Armin Schmieder si schianta in diretta Facebook. Muore un altro base jumper Armin Schmieder, di 28 anni, di Merano di Alto Adige, precipitato nel Canton Berna, sempre in Svizzera. A pochissimi giorni dalle tragedie di Alexander Polli e Uli Emanuele, un altro base jumper Italiano ci lascia mentre... Armin Schmieder

Armin Schmieder.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Mi associo al ricordo. Spesso questi jumpers vengono assimilati a dei pazzi spericolati. In realtà è gente che si prepara meticolosamente per uno sport molto rischioso e molto tecnico, ma soprattutto affascinante, in grado di regalare a chi lo pratica emozioni uniche. In qualche misura io posso capire questi ragazzi. E non solo perché, da giovane, prima di mettere la testa a posto, correvo come un pazzo sulla moto e senza casco (che all'epoca non era obbligatorio) e in una o due occasioni me la cavai per miracolo. Non dimentichiamo che sul percorso maledetto del Tourist Trophy sull'isola di Man (che fino al 1976 era inserito nel Motomondiale) ci hanno lasciato la pelle fino a oggi più di 100 motociclisti (4 solo nella gara del 2016) più alcuni innocenti spettatori e ufficiali di gara. C'è un'altra ragione: fin da ragazzo io faccio un sogno ricorrente, che si ripete quasi identico in due versioni almeno una volta al mese: sogno di correre (a piedi o in moto) e di accelerare sempre di più, sempre di più fino a spiccare il volo. Provo un'ebbrezza folle e poi, purtroppo... mi sveglio. Spero che i jumpers caduti in volo si risveglino in Paradiso, se esiste.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963