Bossetti è innocente ma la cassazione conferma la sentenza di colpevolezza

L'ergastolo per Massimo Bossetti è stato confermato dalla Cassazione ma a Pomeriggio 5 si torna a parlare dell'omicidio della tredicenne di Brembate. Barbara D'Urso, in collegamento con Chignolo d'Isola - dove fu ritrovato il corpo senza vita della piccola Yara - intervista Carlo Infanti, autore del libro choc "In nome del popolo italiano", in cui vengono sollevati dubbi sulle responsabilità di Bossetti.

«Ci sono delle persone - avrebbe detto Infanti alla D'Urso - che hanno 21 indizi convergenti e concordanti e Bossetti ne ha uno solo. C'è chi la sera della sparizione di Yara, il 26 febbraio 2011, già lo sapeva prima che la famiglia lo denunciasse alle autorità. Secondo me a compiere l'atto omicidiario è stata una persona vicina al mondo di Yara ed è stata aiutata da altre persone. Io mi baso sugli atti».

Una sentenza molto controversa che lascia comunque molti dubbi

https://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/yara_gambirasio_pomeriggio_5_la_testimonianza_choc_massimo_bossetti_innocente-4032931.html

545x305xyaragambirasio_massimobossetti_pomeriggio5_11180841.jpg.pagespeed.ic.0iFqVg_z6O.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

Io non penso che Bossetti sia innocente. Ma mi pare che le prove per condannarlo siano del tutto insufficienti.

Si lasciano liberi dei delinquenti per un cavillo e poi si condanna uno con prove ondivaghe (test DNA non ripetibile, nessuna traccia di Yara sugli automezzi di Bossetti, ecc).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me non è chiaro il rapporto che aveva Bossetti con il padre di Yara!

..e non mi è chiaro il rilevamento di un francobollo leccato da un defunto (in vita)..

e se la saliva non fosse stata sua ?Poi,il vero padre di Bossetti aveva altri figli...sparsi nel cosmo?

Per me Bossetti c'entra ma non del tutto//....il giallo si infittisce,bisognerebbe far parlare il padre

di Yara,per me sa qualcosa che non dice.-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, robyrossa236 ha scritto:

A me non è chiaro il rapporto che aveva Bossetti con il padre di Yara!

..e non mi è chiaro il rilevamento di un francobollo leccato da un defunto (in vita)..

e se la saliva non fosse stata sua ?Poi,il vero padre di Bossetti aveva altri figli...sparsi nel cosmo?

Per me Bossetti c'entra ma non del tutto//....il giallo si infittisce,bisognerebbe far parlare il padre

di Yara,per me sa qualcosa che non dice.-

Serviva un colpevole...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Serviva un colpevole...

Diciamo che in quella famiglia ci sono alcune cose che non tornano; la madre di bossetti non ha fatto i figli con il marito e quando si è trovata di fronte alla prova non negabile che il DNA di nessuno dei figli apparteneva al marito l'unica cosa che ha tentato di dire è che qualcuno le aveva fatto l'inseminazione artificiale a sua insaputa………..; veniamo al figlio c'è il suo DNA sugli  abiti d quella pover fanciulla , se il Bossetti avesse fatto il commesso in qualche negozio di abbigliamento avrebbe potuto giustificare la presenza del suo DNA su quei vestiti dicendo: "li ho lavorati io , li ho venduti io "  ma il sig, Bossetti faceva il muratore non il commesso in un negozio di abbigliamento come ha fatto il suo DNA a finire li? se i giudici dopo avere esaminato tutto le prove hanno preso quella decisine evidentemente un motivo c'è; poi ci sono programmi televisivi che per fare audience  cercano di  mettere mille dubbi, cercano di fare apparire il Bossetti come un santo vittima delle ingiustizie, questo però non significa che i giudici abbiano sbagliato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Siccome la mamma era una mign, allora il figlio deve essere un assass (questo il tuo ragionamento, per me non è vera né una cosa, né l'altra e tantomeno il collegamento tra le due).

Il DNA trovato era talmente poco che la prova non è stata ripetibile.

Supponiamo questo evento: Bossetti, che si è ferito a una mano, va in un bar e nel bagno si lava la mano con la ferita, poi si pulisce con la carta igienica. Alcune tracce del suo sangue rimangono sul rotolo di carta igienica. Yara va in bagno, poi su pulisce con la carta igienica sporcata da Bossetti.

Del resto mi devi spiegare perché sul furgone e sulla macchina usati da Bossetti non c'è nessuna traccia biologica di Yara. Senza contare la farsa del furgone che passava, con il filmato costruito "per motivi mediatici". Si è visto con Cucchi e con il delitto di Arce cosa può succedere (fortunatamente fatti marginali rispetto al lodevole lavoro delle Forze dell'Ordine, con anche grave rischio della propria incolumità) quando qualcuno non ha alcun controllo su ciò che fa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
58 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Del resto mi devi spiegare perché sul furgone e sulla macchina usati da Bossetti non c'è nessuna traccia biologica di Yara

La cosa è ovvia, sono arrivati al sig, Bossetti moltissimo tempo dopo, eventuali tracce biologiche è ovvio che dato il tempo trascorso  non ci potessero più essere; se facciamo la storia di come si è arrivati a questo signore bisogna dire che una intera popolazione si sottopose  volontariamente all'esame del DNA , fu appurato che una certa famiglia aveva una somiglianza con quel DNA e che quindi il padre dell'ignoto poteva appartenere a quel clan familiare, si esaminarono i componenti e si pensò anche a un autista di quel clan familiare che però era morto, fu trovata una lettera spedita da quel signore defunto , fu fatta l'analisi del DNA dalla saliva presente sul francobollo  (ovviamente secca ma ancora presente) e si scoprì che costui era veramente il padre dell'ignoto  (ovviamente una volta individuato si poterono ripetere le analisi del DNA sulle ossa del morto) e ; andando a indagare sulla vita e sulle relazioni di quel signore defunto, la cerchia si restrinse anche alla madre del sig Bossetti; con uno strattagemma si procurarono il DNA del sig Bossetti , mi sembra che lo fermarono e gli fecero un test antialcol, esaminarono il DNA e videro che l'ignoto a lungo cercato era lui; ovviamente il test del DNA del sig, Bossetti fu ripetuto  e confrontato con i dati  ricavati dagli esami originali del DNA trovato sul corpo di quella bambina ,  gli stessi dati che in origine erano stati utilizzati per fare l'indagine e i raffronti  sull'intera popolazione… mi sembra che le cose siano più o meno andate così, se sbaglio ditemi in che cosa sbaglio.. per quanto riguarda  il caso ipotetico che il sig, Bossetti si sia ferito a una mano, sia andato  in un bar e nel bagno sia lavato  la mano con la ferita, poi sia pulito con la carta igienica e che alcune tracce del suo sangue  siano rimaste sul rotolo di carta igienica contaminando Yara , mi sembra  francamente una ipotesi molto fantasiosa; oltretutto generalmente nei bar c'è il bagno per gli uomini e il bagno per le donne e la carta igienica comunque una volta usata si getta nel vater o non si lascia li per gli altri….

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Siccome la mamma era una mign, etc etc...

Supponiamo questo evento: Bossetti, che si è ferito a una mano, va in un bar e nel bagno si lava la mano con la ferita, poi si pulisce con la carta igienica. Alcune tracce del suo sangue rimangono sul rotolo di carta igienica. Yara va in bagno, poi su pulisce con la carta igienica sporcata da Bossetti.

etc etc...

... scusa lupogrigio, d'accordo ke tutto può essere ma ki é ke, andando in bagno, all'occorrenza usa un pezzo di carta igienica già sporco?

in tutta sta faccenda potevano fargli ripetere l'esame del DNA affinké, se esiti uguali ai precedenti, coscienza a posto x tutti ed il Bossetti si metteva l'anima in pace. 

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

"per quanto riguarda  il caso ipotetico che il sig, Bossetti si sia ferito a una mano, sia andato  in un bar e nel bagno sia lavato  la mano con la ferita, poi sia pulito con la carta igienica e che alcune tracce del suo sangue  siano rimaste sul rotolo di carta igienica contaminando Yara , mi sembra  francamente una ipotesi molto fantasiosa"

Sarebbe un'ipotesi fantasiosa se il sangue trovato sul corpo della ragazza fosse stato di una certa quantità. Ma qui siamo di fronte a un campione di sangue talmente minimo che non è stato possibile nemmero ripetere l'esame. Rimango dell'idea che si lasciano in circolazione veri assassini acclarati e si da l'ergastolo a qualcuno senza neanche prove certe.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... scusa lupogrigio, d'accordo ke tutto può essere ma ki é ke, andando in bagno, all'occorrenza usa un pezzo di carta igienica già sporco?

in tutta sta faccenda potevano fargli ripetere l'esame del DNA affinké, se esiti uguali ai precedenti, coscienza a posto x tutti ed il Bossetti si metteva l'anima in pace. 

Appunto: "potevano fargli ripetere l'esame del DNA". Ma non lo hanno fatto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Appunto: "potevano fargli ripetere l'esame del DNA". Ma non lo hanno fatto.

Probabilmente la quantità di DNA sul corpo della bambina era pochissimo e una volta fatto l'esame questo non è ripetibile, il DNA del sig. Bossetto è stato più volte analizzato ed è identico a quello trovato sulla bambina; è ovvio che in DNA trovato sulla bambina anche se pochissimo non se lo possono essere inventato, la probabilità teorica di due DNA identici è una su molti - molti- milioni  diciamo che due DNA identici non possono esistere, volete affermare che hanno letto male il DNA trovato sulla bambina e che "casualmente" questo DNA è identico a quello del sig. Bossetti?  ovviamente gli avvocati della difesa fanno il loro mestiere, sanno che l'esame sulla bambina non può essere ripetuto e hanno cercato di fare di questo il loro punto di forza; poi ci sono le televisioni alla ricerca di audience, che cercano di far spettacolo e vivere sulle contrapposizioni fra innocentisti e colpevolisti,  anche le televisioni fanno il loro mestiere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Probabilmente la quantità di DNA sul corpo della bambina era pochissimo e una volta fatto l'esame questo non è ripetibile, il DNA del sig. Bossetto è stato più volte analizzato ed è identico a quello trovato sulla bambina; è ovvio che in DNA trovato sulla bambina anche se pochissimo non se lo possono essere inventato, la probabilità teorica di due DNA identici è una su molti - molti- milioni  diciamo che due DNA identici non possono esistere, volete affermare che hanno letto male il DNA trovato sulla bambina e che "casualmente" questo DNA è identico a quello del sig. Bossetti?  ovviamente gli avvocati della difesa fanno il loro mestiere, sanno che l'esame sulla bambina non può essere ripetuto e hanno cercato di fare di questo il loro punto di forza; poi ci sono le televisioni alla ricerca di audience, che cercano di far spettacolo e vivere sulle contrapposizioni fra innocentisti e colpevolisti,  anche le televisioni fanno il loro mestiere.

Non riesci proprio a capire la differenza tra "tracce di DNA" e quantità compatibile con una violenza.

Se leggi più sopra, io ho detto che Bossetti probabilmente è stato lui. Solo che le prove contro di lui sono troppo deboli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok,è chiaro che Bossetti centri qualcosa ma non del tutto..

ma se ora ha l'ergastolo e non ha nulla da perdere..perchè non fa nomi di chi era con lui (se cosi fosse)?

La macchina della verità l'hanno usata su di lui?

Io lo vedo troppo "NADRO" per aver fatto tutto da solo!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora