Mercato del lavoro . Grande successo del Governo Renzi !!

 

Dovete scusarmi , ma quando leggo alcuni commenti mi chiedo se la gente e'in grado di interpretare un testo oppure il livore ed i pregiudizi verso l'unico politico di livello e con idee che abbiamo in Italia prende il sopravvento .  I licenziamenti su rapporti a tempo indeterminato sono stati 646.427, in aumento rispetto ai 624.372 del 2015. Il saldo tra nuovi rapporti e cessazioni è positivo per 340.149 unità, in forte calo rispetto al +627.569 del 2015" Cioè si evidenzia un saldo positivo di assunzioni notevolissimo e a differenza di quanto sbraitato da tanti in merito a licenziamenti in massa al termine delle contribuzioni qui ci sono tantissime persone che hanno un posto di lavoro e possono godere di contrbuiti, ferie, permessi, malattia e maternità. Il governo Renzi ha alcune ragioni per essere criticato la ma e' critica sterile, priva di fondamento e deleteria. Fa perdere di vista anche le valide ragioni di critica. Più è alta la differenza tra assunzioni con incentivo e senza più è stato un successo. Dimostra che quella norma è riuscita  a influenzare positivamente le assunzioni. Esempio : Se leggeste:"da venerdi a sabato prosciutto scontato del 50%" andreste a fare scorta in quei giorni oppure aspettereste il lunedi" ? Pensateci ...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

7 minuti fa, mark525 ha scritto:

 

Dovete scusarmi , ma quando leggo alcuni commenti mi chiedo se la gente e'in grado di interpretare un testo oppure il livore ed i pregiudizi verso l'unico politico di livello e con idee che abbiamo in Italia prende il sopravvento .  I licenziamenti su rapporti a tempo indeterminato sono stati 646.427, in aumento rispetto ai 624.372 del 2015. Il saldo tra nuovi rapporti e cessazioni è positivo per 340.149 unità, in forte calo rispetto al +627.569 del 2015" Cioè si evidenzia un saldo positivo di assunzioni notevolissimo e a differenza di quanto sbraitato da tanti in merito a licenziamenti in massa al termine delle contribuzioni qui ci sono tantissime persone che hanno un posto di lavoro e possono godere di contrbuiti, ferie, permessi, malattia e maternità. Il governo Renzi ha alcune ragioni per essere criticato la ma e' critica sterile, priva di fondamento e deleteria. Fa perdere di vista anche le valide ragioni di critica. Più è alta la differenza tra assunzioni con incentivo e senza più è stato un successo. Dimostra che quella norma è riuscita  a influenzare positivamente le assunzioni. Esempio : Se leggeste:"da venerdi a sabato prosciutto scontato del 50%" andreste a fare scorta in quei giorni oppure aspettereste il lunedi" ? Pensateci ...!! 

Quindi i risultati sono stati buoni. Quindi non bisogna tornare indietro. "L'incremento dei rapporti di lavoro nel 2016 si aggiunge a quello, ancora più consistente, osservato nel 2015 (+628.000). Il risultato complessivo del biennio 2015-2016 è pari a +968.000; nel biennio precedente 2013-2014 si erano registrati sempre saldi negativi (nel 2014 -34.000 unità, nel 2013 -101.000). Il risultato del 2016, afferma l'Inps, è imputabile prevalentemente al trend di crescita netta registrato dai contratti a tempo determinato, il cui saldo annualizzato, pari a +222.000, ha significativamente recuperato la contrazione registrata nel 2015 (-253.000), indotta dall'elevato numero di trasformazioni in contratti a tempo indeterminato. Il saldo dei contratti a tempo indeterminato risulta comunque positivo e pari a +83.000 e, sommato al saldo 2015 pari a +934.000, evidenzia un incremento delle posizioni di lavoro a tempo indeterminato attorno al milione."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma tu dove vivi?? ha si..in una regione deve i rom hanno un posto in prima fila..leggi.,gnurasan i date reali:

si  denuncia il "Flop act", 20 miliardi buttati senza creare buona occupazione, con disoccupazione al 12% e disoccupazione giovanile 40,1%", l"Imbroglio 80 euro: 10 miliardi all'anno spesi lasciando consumi e crescita al palo" e attacca la "cattiva scuola. 3 miliardi e 120.000 assunzioni hanno creato solo cao tra docenti, studenti e famiglie". Dopo aver denunciato il caso delle banche con il fallimento di banca Etruria, Brunetta arriva all'emergenza terremoto: "Nonostante 3 decreti, popolazioni abbandonate, confusione di ruoli, Protezione Civile smantellata. Fallimento a 360 gradi e ignobile strumentalizzazione nei confronti dell'Europa".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

kissà come mai le assunzioni son in rialzo quando iniziano i lavori stagionali (3 max 4 mesi) e la notizia viene strombazzata, salvo scendere a fine periodi in totale disinteresse....

se mangiassi prosciutto, lo vorrei fresco 7 gg su 7, niente scorte avariate...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora