Qual è l'errore che non perdonate ai vostri genitori?

Giorni non facili, problemi sul lavoro. Mi chiedevo come sia finita a fare la parrucchiera... e la risposta è una: i miei genitori! Loro mi hanno dato sempre tutto, non mi posso di certo lamentare, ma hanno commesso un grosso errore: non mi hanno mai insegnato a credere in me stessa, motivo per cui sono finita a fare l'istituto professionale... io avrei voluto fare l'artistico, mi sentivo portata per quello. Invece loro, pensando di tutelare il mio futuro mi hanno spinta verso una scelta più concreta... e così ora sono cornuta e mazziata, sottopagata e insoddisfatta. Questo non posso perdonarglielo.

Adesso non riesco a non rifacciarglielo e quando succede sono litigate! I vostri genitori hanno commesso un errore con voi? Siete riusciti a perdonarli? Come avete fatto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

13 minuti fa, svampi741 ha scritto:

Giorni non facili, problemi sul lavoro. Mi chiedevo come sia finita a fare la parrucchiera... e la risposta è una: i miei genitori! Loro mi hanno dato sempre tutto, non mi posso di certo lamentare, ma hanno commesso un grosso errore: non mi hanno mai insegnato a credere in me stessa, motivo per cui sono finita a fare l'istituto professionale... io avrei voluto fare l'artistico, mi sentivo portata per quello. Invece loro, pensando di tutelare il mio futuro mi hanno spinta verso una scelta più concreta... e così ora sono cornuta e mazziata, sottopagata e insoddisfatta. Questo non posso perdonarglielo.

Adesso non riesco a non rifacciarglielo e quando succede sono litigate! I vostri genitori hanno commesso un errore con voi? Siete riusciti a perdonarli? Come avete fatto?

i genitori commettono tanti errori, per dirne una, mia madre ha sempre avuto il culto della famiglia del mulino bianco,in cui ci si vuole bene, non si litiga e non esistono problemi. non mi ha mai permesso di discutere con nessuno dei miei familiari, alimentando in questo modo odi e rancori, perchè non ci sono mai stati chiarimeti. in più mi ha "costretta"  a frequentare una cugina invidiosa e cattiva, che, come poteva mi faceva dispetti o smetteva di frequentarmi non appena aveva una nuova amica, salvo poi tornare a cercarmi quando, inevitabilmente,ci litigava e non la frequentava più... e questo sempre in nome di quella famosa famiglia del mullino bianco.

ma sai, i genitori sono umani, non puoi farci nulla ,se sarai madre anche tu commetterai errori.

cambiando discorso, perchè non provi a chiedere un finanziamento per l'imprenditoria femminile, per aprire un tuo salone?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

una cosa posso rimproverare a mia madre, quello di non avermi insegnato una seconda lingua da piccolo.

il motivo, aveva paura che parlassi male.... perchè così era successo ad una notra cugina.

il risultato è stato che ora non so parlare nella mia lingua natale e a stento so una seconda.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, zerograno ha scritto:

una cosa posso rimproverare a mia madre, quello di non avermi insegnato una seconda lingua da piccolo.

il motivo, aveva paura che parlassi male.... perchè così era successo ad una notra cugina.

il risultato è stato che ora non so parlare nella mia lingua natale e a stento so una seconda.

 

sì ma non t'hanno insegnato nemmeno una prima lingua

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io potrei solo rimproverare gli anni, quelli in cui sono cresciuto, ma nulla ai miei genitori, più di tanto non avrebbero potuto fare-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

i genitori commettono tanti errori, per dirne una, mia madre ha sempre avuto il culto della famiglia del mulino bianco,in cui ci si vuole bene, non si litiga e non esistono problemi. non mi ha mai permesso di discutere con nessuno dei miei familiari, alimentando in questo modo odi e rancori, perchè non ci sono mai stati chiarimeti. in più mi ha "costretta"  a frequentare una cugina invidiosa e cattiva, che, come poteva mi faceva dispetti o smetteva di frequentarmi non appena aveva una nuova amica, salvo poi tornare a cercarmi quando, inevitabilmente,ci litigava e non la frequentava più... e questo sempre in nome di quella famosa famiglia del mullino bianco.

ma sai, i genitori sono umani, non puoi farci nulla ,se sarai madre anche tu commetterai errori.

cambiando discorso, perchè non provi a chiedere un finanziamento per l'imprenditoria femminile, per aprire un tuo salone?

cioè? Interessante...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non gli perdono di non avermi fatta nascere ipermilionaria xD

ahaha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, mouthegod ha scritto:

Di avermi dato dei valori troppo rigidi!!!

io li avrei ringraziati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mouthegod ha scritto:

Di avermi dato dei valori troppo rigidi!!!

ma che errore è?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/2/2017 in 15:52 , svampi741 ha scritto:

Giorni non facili, problemi sul lavoro. Mi chiedevo come sia finita a fare la parrucchiera... e la risposta è una: i miei genitori! Loro mi hanno dato sempre tutto, non mi posso di certo lamentare, ma hanno commesso un grosso errore: non mi hanno mai insegnato a credere in me stessa, motivo per cui sono finita a fare l'istituto professionale... io avrei voluto fare l'artistico, mi sentivo portata per quello. Invece loro, pensando di tutelare il mio futuro mi hanno spinta verso una scelta più concreta... e così ora sono cornuta e mazziata, sottopagata e insoddisfatta. Questo non posso perdonarglielo.

Adesso non riesco a non rifacciarglielo e quando succede sono litigate! I vostri genitori hanno commesso un errore con voi? Siete riusciti a perdonarli? Come avete fatto?

C'è chi ha avuto genitori veramente pessimi (ubriaconi a anche peggio), eppure ha avuto grandissimo successo nella vita.

Le nostre sfortune (o fortune che siano) non sempre dipendono dai nostri genitori.

Ma forse gli alibi ci sono utili per tirare avanti. Il mio consiglio è: ama i tuoi genitori che sicuramente hanno cercato di farti avere il meglio che hanno potuto e hanno avuto forse problemi più grandi dei tuoi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

NO, nn ho nulla da incolpare ai mei genitori xké, dopo avermi dato le basi del saper vivere, mi han sempre lasciata fare, ovviam nel lecito, tutto quello ke ho voluto.

Ho fatto errori?  Sarei anormale se nn ne avessi fatto ma sempre preferito sbrogliarmi da sola altrimenti gli errori nn insegnano niente.  I posteri? Nn han del tutto il mio carattere ma, con qualke colpo di barra a due mani e ben assestato, si procede.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963