  pentecatto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Peccato che il lavoratore debba trovarsi nella NECESSITÀ di smobilizzo per ragioni di salute (fino al 75%). O per altre esigenze (fino al 30%).

In tal caso ci rimette. Per sfortuna. Ma il valore di uno strumento previdenziale non può dipendere dal fato.....

Peccato   che  i  piccoli  investitori  non hanno  in  mano  i certificati e  chi li gestisce fa   l'alto  e il basso  ovvero  comprano e  vendono  ed  è  per  questo  che   si  guadagna  o  ci  si  perde ... ed  oggi  con  questo  sgoverno di  incapaci arruffapopolo    ci  si  può  solo  che  perdere...ed  ecco  perchè  i  soldi  non  ci  sono  nemmeno per   comprare  i BPT  italia... infatti parecchi  sono  rimasti  invenduti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, director12 ha scritto:

investi....investi..si,nel fondo..anzi nel pozzo...NERO!! quello dove vivi tu e i tuoi amiconi

L'immagine può contenere: testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, pm610 ha scritto:

i  soldi  non  ci  sono  nemmeno per   comprare  i BPT  italia... infatti parecchi  sono  rimasti  invenduti

Effettivamente ci sono Italiani che i soldi per comperare i BTP Italia non li hanno;  questi per esempio: http://iltirreno.gelocal.it/regione/toscana/2015/11/29/news/banca-etruria-i-35mila-azzerati-dalla-banca-1.12529749  per colpa di chi hanno perso i soldi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Conte ha parlato, dicendosi "non preoccupato" e garantendo una manovra correttiva a primavera se le cose non vanno bene. Una bella manovra correttiva sarebbe stato non perdere 300 miliardi in pochi mesi grazie allo spread che la loro demenziale politica economica ha scatenato. Che il sedicente "premier" (???) dica che un'eventuale correzione si farà solo dopo le elezioni è un modo di considerare dei deficienti sia i membri della Commissione Europea sia i cittadini italiani; anche i più cretini (tranne forse i loro elettori) capiscono che è un sotterfugio per lucrare voti. E che un'eventuale "manovra correttiva" a primavera significherebbe solo aumenti feroci della tassazione e, forse, prelievi forzosi sui risparmi se non una durissima patrimoniale. Sarebbe forse ora che la smettessero di parlare come se fossimo tutti una massa di decerebrati. Questo è offendere ogni singolo cittadino che abbia un briciolo di comprendonio. Ma decerebrati non sono alla Banca d'Italia, dove hanno detto chiaro e tondo che, ammesso e non concesso che la manovra attuale dia qualche vantaggio, questo sarebbe completamente annullato dallo spread.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come dovrebbe essere ovvio perfino alle meduse

(vedasi il punto 7  https://www.ambientebio.it/animali/11-cose-affascinanti-che-non-tutti-sanno-sulle-meduse/)

l'insipente paninimangiati610 spara balle galattiche.

Leggete la documentazione http://www.cometafondo.it/doc/documenti-fondo

sotto la voce BILANCIO 2017 e spernacchiate pure il bimbominchia mangiatore seriale di panini imbottiti.

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, sardonicoebasta ha scritto:

Come dovrebbe essere ovvio perfino alle meduse

(vedasi il punto 7  https://www.ambientebio.it/animali/11-cose-affascinanti-che-non-tutti-sanno-sulle-meduse/)

l'insipente paninimangiati610 spara balle galattiche.

Leggete la documentazione http://www.cometafondo.it/doc/documenti-fondo

sotto la voce BILANCIO 2017 e spernacchiate pure il bimbominchia mangiatore seriale di panini imbottiti.

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Che c'entra il bilancio 2017 con eventi riferibili alla seconda metà del 2018 ?

Lei sta affermando solo che Monsieur De Lapalisse cinque minuti prima di morire era ancora vivo.

Dovrebbe aspettare il bilancio 2018 per verificare se il fondo consolida eventuali minusvalenze connesse con l'aumento dello spread.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

"Che c'entra il bilancio 2017 con eventi riferibili alla seconda metà del 2018 ?"

Tu intanto leggi.

Poi ne riparliamo e sarai omaggiato con diversi epiteti. 

Buona lunga opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora