brescia:epidemia polmonare

750 casi di polmonite: 16 al giorno tra
il 25 agosto e il 10 ottobre scorsi.

L’epidemia nel Bresciano è un “fenomeno
inedito a livello nazionale e forse
continentale”. Non tanto il numero di
contagi rende anomala l’onda infettiva,
ma il rapporto tra la media di casi at-
tesi e registrati,le dimensioni del fo-
colaio e l’aggressività del batterio
sovrapposto a quello della legionella.
Così l’Istituto superiore della Sanità.
Nella “zona rossa” le polmoniti sono
state del 200% superiori a quelle atte-
se. Nel picco: 24 contagi al giorno.

Ovviamente è un caso che sia la città più ‘multietnica’ di tutta Italia. Scuole comprese.

Perché come ha detto quel buontempone politico di sx, dopo essersi lasciato scappare che ci dobbiamo vaccinare a causa degli immigrati, la colpa è degli italiani. E’ sempre degli italiani.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963