Veronica Panarello confessa. Come può una mamma uccidere il proprio figlio?

Una storia terribile, in questo video Veronica Panarello dipserata confessa di aver buttato il corpo del figlio, di meritare l'ergastolo, e di non sapere che oltre il muretto ci fosse il fosso... "Non merito di vivere, ho buttato la cosa più cara che avevo. Fatemi dare l'ergastolo, glielo dirò io stessa al giudice perché sono un mostro", ha concluso piangendo.  La donna è stata condannata a 30 anni per l’omicidio del figlio di 8 anni, avvenuto il 29 novembre del 2014.  Veronica ha ucciso Loris per dolo d’impeto "nato dal rifiuto del bambino di andare a scuola quella mattina e dal diverbio nato con la madre, il contenuto è conosciuto soltanto all’imputata"...

http://video.corriere.it/quando-ho-gettato-loris-non-credevo-ci-fosse-vuoto-ho-buttato-cosa-piu-cara-che-avevo-confessione-veronica-panarello/bb360c02-fce3-11e6-8717-6cdb036394a5

Le madri che uccidono i figli sono storia vecchia, storie di follia a lungo "represse" che poi in un attimo esplodono...

Storie che fanno gelare il sangue nelle vene...

Sulla stampa lo psichiatra Vincenzo Maria Mastronardi nel 2015 scriveva "Il raptus vero e proprio non esiste, alla base ci sono sempre ragioni precise"

«Ci sono mamme che uccidono guidate da quella che ho ribattezzato “follia mostruosa della normalità razionale”. dice Mastronardi. «In questo caso - continua - il figlicidio è un atto razionale, lucido e consapevole». Sbagliato, quindi, pensare sempre a un raptus. «La madre che uccide perché impazzisce da un momento all’altro non esiste», dice l’esperto. «L’omicidio può essere estemporaneo, ma è un atto estremo a cui si arriva con un’involuzione lenta»

http://www.lastampa.it/2015/03/10/scienza/benessere/madri-assassine-ecco-perch-ammazzano-i-figli-3LsQbxgU3c48vJwX0soS8H/pagina.html

Voi che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

follia allo stato puro, anche se etichettarla come semplice folle è un modo che semplifica troppo il problema. I casi di madri che uccidono i propri figli ci sono sempre stati, l'unica soluzione è cercare di intercettare i malesseri di queste donne anziché continuare a trasmettere questa immagine della maternità come un idillio

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Schizofrenia e dimenticanza

Inorridisco davanti a queste parole!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che è dura dover giudicare legalmente una madre che uccide il proprio figlio

Anzi direi impossibile

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi ha sempre fatto un impressione. Piangeva con la faccia di un depresso...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come possa una mamma uccidere il proprio figlio?

per paura probabilmente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lala-mustan1 ha scritto:

Una storia terribile, in questo video Veronica Panarello dipserata confessa di aver buttato il corpo del figlio, di meritare l'ergastolo, e di non sapere che oltre il muretto ci fosse il fosso... "Non merito di vivere, ho buttato la cosa più cara che avevo. Fatemi dare l'ergastolo, glielo dirò io stessa al giudice perché sono un mostro", ha concluso piangendo.  La donna è stata condannata a 30 anni per l’omicidio del figlio di 8 anni, avvenuto il 29 novembre del 2014.  Veronica ha ucciso Loris per dolo d’impeto "nato dal rifiuto del bambino di andare a scuola quella mattina e dal diverbio nato con la madre, il contenuto è conosciuto soltanto all’imputata"...

http://video.corriere.it/quando-ho-gettato-loris-non-credevo-ci-fosse-vuoto-ho-buttato-cosa-piu-cara-che-avevo-confessione-veronica-panarello/bb360c02-fce3-11e6-8717-6cdb036394a5

Le madri che uccidono i figli sono storia vecchia, storie di follia a lungo "represse" che poi in un attimo esplodono...

Storie che fanno gelare il sangue nelle vene...

Sulla stampa lo psichiatra Vincenzo Maria Mastronardi nel 2015 scriveva "Il raptus vero e proprio non esiste, alla base ci sono sempre ragioni precise"

«Ci sono mamme che uccidono guidate da quella che ho ribattezzato “follia mostruosa della normalità razionale”. dice Mastronardi. «In questo caso - continua - il figlicidio è un atto razionale, lucido e consapevole». Sbagliato, quindi, pensare sempre a un raptus. «La madre che uccide perché impazzisce da un momento all’altro non esiste», dice l’esperto. «L’omicidio può essere estemporaneo, ma è un atto estremo a cui si arriva con un’involuzione lenta»

http://www.lastampa.it/2015/03/10/scienza/benessere/madri-assassine-ecco-perch-ammazzano-i-figli-3LsQbxgU3c48vJwX0soS8H/pagina.html

Voi che ne pensate?

che questa era pazza si era capito da mo', possibile che nessuno se ne sia accorto prima!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ozu1980 ha scritto:

Che è dura dover giudicare legalmente una madre che uccide il proprio figlio

Anzi direi impossibile

sottoscrivo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ozu1980 ha scritto:

Che è dura dover giudicare legalmente una madre che uccide il proprio figlio

Anzi direi impossibile

peccato non aver capito prima la grave situazione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo che la difficoltà a evitare questo tipo di dinamiche sia la stessa che si incontra nel prevedere la violenza contro le donne... sono storie di qutodiana follia, amplicaficate dai media, difficile farsi un'idea difficilissimo prevenirle

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 Veronica Panarello confessa. Come può una mamma uccidere il proprio figlio?

Quando cadono le barriere morali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, romanoema1 ha scritto:

che questa era pazza si era capito da mo', possibile che nessuno se ne sia accorto prima!

Purtroppo ormai è tardi, ma chi le stava vicino avrebbe dovuto capire che la donna era pronta ad un gesto estremo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

me lo sono chiesto anche io, non so darmi una risposta. Quello che vedo adesso sono solo delle lacrime di coccodrillo

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono tanti modi di uccidere un figlio...non solo fisicamente..ma con l'abbandono.....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se si ha a disposizione solo un cervello labile o nn si é in grado di affrontare ostacoli, si può.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963