inps:verso sostituzione boeri

La Lega punta a sostituire il presidente dell’Inps Tito Boeri con Alberto Brambilla, direttore del centro studi Itinerari Previdenziali che sostiene una nuova politica di chiusura sui migranti: che non ci pagano le pensioni e rubano il lavoro alle categorie più svantaggiate.

Nell’ultimo approfondimento a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, che Vox ha pubblicato giorni fa, si smonta tutta la vulgata dell’immigrato risorsa: è stato giusto bloccare dal 2011 le nuove quote d’ingresso per motivi di lavoro?

DsDP9BLWsAMTblF.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora