Asteroide o Alieni? Cosa è “Oumuamua”?

Forse sarà per il suo nome, “Oumuamua”, che può richiamare una civiltà aliena sperduta in qualche remoto angolo dell’Universo. Certamente la sua forma, un po’ particolare, di sigaro. Sta di fatto che ormai, tra le molte fantasie che spesso popolano il web, sono in molti a pensare che Oumuamua sia un oggetto alieno, una vera e propria astronave extraterrestre. Si tratta di un oggetto, classificato 2017 U1, scoperto da Rob Weryk, dal complesso di telescopi Pan-STARSS, che si trova alle Hawaii. Per una parte del popolo della rete è un oggetto alieno. Anche perché ad accendere la fantasia di coloro che credono che sia un oggetto artificiale, sono stati due astronomi dell’Harvard Smithsonian Center for Astrophysics i quali, interrogandosi sulle traiettorie, in certi momenti anomale, di Oumuamua, hanno avanzato l’ipotesi di una sua possibile origine artificiale. Sarà davvero così? Evidentemente no.  

Spiega Elisabetta Dotto, ricercatrice dell’Istituto nazionale di astrofisica (INAF):  «Come scienziati abbiamo il compito di esplorare campi non battuti, anche avanzando ipotesi non convenzionali. Ma solitamente la soluzione più plausibile è anche quella più semplice: nel caso di Oumuamua, i suoi strani comportamenti possono essere spiegati già con l’ipotesi della cometa extrasolare, formata da ghiaccio e rivestita da una crosta scura di materiale organico. Il suo passaggio ci ha dimostrato per la prima volta che simili oggetti extrasolari possono arrivare vicino al Sole, portando materiale organico da un sistema planetario all’altro».  

Astronave aliena? In realtà l’unico dubbio che resta, in attesa di nuovi studi è: Oumuamua è un asteroide o una cometa? 

Affascinante no?

https://www.lastampa.it/2018/11/07/scienza/oumuamua-fa-sognare-il-web-asteroide-o-oggetto-alieno-e3nVT2ZkkfvjjQAkHfbGSM/pagina.html

Risultati immagini per âOumuamuaâ

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Quello che rende anomalo l'asteroide è la sua velocità, le probabilità che in futuro ci possa essere  un impatto con la terra di un oggetto con  queste caratteristiche è bassissima, però se un oggetto con quelle caratteristiche impattasse con il nostro pianeta le conseguenze sarebbero devastanti

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non capisco...perchè l'asteroide è un 2017,quando invece vicino alla terra,si è avvicinato solo da

un paio di mesi! Lui fa il giro della terra per osservarci.....è vivo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora