bus:il 90% di immigrati non paga il biglietto

Il novanta per cento dei migranti viaggia gratis o ci prova, inizia così la lettera che gli autisti e i controllori della Geaf di Frosinone hanno inoltrato al prefetto del capoluogo ciociaro e al sindaco della stessa città, per denunciare una situazione insostenibile. E sono numeri validi in tutta Italia.

Gli “extracomunitari che tutti i giorni si spostano con i mezzi pubblici esigono di viaggiare gratis”.

E. “[…] chi vuole scendere, chi urla contro il personale incaricato al controllo e chi fa finta di niente rifiutando di fornire generalità e documenti”.
“Al capolinea e a piazzale Kambo – si legge nella lettera, che è stata riportata su Ciociaria Oggi – spesso i bus restano fermi cinque minuti in attesa che facciano il biglietto”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963