brasile:tifiamo per bolsonaro

In caso di vittoria di Jair Bolsonaro, favorito al ballottaggio per le presidenziali, Cesare Battisti “sarà immediatamente estradato” in Italia. È una delle promesse elettorali fatte in più occasioni dal candidato della destra brasiliana. In uno dei suoi tweet in campagna elettorale, Bolsonaro ha scritto: “Come già detto, riaffermo qui il mio impegno di estradare il terrorista Cesare Battisti, amato dalla sinistra brasiliana, immediatamente in caso di vittoria alle elezioni. Mostreremo al mondo il nostro totale ripudio e impegno nella lotta al terrorismo. Il Brasile merita rispetto!”. AGI

Battisti, 63enne ex membro dei Proletari armati per il comunismo (Pac), venne condannato in Italia per quattro omicidi ed è latitante da 36 anni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

34 messaggi in questa discussione

1 minuto fa, director12 ha scritto:

In caso di vittoria di Jair Bolsonaro, favorito al ballottaggio per le presidenziali, Cesare Battisti “sarà immediatamente estradato” in Italia. È una delle promesse elettorali fatte in più occasioni dal candidato della destra brasiliana. In uno dei suoi tweet in campagna elettorale, Bolsonaro ha scritto: “Come già detto, riaffermo qui il mio impegno di estradare il terrorista Cesare Battisti, amato dalla sinistra brasiliana, immediatamente in caso di vittoria alle elezioni. Mostreremo al mondo il nostro totale ripudio e impegno nella lotta al terrorismo. Il Brasile merita rispetto!”. AGI

Battisti, 63enne ex membro dei Proletari armati per il comunismo (Pac), venne condannato in Italia per quattro omicidi ed è latitante da 36 anni.

Beh...in centro e sud America spesso titanio per ex nazisti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, wronschi ha scritto:

Beh...in centro e sud America spesso titanio per ex nazisti.

ecco bravo...vai incerca degli ex ss...anche s e hanno 120anni..cerca l o stesso...e con battisti sventola la bandierina della pax..

ambriaco!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, director12 ha scritto:

ecco bravo...vai incerca degli ex ss...anche s e hanno 120anni..cerca l o stesso...e con battisti sventola la bandierina della pax..

ambriaco!!!!!!!

Lucio è tombe' purtroppo 😂

Dieci ragazze per me poson bastare..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, wronschi ha scritto:

Lucio è tombe' purtroppo 😂

Dieci ragazze per me poson bastare..

effetti dell'andropausa..che hai da quando sei nato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

In caso di vittoria di Jair Bolsonaro, favorito al ballottaggio per le presidenziali, Cesare Battisti “sarà immediatamente estradato” in Italia. È una delle promesse elettorali fatte in più occasioni dal candidato della destra brasiliana. In uno dei suoi tweet in campagna elettorale, Bolsonaro ha scritto: “Come già detto, riaffermo qui il mio impegno di estradare il terrorista Cesare Battisti, amato dalla sinistra brasiliana, immediatamente in caso di vittoria alle elezioni. Mostreremo al mondo il nostro totale ripudio e impegno nella lotta al terrorismo. Il Brasile merita rispetto!”. AGI

Battisti, 63enne ex membro dei Proletari armati per il comunismo (Pac), venne condannato in Italia per quattro omicidi ed è latitante da 36 anni.

Il comportamento  tenuto dal Brasile non ci deve fare dimenticare l'atteggiamento tenuto dall'amica alleata Francia https://it.wikipedia.org/wiki/Marina_Petrella

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Il comportamento  tenuto dal Brasile non ci deve fare dimenticare l'atteggiamento tenuto dall'amica alleata Francia https://it.wikipedia.org/wiki/Marina_Petrella

L'estremismo di sinistra in Italia trovò la fiera e dura opposizione di Enrico Berlinguer e del PCI.

Contro il PCI una parte della borghesia "intellettuale" italiana e francese (i "nuovi filosofi") prese il simpatia i "rivoluzionari creativi" che si opponevano alla difesa dell'ordine costituzionale del PCI e della CGIL.

Luciano Lama all'Università di Roma

02 1977 2 lama_ansa_MGZOOM.JPG

L'assalto al palco da parte dei "rivoluzionari creativi"

01 1977 2 00021AD7_MGZOOM.JPG

Rivoluzionari creativi a Milano

23 1977 Schermata 2017-02-15 alle 18.03.45 copia_MGZOOM.jpg

Per cui se Cesare Battisti ci viene restituito, può essere rinchiuso a Trento, nel Castello del Buon Consiglio e le chiavi buttate nel fiume Adige.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cortomaltese-*** ha scritto:

L'estremismo di sinistra in Italia trovò la fiera e dura opposizione di Enrico Berlinguer e del PCI.

Contro il PCI una parte della borghesia "intellettuale" italiana e francese (i "nuovi filosofi") prese il simpatia i "rivoluzionari creativi" che si opponevano alla difesa dell'ordine costituzionale del PCI e della CGIL.

Luciano Lama all'Università di Roma

02 1977 2 lama_ansa_MGZOOM.JPG

L'assalto al palco da parte dei "rivoluzionari creativi"

01 1977 2 00021AD7_MGZOOM.JPG

Rivoluzionari creativi a Milano

23 1977 Schermata 2017-02-15 alle 18.03.45 copia_MGZOOM.jpg

Per cui se Cesare Battisti ci viene restituito, può essere rinchiuso a Trento, nel Castello del Buon Consiglio e le chiavi buttate nel fiume Adige.

Ora vediamo se il Democraticho marcioman farebbe altrettanto con i suoi amici fascioleghisti 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, wronschi ha scritto:

Ora vediamo se il Democraticho marcioman farebbe altrettanto con i suoi amici fascioleghisti 

Bravo. Per quelli come lui, e come Celoduro, al massimo si tratta di "camerati che sbagliano in buonafede".

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, wronschi ha scritto:

Ora vediamo se il Democraticho marcioman farebbe altrettanto con i suoi amici fascioleghisti 

povero vecchio con la dentiera che balla.....emani alitosi da tutti i pori...vedi,VOI di SX;avete fatto l'impossibile per lasciarlo in brasile,con belle donne e spiagge fine.

ambriaco..bevi meno che devi guidare la trabant con il portapacchi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, director12 ha scritto:

povero vecchio con la dentiera che balla.....emani alitosi da tutti i pori...vedi,VOI di SX;avete fatto l'impossibile per lasciarlo in brasile,con belle donne e spiagge fine.

ambriaco..bevi meno che devi guidare la trabant con il portapacchi

Lo sapevo neanche un cenno.

Solo scoregg.ie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Bravo. Per quelli come lui, e come Celoduro, al massimo si tratta di "camerati che sbagliano in buonafede".

luigi Calabresi (Roma, 14 novembre 1937  Milano, 17 maggio 1972) è stato un poliziotto italiano, funzionario di polizia, avendo assunto alla Questura di Milano gli incarichi, prima di commissario capoe poi di vice capo dell'Ufficio politico.

Accusato dall'opinione pubblica di sinistra di responsabilità nella morte di Giuseppe Pinelli, fu ucciso in un attentato, i cui esecutori e mandanti vennero individuati solo dopo molti anni nelle persone di Ovidio BompressiLeonardo MarinoGiorgio Pietrostefani e Adriano Sofri, tutti esponenti di Lotta Continua.ora tornate a de-fe-ca-re

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vogliono dimenticare i loro trascorsi...vili!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quelli delle 5 punte.vili assassini

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

3 ore fa, director12 ha scritto:

luigi Calabresi (Roma, 14 novembre 1937  Milano, 17 maggio 1972) è stato un poliziotto italiano, funzionario di polizia, avendo assunto alla Questura di Milano gli incarichi, prima di commissario capoe poi di vice capo dell'Ufficio politico.

Accusato dall'opinione pubblica di sinistra di responsabilità nella morte di Giuseppe Pinelli, fu ucciso in un attentato, i cui esecutori e mandanti vennero individuati solo dopo molti anni nelle persone di Ovidio BompressiLeonardo MarinoGiorgio Pietrostefani e Adriano Sofri, tutti esponenti di Lotta Continua.ora tornate a de-fe-ca-re

Man-gia-mer-da che non sei altro, in quegli anni proprio Lotta Continua era uno dei  gruppetti estremisti più duramente avversi al PARTITO COMUNISTA ITALIANO che accusava di involuzione revisionista e disarmo del proletariato.

Giuffredi PCI-FGCI 17.jpg

Modificato da cortomaltese-im
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, director12 ha scritto:

quelli delle 5 punte.vili assassini

23 mag 2018 - Condannata per la bomba della stazione del 2 agosto 1980 insieme all'attuale marito Giusva Fioravanti, l'exNar oggi è libera dal 2013 dopo ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Man-gia-mer-da che non sei altro, in quegli anni proprio Lotta Continua era uno dei  gruppetti estremisti più duramente avversi al PARTITO COMUNISTA ITALIANO che accusava di involuzione revisionista e disarmo del proletariato.

Giuffredi PCI-FGCI 17.jpg

E quel abelinato di uomo marcio marcioman continua a sparar cazzzate !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho una radiosveglia che al mattino si accende in contemporanea con l'inizio di un radiogiornale, come tutte le mattine fra il sonno ascolto i titoli di testa per sapere le ultime notizie, sono curioso di sapere come sono andate le elezioni, nessuna notizia,,,,  nessuna informazione in merito….forse il risultato di quelle elezioni è una notizia scomoda?...  https://www.repubblica.it/esteri/2018/10/28/news/brasile_exit_poll_bolsonaro_al_56_haddad_al_44_-210262492/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Ho una radiosveglia che al mattino si accende in contemporanea con l'inizio di un radiogiornale, come tutte le mattine fra il sonno ascolto i titoli di testa per sapere le ultime notizie, sono curioso di sapere come sono andate le elezioni, nessuna notizia,,,,  nessuna informazione in merito….forse il risultato di quelle elezioni è una notizia scomoda?...  https://www.repubblica.it/esteri/2018/10/28/news/brasile_exit_poll_bolsonaro_al_56_haddad_al_44_-210262492/

Nel sud america spesso vincono gli ex nazisti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

10 minuti fa, wronschi ha scritto:

Nel sud america spesso vincono gli ex nazisti

Hai ragione, talvolta in sud America vincono gli ex nazisti, peccato che da noi talvolta vadano al potere gli ex comunisti, gente che talvolta si trova a controllare i canali radio e televisivi del servizio pubblico; quando accendo la radio o la televisione ho diritto di avere tutte le informa zioni siano esse comode o scomode per chi controlla quelle reti,  senza censure o reticenze.

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Hai ragione, talvolta in sud America vincono gli ex nazisti, peccato che da noi talvolta vadano al potere gli ex comunisti, gente che talvolta si trova a controllare i canali radio e televisivi del servizio pubblico; quando accendo la radio o la televisione ho diritto di avere tutte le *** siano esse comode o scomode per chi controlla quelle reti,  senza censure o reticenze.

Il COMUNISMO e' DEMOCRAZIA il fascismo no.

Ora che tutti hanno visto da che parte stai "caro egiziano"  non puoi piu' raccontarci quella dell uva...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, wronschi ha scritto:

Il COMUNISMO e' DEMOCRAZIA il fascismo no.

Ora che tutti hanno visto da che parte stai "caro egiziano"  non puoi piu' raccontarci quella dell uva...

Sei anche tu uno dei tanti che nel dopoguerra e' rimasto nostalgico del duce.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, wronschi ha scritto:

Il COMUNISMO e' DEMOCRAZIA il fascismo no.

Ora che tutti hanno visto da che parte stai "caro egiziano"  non puoi piu' raccontarci quella dell uva...

Guarda che comunismo e fascismo sono le due facce VERGOGNOSE della stessa moneta che si chiama DITTATURA, se un regime mette in galera gli oppositori  politici sia che quel regime  si chiami fascismo sia che quel regime si chiami comunismo sono  la stessa identica cosa, sono dittatura e non democrazia (mai sentito parlare o udita la frase "dittatura del proletariato"? ) più chiaro di così…….

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Guarda che comunismo e fascismo sono le due facce VERGOGNOSE della stessa moneta che si chiama DITTATURA, se un regime mette in galera gli oppositori  politici sia che quel regime  si chiami fascismo sia che quel regime si chiami comunismo sono  la stessa identica cosa, sono dittatura e non democrazia (mai sentito parlare o udita la frase "dittatura del proletariato"? ) più chiaro di così…….

 

C'è una piccola differenza, il comunismo aiuta la povera gente, il fascismo la uccide.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora