Pensione Parlamentari equiparata a quella dei cittadini: populismo o verità?

leggo oggi, l'intervento del sottosegratario Zanetti, il quale afferma "Trattamento da riallineare a quello di tutti i pensionati”

parla delle pensioni d'oro dei deputati e senatori, che non si sono addeguati ai limiti della legge Fornero.

Credete veramente che cambierà qualcosa, vedremo realmente i politici esser equiparati a noi comuni mortali?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

sarebbe bello, ma ci credo poco

comunque per diritto di cronaca quando i 5 stelle parlano di VITALIZI sbagliano!!!! e lo fanno per populismo

i vitalizi sono stati aboliti alla fine del 2011 e sono stati sostituiti da una pensione calcolata con metodo contributivo, in maniera non differente dal metodo di calcolo utilizzato per i dipendenti pubblici. La differenza tra i vecchi vitalizi e le nuove pensioni è soprattutto nel metodo di calcolo dell’assegno mensile. Secondo uno studio dell’Istituto Bruno Leoni, i vitalizi permettevano a un parlamentare di incassare fino a cinque volte quando versava di contributi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se cambia qualcosa è perché veramente sono finiti i soldi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

Se cambia qualcosa è perché veramente sono finiti i soldi...

Ti quoto ozu

Penso che il problema sia più profondo e non sia solo un problema di pensioni

La coperta si sta dimostrando corta da più lati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

sarebbe bello, ma ci credo poco

comunque per diritto di cronaca quando i 5 stelle parlano di VITALIZI sbagliano!!!! e lo fanno per populismo

i vitalizi sono stati aboliti alla fine del 2011 e sono stati sostituiti da una pensione calcolata con metodo contributivo, in maniera non differente dal metodo di calcolo utilizzato per i dipendenti pubblici. La differenza tra i vecchi vitalizi e le nuove pensioni è soprattutto nel metodo di calcolo dell’assegno mensile. Secondo uno studio dell’Istituto Bruno Leoni, i vitalizi permettevano a un parlamentare di incassare fino a cinque volte quando versava di contributi

facile criticare i 5 stelle che sono gli unici che hanno fatto qualcosa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, tonyman4 ha scritto:

facile criticare i 5 stelle che sono gli unici che hanno fatto qualcosa!

sì forse stavolta è così

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

parla zanetti...che era un braccio dx di monti..quello che grazie alui e alla sua europa ci ha portalo allo sfacelo. ma chi crede a queste panzane??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, tonyman4 ha scritto:

facile criticare i 5 stelle che sono gli unici che hanno fatto qualcosa!

per il momento hanno solo alzato la voce, da quel che mi risulta!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, tonyman4 ha scritto:

facile criticare i 5 stelle che sono gli unici che hanno fatto qualcosa!

e si..i 5stelle hanno sempre fatto qualcosA: dire no A TUTTO E A TUTTI!!CMQ,LA DOMANDA SORGE SPONTANEA: MA A  ROMA,LA GIUNTA è LA SINDACA O GRILLO???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

comodo far finta di sudare x 5 anni ed aver già diritto alla pensione quando, x i lavoratori seri, si va verso i 40 anni di VERO lavoro!!

quelli son abituati a soldi facili quando fan finta di lavorare in parlam o senato o far i ministri o amenicoli vari e, dulcis un fundo, da pensionati quindi parleranno, proclameranno, ne diranno tante da confonderci ma alla fine tutto come sempre e nn molleranno mai.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C era anche un referendum, dove si poteva cominciare a cambiare qualcosa, ma il popolo italiano, soprattutto la dx ha detto no.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, wronschi ha scritto:

C era anche un referendum, dove si poteva cominciare a cambiare qualcosa, ma il popolo italiano, soprattutto la dx ha detto no.

quando si tratta di arraffare x riempirsi le taske, dimenticano partito e diventano un'unica coalizione temporale dedita al proprio interesse e, ci fosse una timida protesta, stan sul velluto certi fare bella figura col popolino e senza conseguenze....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

quando si tratta di arraffare x riempirsi le taske, dimenticano partito e diventano un'unica coalizione temporale dedita al proprio interesse e, ci fosse una timida protesta, stan sul velluto certi fare bella figura col popolino e senza conseguenze....

Si ma la maggioranza del popolino italiano ha detto NO !

"L UOMO DEL MONTE HA DETTO NO" 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, wronschi ha scritto:

Si ma la maggioranza del popolino italiano ha detto NO !

"L UOMO DEL MONTE HA DETTO NO" 

se é x quello, ha detto NO anke l'uomo del mare ...... ma se ti piace pensare ke in politica,quando c'é da prendere, qualcuno si tira indietro, fai pure, contento te contenti tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963