Milano fashion week 2017, la modella con hijab fa discutere. Moda o provocazione?

Io di moda me ne occupo relativamente, sfoglio giusto qualche rivista per stare al passo con i tempi. Ecco, diciamo che non sono una che segue la settimana della moda... però ieri ho letto questa storia che mi ha colpita.

Lei si chiama Halima Aden, è una modella di 19 anni, la prima ad aver sfilato con il velo in passerella. Somala di origine, ma nata in un campo profughi del Kenia, Halima  vive negli Usa da quando aveva 6 anni e si appena iscritta al corso di Storia alla Saint Cloud State University nel Minnesota. È musulmana osservante e per questo indossa l’hijab, il copricapo che usano le donne della sua tradizione.

Il suo è un messaggio positivo: "Voglio mostrare alle giovani donne musulmane che c’è spazio anche per loro. Ho scelto l’amore, perché le nazioni che non sono solidali sono destinate a crollare", ma molti lo hanno letto come una provocazione... io non so che dire se non che il suo volto mi rimarrà impresso nella mente

http://www.iodonna.it/personaggi/star-look/2017/02/22/halima-aden-la-prima-modella-col-velo-che-sfila-alla-milano-fashion-week-2017/?refresh_ce-cp

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Ma perché bisogna mettere la religione dentro ogni cosa? Anche nella moda, ma dai!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io onestamente non ci trovo nulla di provocatorio. Anzi! Segue le sue tradizioni ed è comunque riuscita a coniugarle con un lavoro che, onestamente, sembrerebbe lontano anni luce dai dettami della sua religione. Quindi brava! E' un messaggio positivo, di integrazione, ce ne fossero di più!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' tutta una trovata commerciale delle grandi maison. Il motivo? Penetrare il mercato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, zerograno ha scritto:

Ma perché bisogna mettere la religione dentro ogni cosa? Anche nella moda, ma dai!

Questo modo di pensare che la moda è "frivola" e non può in alcun modo toccare certi argomenti è antico! Non credo che questa ragazza porti la sua "religione", credo porti se stessa, è differente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, stesteph ha scritto:

E' tutta una trovata commerciale delle grandi maison. Il motivo? Penetrare il mercato

se così fosse sarebbe geniale, ho sempre pensato che se una cosa diventa di moda smette di attirare l'attenzione, per cui non farlo con l'hijab, così almeno ci lascerebbro libere di portarlo senza avere sempre gli occhi puntati addosso!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Decisamente una trovata per far parlare di questa cosa naturalmente... Non mi sembra che la moda e velo vadano molto d'accordo :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ci vedo nulla di clamoroso, sarebbe clamoroso se sfilasse per Victoria's Secret con testa coperta e tutto il resto di fuori.

Donne non mi aggredite, si fa per scherzare neh!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

se così fosse sarebbe geniale, ho sempre pensato che se una cosa diventa di moda smette di attirare l'attenzione, per cui non farlo con l'hijab, così almeno ci lascerebbro libere di portarlo senza avere sempre gli occhi puntati addosso!

Mi trovo in accordo con entrambi. trovata commerciale con risvolti geniali sotto il profilo sociale

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ci trovo nulla di male a rispettare il proprio credo, il guaio è imporlo agli altri... ma in questo caso nulla da eccepire

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963