PROPRIO VERO AL PEGGIO NON C'E' LIMITE

Inviata (modificato)

Cosa  è  che  dicono  i supporter  ?   Lasciamoli  lavorare  ?  Cioè  li lasciamo liberamente  fare  questo ?  Ovvero  stanno  facendo  strame  di  questo  povera  Italia   già  anche  troppo  martoriata  ?..  Si  è  accorto  a  posteriori  che   anche  i  suoi  sostenitori  una  porcata  simile   non  la  digeriscono  quando  è troppo   E' TROPPO !!!

https://www.repubblica.it/politica/2018/10/17/news/di_maio_sulla_pace_fiscale_testo_manipolato_al_quirinale_domani_denuncio_-209224272/?fbclid=IwAR3WhT4s7GY00_iDbG9CNtqhn8K_HczOEbwnHN9w2FYsW0VwG4zONnOJIEM

Manovra, Di Maio: "Sulla pace fiscale al Colle un testo manipolato. Denuncio". Il Quirinale: "Mai ricevuto". Lega: "Noi siamo seri"

Il vicepremier M5S accusa: "Nel decreto fiscale c'è una parte che non avevamo concordato. Uno scudo per i capitali esteri. Noi non aiutiamo i capitali mafiosi". E aggiunge: "È stata una manina, non so se tecnica o politica. Noi questo testo non lo votiamo". Scontro con il Carroccio. Conte blocca il dl. E fa sapere che lo rivedrà articolo per articolo

di TIZIANA TESTA

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

"Approvano un condono tombale per gli evasori. E ora cercano manine e nemici. Imbroglioni. Un grande paese come l'Italia non merita tutto questo", scrive su twitter il segretario del Partito democratico Maurizio Martina. E Matteo Renzi, chiamato in causa da Di Maio: "È un uomo disperato. Vota a sua insaputa un  condono, poi grida allo scandalo. Attacca me. Non capisce il senso dei testi che vota". Mara Carfagna, vicepresidente della Camera, di Forza Italia, ironizza: "Luigi Di Maio è imprigionato in un episodio della famiglia Addams: è perseguitato dalla mano".
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

IL GOMBLOTTO CONTRO GIGGINO

Giggino, quello che voleva fare il premier, sostiene che "una manina politica o una manina tecnica" abbia manipolato il decreto fiscale inviato al Quirinale inserendo un condono fiscale per quote sopra i 100mila euro e uno scudo fiscale per i capitali all’estero. Al Quirinale rispondono di non aver ricevuto nulla, alimentando il mistero.

Le ipotesi sono 3:

1) Qualcuno ha fatto un pesce d'aprile a Giggino con più di sei mesi di anticipo, mandandogli un testo finto per fargli fare brutta figura da Bruno Vespa... burloni!

2) A Giggino, “leggendo” il testo, è sfuggito un maxi condono per grandi evasori e capitali mafiosi... può capitare. In fondo prima di fare il Vicepremier, Ministro del Lavoro, del Welfare e dello Sviluppo Economico, vendeva Caffè Borghetti allo Stadio San Paolo...

3) Giggino sapeva tutto, ma deve fare un po' di *** per non far sentire dei poveri *** gli elettori del M5

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tra un pò dirà che c'è la mano del P.D. in questo....lo hanno fatto loro ma altri si sono notte tempo introdotti furtivamente tra le carte.....:D

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Notizie

 

L'immagine può contenere: 1 persona, occhiali, meme e testo

L'immagine può contenere: 1 persona, occhiali, meme e testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora