quanto costano i biglietti da visita?

poco,nulla visto che con un qualsiasi computer si possono fare e stampare a costo pari allo zero...non per i nostri politici,ovviamente:

Lo strumento nell’era digitale sembrava caduto in disuso. Ma se nella società civile sempre meno si utilizzano i biglietti da visita classici, trasmettendo quelli creati ad hoc dai telefonini, per ministri e sottosegretari il biglietto di presentazione è ancora uno status symbol. Tanto è che che la presidenza del Consiglio ne ha subito ordinati di nuovi per due membri dell’esecutivo che hanno cambiato i ruoli che avevano con Matteo Renzi. Il capo dipartimento di palazzo Chigi, Renato Catalano, ha ordinato i nuovi biglietti da visita per Maria Elena Boschi, che non è più ministro, ma sottosegretario, e per Luca Lotti, che invece ha fatto il percorso inverso. Il governo li ha ordinati a trattativa diretta alla Tmb stampa srl, che fornirà anche la relativa carta stampata. Prezzo? Duemila euro più Iva.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora