Tenny la gatta che aspetta davanti all'ospedale di Oderzo

La commovente storia di Tenny, la gatta che aspetta davanti all'ospedale
"Ogni giorno Tenny si siede davanti all'ospedale e aspetta. I dipendenti dell'ospedale di Oderzo (Treviso) l'hanno chiamata così proprio per la tenacia con cui ogni giorno si presenta puntualmente davanti alla portineria del nosocomio nell'attesa che esca il suo padrone. Tenny non può sapere che la persona a cui tiene di più, chiunque essa sia, non uscirà mai da quella porta. Qualche tempo fa le era stata pure trovata una famiglia adottiva che le ha offerto il calore di una casa e un pasto garantito tre volte al giorno. Ma lei, allontanata dal suo luogo del cuore, è andata in depressione: non mangiava più ed era sempre triste. A quel punto la "mamma adottiva" non ha potuto far altro che riportarla nel suo "habitat naturale": l’ospedale di Oderzo. Non appena ha rivisto il portone d’ingresso del nosocomio, Tenny ha ritrovato l’appetito e il sorriso, diventando la mascotte di tutti coloro che frequentano il presidio ospedaliero. “

L' amore degli animali non ha limiti
http://www.today.it/rassegna/tenny-gatta-ospedale-oderzo.html

Tenny 6-2
 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Certo, ho letto l’ articolo sul “il gazzettino” edizione di “Treviso”. Numerosi sono gli esempi di Gatti fedeli. Prova a cercare il libro “il gatto che mi rubò il cuore” oppure “il cane che mi rubò il cuore”. Sono due libretti a racconti singoli molto vecchi ma ancora validi. Trovi alcuni episodi sparsi in inter net. Altro libro molto bello “Lampo cane viaggiatore”: ambientato nella stazione ferroviaria di Campiglia Marittima. – ciao a presto e segui i miei scritti su “ambiente e natura” ed “animali” anche su “gen / io” (non posso scriverlo unito altrimenti lo cancellano). – un saluto da d/b – mercoledi  quattordici novembre -  

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...questa cosa fa riflettere gli umani...dovremmo abbandonare il cervello razionale per esprimere

in modo istintivo il ns. affetto.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'amore degli animali è unico e incondizionato !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/11/2018 in 17:42 , klaus55bs ha scritto:

L'amore degli animali è unico e incondizionato !!!

Grazie per il tuo amore...SantaKlaus----cis //

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora