i protetti della UE:invita 50 persone al ristorante:alla fine non paga il conto

Una donna di etnia rom ha prenotato una cena al ristorante per ben 50 persone, per festeggiare tutti insieme una ricorrenza speciale: peccato che al momento di saldare il conto, di oltre 2mila euro, se ne sia andata dal locale senza pagare un centesimo. La vicenda, accaduta a Cervignano del Friuli (Udine), è stata riportata da Udine Today.Secondo la titolare del ristorante l'insolvente, una giovane di 29 anni, ha promesso che avrebbe pagato il dovuto il giorno seguente al pasto: peccato che ciò non sia mai avvenuto, così la ristoratrice dopo alcuni giorni di inutile attesa ha deciso di recarsi dai carabinieri della locale stazione per denunciare l'accaduto. I militari ci hanno messo davvero poco a ritrovare la truffatrice, che è stata denunciata non solo per insolvenza fraudolenta ma anche per danneggiamento poichè, oltre all'elevato importo della cena non saldato, i 50 avventori del ristorante (a quanto pare tutti vistosamente alticci), hanno danneggiato seriamente l'attività e causando danni per ulteriori 2mila euro

.secondo la la UE,questi hanno tutti i diritti a fare cosi',in quanto 120 anni fa',qualcuno di loro forse,è stato ucciso!!!!!!!!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963