succede a torino:ditemi che siamo su scherzi a parte

 Migranti impegnati in attività di volontariato a Palazzo di giustizia. Succederà a Torino dove domani il procuratore capo  e la cooperativa sociale Ariel firmeranno un protocollo di intesa. L’iniziativa è destinata a stranieri in attesa di definizione della loro richiesta di asilo: saranno impiegati negli uffici della procura.

“In base all’accordo – informa Spataro in una nota – il nostro ufficio, che soffre di carenza di personale amministrativo, (INVECE DI ASSUMERE ITALIANI E PAGARLI, ndr) potrà utilizzare per lavori materiali semplici da 4 a 6 volontari, previamente selezionati, ospitati presso centri gestiti dalla cooperativa, in attesa della decisione sulle loro istanze di asilo”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963