telefono di casa - richiesta di chiarimenti

 

Anzitutto un cordiale saluto ad Etrusco e LupoGrigio da d/b – mi sembra di avere capito che alcune compagnie telefoniche (esempio poste mobili) usano la rete dei cellulari anche per i telefoni di casa. In effetti i loro telefoni da tavolo funzionano sia collegati al filo della vecchia linea e sia liberi di poterlo portare in giardino. Ha una batteria interna anche se con autonomia limitata. – cortesemente potete fornire notizie e chiarimenti – grazie da d/b. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

56 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

 

Anzitutto un cordiale saluto ad Etrusco e LupoGrigio da d/b – mi sembra di avere capito che alcune compagnie telefoniche (esempio poste mobili) usano la rete dei cellulari anche per i telefoni di casa. In effetti i loro telefoni da tavolo funzionano sia collegati al filo della vecchia linea e sia liberi di poterlo portare in giardino. Ha una batteria interna anche se con autonomia limitata. – cortesemente potete fornire notizie e chiarimenti – grazie da d/b. 

 

 

Se non ho capito male, utilizzano un modem con tecnologia 4G sul quale puoi collegare un telefono e fino a 15 tra PC e smartphone. Non ha una linea fisica, ma solo una linea cellulate (LTE). Credo ci sia una limitazione di 30 GB mensili (che dovrebbero essere abbastanza per utenti "normali" (ma se uno ha figli non credo che bastino). Sempre se non ho capito male, il modem, che dovrebbe essere di tipo tascabile, lo puoi portare con te per utilizzare lo smartphone senza avere una seconda SIM, cosa che vedrei decisamente poco pratica e quindi comunque ti servirebbe una sim dedicata allo smartphone.

Credo che Poste Italiane si appoggi su rete Wind (che nella mia zona e dintorni ha ottima copertura).

Comunque voglio informarmi meglio perché nel mio caso potrebbe essere una buona soluzione e risparmierei i costi della linea fissa che sono diventati un po' troppo alti. Grazie dell'idea.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie LupoGrigio per la rapidità della risposta. Merita di essere approfondito il discorso di “poste mobili” e se altri gestori applicano questa possibilità di usare il telefono da tavolo sia collegato al filo e sia senza filo in giardino. Fammi sapere quando hai notizie nuove. Ciao grazie da d/b.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

navigando in rete ho trovato un sito con questo commento, non so quanto la valutazione del servizio fatta da  questo sito possa essere attendibile, però  per quanto riguarda poste mobile casa non ne parlano troppo bene https://www.upgo.news/postemobile-casa-telefonia-fissa/

Mi sa che quanto scritto su quel sito sia un po' datato, visto che dice " Niente internet incluso nell’ offerta, cosa che la rende, forse, vagamente appetibile ad un pubblico decisamente anziano", il che non è vero, infatti ho letto sul sito di poste che è compresa Internet per 15 terminali (tra PC, tablet, smartphone, smart tv, ecc), e parla di un limite di 30 GB. Comunque non comprerò a scatola chiusa: domani se trovo il tempo mi vado a informare.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, dune-buggi ha scritto:

 

Anzitutto un cordiale saluto ad Etrusco e LupoGrigio da d/b – mi sembra di avere capito che alcune compagnie telefoniche (esempio poste mobili) usano la rete dei cellulari anche per i telefoni di casa. In effetti i loro telefoni da tavolo funzionano sia collegati al filo della vecchia linea e sia liberi di poterlo portare in giardino. Ha una batteria interna anche se con autonomia limitata. – cortesemente potete fornire notizie e chiarimenti – grazie da d/b. 

 

 

Allora, ho letto meglio il tutto. Io mi riferivo a quanto riportato qui:

http://www.postemobile.it/modem-30-giga

In effetti qui non si parla di telefonia, sono contratti separati, e credo anche con costi separati.

A me personalmente della telefonia fissa non importa nulla, visto che già adesso non la uso. Per me non ha senso mantenere la linea fissa solo per Internet e a un costo troppo alto (mediamente 75 Euro a bimestre, senza chiamate telefoniche per le quali pagherei lo scatto alla risposta).

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, dune-buggi ha scritto:

 

Anzitutto un cordiale saluto ad Etrusco e LupoGrigio da d/b – mi sembra di avere capito che alcune compagnie telefoniche (esempio poste mobili) usano la rete dei cellulari anche per i telefoni di casa. In effetti i loro telefoni da tavolo funzionano sia collegati al filo della vecchia linea e sia liberi di poterlo portare in giardino. Ha una batteria interna anche se con autonomia limitata. – cortesemente potete fornire notizie e chiarimenti – grazie da d/b. 

 

 

Allora dune-buggi, mi sono informato, secondo me poste mobile non conviene perché per avere la linea in casa al conveniente prezzo che avevo visto, devi avere anche o il servizio "Telefono x Tutti” oppure “Telefono Facile", scritto non in bella vista come tutto il resto, ma nella sezione "Termini e Condizioni".

Invece ho chiamato il 159 di Wind e la loro "fibra mista", come l'ha definita l'operatrice che mi ha risposto, viene a costare 25 Euro mensili (per me 24,90 Euro sono 25 Euro) più un contributo di attivazione di circa 20 Euro. Secondo l'operatrice la velocità della connessione è 30 Mb in Upload e oltre 100 Mb in Download. Naturalmente tale velocità è subordinata alla qualità degli ultimo 100-150 mt di doppino. Chiaro che se attualmente la tua ADSL stenta ad andare alla massima velocità contrattuale, la velocità di cui sopra te la scordi, anche se c'è da dire che bisogna vedere in che tratto la linea è deteriorata; se gli ultimi 100 mt sono in buone condizioni, ma la parte deteriorata è nel tratto a monte verso la centrale, allora quella velocità è verosimile.

Hai telefonate illimitate senza scatto alla risposta su tutti i fissi e cellulari d'Italia.

In più ti viene data una SIM che non ho capito in che modo viene utilizzata tecnicamente, ma che ti permette di condividere 100 MB di dati mensili su linee "della famiglia" (che sicuramente si tratta di linee che devono essere dello stesso operatore).

Devo anche aggiungere che ho diverse linee Wind, compresa quella fissa, e mi sono sempre trovato bene.

Ho appena fatto il contratto e vado a risparmiare, rispetto alla linea ADSL che ho ora, circa 25 Euro a bimestre.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poste mobile – varie persone sono tornate indietro, quello detto a voce non sempre funziona o funziona in modo diverso. Sarebbe interessante sentire le opinioni di altri utenti sia contenti che delusi. Grazie e buona giornata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 12/11/2018 in 18:08 , dune-buggi ha scritto:

 

Anzitutto un cordiale saluto ad Etrusco e LupoGrigio da d/b – mi sembra di avere capito che alcune compagnie telefoniche (esempio poste mobili) usano la rete dei cellulari anche per i telefoni di casa. In effetti i loro telefoni da tavolo funzionano sia collegati al filo della vecchia linea e sia liberi di poterlo portare in giardino. Ha una batteria interna anche se con autonomia limitata. – cortesemente potete fornire notizie e chiarimenti – grazie da d/b. 

 

 

Riprendo questa vecchia discussione perché visto che  viviamo in un modo in continua evoluzione ci sono problemi vecchi che si ripresentato e  problemi nuovi che sorgono;  noto come tutti  ormai usino  i telefoni cellulari, li usano e forse sarebbe più opportuno dire che  molti ne abusano; viene spontaneo chiedersi come facevano a vivere prima che li inventassero; fatta questa premessa iniziamo con le contraddizioni; tutti vogliono i telefoni cellulari, vogliono che funzionino sempre e ovunque ma pochi vogliono i ripetitori, le torri cioè che irradiano il segnale e coprono e rendono possibile il servizio; il problema si ripropone adesso con l'arrivo della nuova tecnologia del 5G   questo articolo trovato in rete spiega quello che sta avvenendo in Italia  

https://it.yahoo.com/notizie/la-mappa-dei-comuni-che-071051701.html

Mi chiedo: questa tecnologia non è una invenzione Italiana, esiste e sta arrivando su tutto il pianeta, ci sono da parte del presidente degli USA Trump dei dubbi relativi alla Cina e al fatto che potrebbe essere compromessa la *** ma nessuno a livello mondiale blocca questa tecnologia a causa del presunto inquinamento elettronico, le frequenze radio che verranno usate sono le stesse che attualmente vengono usate per diffondere il segnale televisivo (il cambio della codifica che ci costringerà forse a cambiare televisore deriva proprio dall'arrivo del 5G) possibile che solo in Italia si mettano i bastoni fra le ruote a ogni cambiamento tecnologico?  ricordo che bloccarono per anni persino l'arrivo della televisione a colori....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ripeto e ribadisco. La finta tecnologia cinque, sette, nove ed altro è e rimane un clamoroso bidone. Valido solamente a fini propagandistici ed elettorali. Nel Veneto numerosi comuni nell’ area montana, non solo bellunese, ma anche altre zone montane, il normale telefono a filo presenta difficoltà. Internet (internet nomale, non quello veloce) arriva solamente in municipio, in parrocchia, al bar principale. Quando presente in posta o in banca. Fare un semplice fax o un breve collegamento internet occorre appoggiarsi in questi luoghi. Nelle abitazioni private … sognare ed aspettare. Analogo discorso per i piccoli comuni sparsi di campagna. Le compagnie telefoniche la smettano di propagandare frottole. In numerose zone di collina e di montagna basta allontanarsi di poca strada dalla piazza centrale e la copertura dei cellulari normali sparisce. I normali mezzi di soccorso (ambulanze, pompieri, polizia, carabinieri, ed altro) non riescono ad essere operativi e rintracciare il chiamante proprio per questo. Sistemiamo prima (prima sistemiamo) le cose semplici e solo dopo penseremo alla propaganda commerciale ed elettorale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963