Una volta certi eventi si verificavano ogni 50 anni

La Protezione Civile Regionale sicilia-
 na ha diffuso un avviso per rischio me-
 teo-idrogeologico, valido fino a mezza-
 notte.Intanto,fra i primi provvedimenti
 del governo regionale, convocato d'ur- 
 genza,c'è la decisione di destinare sei
 milioni di euro della Regione siciliana
 a favore di Province e Comuni che hanno
 subito pesanti danni dall'alluvione di 
 questi ultimi giorni.                  

 Allerta meteo da ieri sera e fino a    
 stasera anche a Napoli, dove oggi re-  
 stano chiuse le scuole di ogni ordine e
 grado. Piogge e temporali hanno causato
 allagamenti anche a Pescara, dove oggi 
 le scuole resteranno chiuse.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Grosse difficoltà per le linee del me- 
 trò dopo l'ondata di maltempo che ieri 
 sera ha colpito la capitale. Stamane   
 sono state riaperte le stazioni della  
 metro A Colli Albani,Lucio Sestio,Cine-
 città, Numidio Quadrato, Porta Furba   
 Quadraro, e Pietralata della metro B.  

 Le stazioni metroferroviarie sono tutte
 aperte -fa sapere l'Atac- e la circola-
 zione è regolare. Con un post su Face- 
 book, la sindaca Raggi si è scusata per
 i disagi e ha ringraziato le squadre di
 Vigili del fuoco, Protezione civile e  
 volontari, intervenute nella notte.    

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 Nubifragio,grandine e forte vento a Ro-
 ma. Allagamenti in tutta la città. Au- 
 tomobilisti bloccati in varie zone, con
 acqua alta fino a 30cm. Strade imbian- 
 cate dai chicchi di ghiaccio. Chiuse   
 molte stazioni della Metro e quella di 
 Euclide sulla ferrovia Roma-Viterbo.   
 Mezzo metro d'acqua nella Basilica di  
 San Sebastiano; 1mt nella zona Est dove
 la gente è salita sui tetti delle auto.

 Una bomba d'acqua potente: vari inter- 
 venti dei Vigili.Caos da Nord a Sud. Il
 ghiaccio ostruisce alcune entrate della
 metro C. Vento forte a Milano: danni in
 diverse zone e nell'hinterland con rami
 e alberi caduti in strada.A Lodi crollo
 parziale della cattedrale vegetale.    

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ed è così ogni mese, non c'è stagione che tenga.

Grazie a chi ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, wronschi ha scritto:

Ed è così ogni mese, non c'è stagione che tenga.

Grazie a chi ?

Adesso non passa stagione o sei mesi che non si verifichi una catastrofe in Italia o Europa, peggio ancora nel resto del mondo.

E quel creti.no di trump quando si tratta di salvare il mondo scappa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Uragano Willa si rafforza verso Messico
 L'uragano di recente formazione Willa  
 ha rapidamente guadagnato forza e, men-
 tre si trova nel Pacifico al largo del 
 Messico, si è trasformato ieri sera in 
 una tempesta di categoria 4, "estrema- 
 mente pericolosa".                     

 Lo rende noto il Centro nazionale ura- 
 gani (Nhc) degli Stati Uniti, preveden-
 done l'arrivo tra Mazatlan e Puerto    
 Vallarta nei prossimi giorni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Almeno due persone sono morte a seguito
 del naufragio di un barcone di migranti
 nel mar Egeo, diretto all'isola greca  
 di Kos.                                

 Il natante,lungo circa 6 metri,è affon-
 dato circa 50 metri al largo della co- 
 sta turca di Bodrum. La guardia costie-
 ra di Ankara ha soccorso 17 persone,   
 tra cui donne e bambini, ma due di loro
 sono morti in ospedale. Altri tre mi-  
 granti sono riusciti a raggiungere la  
 costa a nuoto. Proseguono le ricerche  
 di eventuali dispersi.                 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, wronschi ha scritto:

Adesso non passa stagione o sei mesi che non si verifichi una catastrofe in Italia o Europa, peggio ancora nel resto del mondo.

E quel creti.no di trump quando si tratta di salvare il mondo scappa.

Tutti ricorderete l'alluvione di Firenze e gli angeli del fango (quei ragazzi che intervennero per salvare le pere d'arte sommerse dal fango), leggevo tempo fa che se piovesse nuovamente nel bacino dell'Arno come piovve a quel tempo Firenze finirebbe nuovamente sott'acqua perché le casse di espansione e le opere che nel frattempo sono state fatte non sono  sufficienti , i politici che si sono alternati in questi decenni forse hanno fatto troppo affidamento sul fatto che statisticamente parlando eventi di quel tipo avevano tempi di ritorno secolari e non hanno tenuto conto del fatto che il clima sta cambiando…...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Tutti ricorderete l'alluvione di Firenze e gli angeli del fango (quei ragazzi che intervennero per salvare le pere d'arte sommerse dal fango), leggevo tempo fa che se piovesse nuovamente nel bacino dell'Arno come piovve a quel tempo Firenze finirebbe nuovamente sott'acqua perché le casse di espansione e le opere che nel frattempo sono state fatte non sono  sufficienti , i politici che si sono alternati in questi decenni forse hanno fatto troppo affidamento sul fatto che statisticamente parlando eventi di quel tipo avevano tempi di ritorno secolari e non hanno tenuto conto del fatto che il clima sta cambiando…...

Concordo, certo da quel periodo è sempre andato peggiorando il clima e le precipitazioni, un bombardamento di acqua ovunque.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963