prende a schiaffi la neonata perchè femmina

Inviata (modificato)

MILANO, 6 NOV - Prendeva "a schiaffi" la figlia di poco più di un anno perché era di "sesso femminile e non maschile", come lui avrebbe voluto, e sottoponeva la moglie, che aveva sposato quando lei aveva 15 anni in Pakistan, a una lunga serie di violenze colpendola, tra l'altro, con calci e pugni, con una cinghia e stuprandola. Per maltrattamenti, lesioni e violenza sessuale l'uomo, un 30enne afgano, è stato condannato dal gup di Milano  a 3 anni e 8 mesi di carcere in abbreviato. La donna e la figlia ora sono in una comunità.

ecco a chi paghiamo gli hotel!!

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

comè che si diceva?? ah si...gli usi dei "migranti" saranno i nostri!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora