perchè avete iniziato a fumare?

la discussione sulla sigaretta elettronica mi ha fatto riflettere. non posso dire la mia, perchè non ho mai fumato, ma avevo due genitori fumatori e questo mi ha portato ad avere una forte allergia al nichel, oltre a vari altri problemi respiratori. per me stare vicino ad un fumatore, anche in strada, vuol dire avere un forte attacco di rinite.

i miei sono di un'altra epoca, in cui i rischi relativi al fumo e la sua capacità di generare allergie ed asma non erano noti. ma chi è informato, mi chiedo spesso, perchè inizia? voi perchè lo avete fatto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Io fumavo molto, una ventina al giorno, ho iniziato a sedici e desideravo farlo già da qualche anno, non so... forse per i film che guardavo, ma sono sempre stata una fumatrice appassionata... adesso anche io sono passata all'elettronica, in salute ci ho guadagnato ma il sapore...be' quello della mia marlboro light è ineguagliabile 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, mariallen ha scritto:

Io fumavo molto, una ventina al giorno, ho iniziato a sedici e desideravo farlo già da qualche anno, non so... forse per i film che guardavo, ma sono sempre stata una fumatrice appassionata... adesso anche io sono passata all'elettronica, in salute ci ho guadagnato ma il sapore...be' quello della mia marlboro light è ineguagliabile 

ma lo sapevi che fa male?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi rilassava... poi per quanto assurdo fosse mi piaceva tenere la sigaretta in mano... ho iniziato tardi a fumare e ho smesso dopo 5 anni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ameliadespell ha scritto:

la discussione sulla sigaretta elettronica mi ha fatto riflettere. non posso dire la mia, perchè non ho mai fumato, ma avevo due genitori fumatori e questo mi ha portato ad avere una forte allergia al nichel, oltre a vari altri problemi respiratori. per me stare vicino ad un fumatore, anche in strada, vuol dire avere un forte attacco di rinite.

i miei sono di un'altra epoca, in cui i rischi relativi al fumo e la sua capacità di generare allergie ed asma non erano noti. ma chi è informato, mi chiedo spesso, perchè inizia? voi perchè lo avete fatto?

Credo che resterà uno dei grandi misteri irrisolti della mia vita. La domanda in effetti non me la sono mai posta e ora che l'hai fatto tu è passato troppo tempo perchè possa ricordare il motivo. Quel che è peggio, ricordo invece che fino a quel momento avevo sempre detestato il fumo e che avevo già raggiunto (in teoria) l'età della ragione...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, ameliadespell ha scritto:

la discussione sulla sigaretta elettronica mi ha fatto riflettere. non posso dire la mia, perchè non ho mai fumato, ma avevo due genitori fumatori e questo mi ha portato ad avere una forte allergia al nichel, oltre a vari altri problemi respiratori. per me stare vicino ad un fumatore, anche in strada, vuol dire avere un forte attacco di rinite.

i miei sono di un'altra epoca, in cui i rischi relativi al fumo e la sua capacità di generare allergie ed asma non erano noti. ma chi è informato, mi chiedo spesso, perchè inizia? voi perchè lo avete fatto?

io ho iniziato a 14 anni, prchè ho iniziato boh, per sentirmi grande, perché a quei tempi fumavano tutti perché da queste parti siamio a due pasi dalla Svizzere e le sigarette costavano poco, insomma non so esattemente perché ho iniziato, so benissimo però perché ho smesso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, wade.harper ha scritto:

Credo che resterà uno dei grandi misteri irrisolti della mia vita. La domanda in effetti non me la sono mai posta e ora che l'hai fatto tu è passato troppo tempo perchè possa ricordare il motivo. Quel che è peggio, ricordo invece che fino a quel momento avevo sempre detestato il fumo e che avevo già raggiunto (in teoria) l'età della ragione...

ecco, eri consapevole, detestavi il fumo... questo è veramente un granmistero!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, allegrafatt1 ha scritto:

mi rilassava... poi per quanto assurdo fosse mi piaceva tenere la sigaretta in mano... ho iniziato tardi a fumare e ho smesso dopo 5 anni.

l'effetto rilassante è temporaneo, poi, tra l'astinenza da nicotina (che nella sua forma solfato è un insetticita molto in voga negli anni 90 e che ha ucciso intere colonie di api), la saturazione del sangue di anidride carbonica, innervosisce e nonpoco.

per cui: il gesto e la nicotina riassano, poi c'è il down e bisogna ricominciare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, refusi ha scritto:

io ho iniziato a 14 anni, prchè ho iniziato boh, per sentirmi grande, perché a quei tempi fumavano tutti perché da queste parti siamio a due pasi dalla Svizzere e le sigarette costavano poco, insomma non so esattemente perché ho iniziato, so benissimo però perché ho smesso.

tu fai parte di quella generazione che non conosceva i danni del fumo, è quasi normale tu abbia iniziato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ameliadespell ha scritto:

tu fai parte di quella generazione che non conosceva i danni del fumo, è quasi normale tu abbia iniziato.

vero, anche se si sopettava che bene non facesse di sicuro, comunque temo che avrei iniziato comunque, :|

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, ameliadespell ha scritto:

l'effetto rilassante è temporaneo, poi, tra l'astinenza da nicotina (che nella sua forma solfato è un insetticita molto in voga negli anni 90 e che ha ucciso intere colonie di api), la saturazione del sangue di anidride carbonica, innervosisce e nonpoco.

per cui: il gesto e la nicotina riassano, poi c'è il down e bisogna ricominciare.

Io non so nulla dell'effetto rilassante, per me funziona solo come switch,  per passare da un lavoro all'altro "sospendendo" il primo o per interrompere un flusso di pensieri e guardare un problema da un diverso punto di vista. O spesso solo come step d'inizio per un nuovo progetto o per riordinare le idee. Probabilmente è solo psicologico, ma funziona :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora