migrante anti salvini muore in corteo

Durante la manifestazione in cui hanno definito Salvini “un assassino” con cori irripetibili nei confronti suoi e degli italiani, hanno sfidato l’ira di KeK. Non fatelo. L’ira di KeK, la deità della destra alternativa, sta colpendo chiunque si opponga alla svolta populista indotta dal pensiero meta politico del ‘meme magic’
L’ultima ‘vittima’ dell’ira di KeK è un immigrato etiope. Lo straniero è stato colto da malore mentre stava partecipando alla manifestazione di ieri pomeriggio, a Roma, contro il decreto Salvini ed è deceduto in ospedale.

Il cittadino etiope di circa 55 anni si è sentito male nei pressi di Piazza Esquilino, quartiere multietnico e degradato di Roma e, nonostante i soccorsi immediati da parte di un medico presente al corteo, è morto.con molta provabilita',il funerale sara' a carico del comune di roma...mica del paese sua

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

ecco i cartelli che sventolano,in nome dell'amicizia e dell'integrazione:

neri-piazza-672x372.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963