SAPETE SE ALL'ESTERO ESISTE LA PRESCRIZIONE?

Tutti hanno diritto alla difesa ed è compito di ogni avvocato cercare di fare assolvere il proprio cliente anche se colpevole; e visto che ci sono i luminari del foro e gli "azzeccagarbugli" può accadere che un avvocato come strategia difensiva cerchi di portare il processo più a lungo possibile per fare scattare la prescrizione; forse questa potrebbe essere una delle cause del durata biblica dei nostri processi; mi chiedo: ma all'estero la prescrizione esiste o è una peculiarità solo Italiana? questo ministro che  nella vita civile è  anche un avvocato si mostra scandalizzata https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/13395845/giulia-bongiorno-stop-prescrizione-dopo-primo-grado-bomba-atomica-giustizia-italiana.html ma siamo sicuri che abbia ragione?

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

1 ora fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Mi sembra di capire che la prescrizione così come è impostata in Italia nelle altre nazioni non c'è;       leggevo tempo fa che c'erano più avvocati a Roma che in tutta la Francia,    forse la giustizia Italiana è impostata in questo modo per fare volutamente  durare tempi biblici  tutte le cause e garantire così il lavoro ai troppi avvocati?    il giorno che in Italia la giustizia fosse efficiente come all'estero forse troppi avvocati dovrebbero cambiare mestiere e c'è convenienza che tutto rimanga così come è oggi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

Mi sembra di capire che la prescrizione così come è impostata in Italia nelle altre nazioni non c'è;       leggevo tempo fa che c'erano più avvocati a Roma che in tutta la Francia,    forse la giustizia Italiana è impostata in questo modo per fare volutamente  durare tempi biblici  tutte le cause e garantire così il lavoro ai troppi avvocati?    il giorno che in Italia la giustizia fosse efficiente come all'estero forse troppi avvocati dovrebbero cambiare mestiere e c'è convenienza che tutto rimanga così come è oggi?

Se c'è un soggetto che ha un interesse in proprio ad andare per le lunghe, questo è l'avvocato. Nel processo penale, come in quello civile, più atti compie e maggiore è la parcella che incassa.....

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La Prescrizione si basa su un falso negativo. Cioè siccome io Stato non riesco a garantire tempi ragionevoli di giudizio, per non penalizzare un cittadino innocente prescrivo tutti i reati di tutti i processi rientranti nella norma.
Il Movimento 5 Stelle per evitare di agevolare i colpevoli e per garantire gli innocenti dice una cosa molto semplice:
La Prescrizione si blocca al primo grado di giudizio. 
È molto più difficile ribaltare una sentenza di assoluzione che una di colpevolezza in secondo grado, quindi da qui si spiega il mal di pancia delle opposizioni.

BrS

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo41 ha scritto:

Questa è un'affermazione gravissima sotto il profilo etico

In effetti ci sono molte cose che dal punto di vista etico non vanno, un vecchio professore diceva che gli avvocati non sono tutti uguali, ci sono i luminari del foro e gli "azzeccagarbugli" e  un avvocato azzeccagarbugli ha sempre interesse a portare il proprio cliente in causa anche se sa che il cliente ha torto marcio perché un avvocato la causa la vinca o la perda la riscuote comunque…. dice al proprio cliente:  "conviene provare.. si cerca di fargli paura.. conviene prendere tempo… conviene percorrere tutti i gradi di giudizio poi vedremo…. questo ovviamente vale per gli azzeccagarbugli, però il fatto che ci siano più avvocati a Roma che in tutta la Francia la dice lunga su certi comportamenti  poi gli avvocati non è che hanno un solo cliente, in una causa sono nemici, in un'altra causa  sono alleati e magari difendono gli stessi interessi,  ci sono le cause di divorzio, in una causa difendono una  ex moglie senza alimenti, in un'altra causa  difendono un ex  marito che gli alimenti proprio non li vuole assolutamente  pagare…. in sostanza gli avvocati fanno il loro mestiere  e quella del dilatamento dei tempi e  della  prescrizione è una delle  tante tecniche di difesa che usano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tieni duro salvi vedrai che sarai salvo....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963