Se la Orlandi è stata uccisa da un prete non si saprà mai dice Feltri

Una storia assurda che dura da 35 anni e non è ancora finita. È quella di Emanuela Orlandi, una quindicenne figlia di un dipendente del Vaticano, sparita nel 1983 e non più ricomparsa. Decenni trascorsi senza che si sia scoperto il motivo della morte di questa povera fanciulla. A distanza di tanto tempo passato inutilmente allo scopo di capire cosa sia successo alla ragazza in questione: silenzio da parte delle cosiddette autorità religiose, bocche chiuse, inquirenti incapaci, mistero assoluto.

Non resta che attendere. Però qualora si venisse a sapere che lo scheletro è il suo, il giallo non sarebbe comunque risolto. Il recupero di un cadavere non dice chi sia l'eventuale assassino né può costituire la base di partenza per indagini che portino a comprendere cosa sia avvenuto e chi ne sia il responsabile. Questo per dire che Emanuela non avrà in ogni caso giustizia.

Chiunque l'abbia ammazzata non sarà preso e processato perché è trascorso troppo tempo dall'epoca del delitto e chi lo ha commesso ha avuto facoltà di nascondere la mano omicida in forma perfetta. 

Rimane l' atroce sospetto che la giovane sia stata sacrificata da un prelato, cioè da una persona che viveva e frequentava lo Stato della Chiesa, lasciandosi andare a un istinto sessuale che definire schifoso è poco. 

Anche io la penso così è una storia che fa orrore e rimarrà senza un colpevole

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/13395749/emanuela-orlandi-vittorio-feltri-se-il-suo-assassino-e-un-prete-non-si-sapra-mai.html

Risultati immagini per orlandi feltri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Ci sono molte persone buone nella chiesa,ma...Negli ultimi anni abbiamo visto anche che ci sono e ci sono state molte mele marce e chissà ancora quanto ancora non sappiamo!Spero si sappia presto di chi sono le ossa almeno che abbiano poi anche una degna sepoltura..Per i famigliari di quella persona non sarà facile ricevere la notizia che quelle ossa sono della persona che da un momento all'altro era sparita dalla tua vita e che tu magari  per tutti questi anni nel tuo cuore hai sperato fosse ancora viva.Scoprire che era li magari a pochi Km da te..Feltri probabilmente ha ragione,il colpevole non si saprà mai e anche chi lo ha aiutato..una persona da sola riesce a non farsi notare ad occultare un cadavere???ho molti dubbi... 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema è che i "buoni" della Chiesa non denunciano i cattivi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo, sicuramente è stato un gruppo di criminali ma per chi e perchè lo sapremo mai?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perchè un prete?Era salita in macchina con un rappresentante...e quindi?

Perchè non ripartono da li??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora