CHI E' CHE HA IL CORAGGIO DI DIRGLIELO?

questa notte è arrivato un carico di persone dalla Libia https://www.repubblica.it/cronaca/2018/10/12/news/gommone_con_70_persone_in_avaria_davanti_a_lampedusa_mare_jonio_chiede_intervento_guardia_costiera_che_rifiuta-208829172/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P10-S1.4-T1  avranno i vari mediatori culturali il coraggio di dire a questa gente che hanno fatto un viaggio inutile? che in Europa non li vuole nessuno?  che le frontiere con la Francia sono chiuse?  che dalla Germania li stanno rimandando indietro e che in Italia i permessi di soggiorno per ragioni umanitarie non vengono più concessi? ... oppure continueranno a ingannarli con false promesse di una cittadinanza che on otterranno mai e col le scritte "benvenuti"  verniciate in lingua inglese sui mezzi di soccorso come avveniva in passato?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

questa notte è arrivato un carico di persone dalla Libia https://www.repubblica.it/cronaca/2018/10/12/news/gommone_con_70_persone_in_avaria_davanti_a_lampedusa_mare_jonio_chiede_intervento_guardia_costiera_che_rifiuta-208829172/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P10-S1.4-T1  avranno i vari mediatori culturali il coraggio di dire a questa gente che hanno fatto un viaggio inutile? che in Europa non li vuole nessuno?  che le frontiere con la Francia sono chiuse?  che dalla Germania li stanno rimandando indietro e che in Italia i permessi di soggiorno per ragioni umanitarie non vengono più concessi? ... oppure continueranno a ingannarli con false promesse di una cittadinanza che on otterranno mai e col le scritte "benvenuti"  verniciate in lingua inglese sui mezzi di soccorso come avveniva in passato?

https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://agrigento.gds.it/2018/10/13/barcone-in-avaria-a-largo-di-lampedusa-salvati-70-migranti-per-la-maggior-parte-donne-e-bimbi_932253/&ved=2ahUKEwjAmLjtgoPeAhUHuRoKHc4FBogQxfQBMA16BAgJEAQ&usg=AOvVaw3AyWxJgvRMNgFCePIf1zHP

sbarco-fantasma-condannato-scafista-625x350.jpg

Trattandosi in maggioranza (pare) di siriani ed eritrei, e siccome è notoria la situazione di violenza e guerra in questi due Paesi, a loro dico BENVENUTI. Per i migranti di Paesi dove si vive in pace, ma si muore di sete e carestie, lascio al buon cuore degli etruschi decidere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Per i migranti di Paesi dove si vive in pace, ma si muore di sete e carestie, lascio al buon cuore degli etruschi decidere

qui non i tratta di buon cuore, si tratta di buon senso, un intero continente in Europa non c'entra e i problemi di sete e carestie vanno risolti in altro modo; in Francia e in Germania la cosa l'hanno chiara e l'hanno risolta chiudendo le loro frontiere, in Italia ci sono alcuni che la cosa evidentemente non l'hanno ancora compresa; poi ci sono anche quelli che anche in Italia  l'hanno compresa benissimo ma visto che hanno un ritorno economico hanno interesse che i flussi di arrivi continuino…..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

qui non i tratta di buon cuore, si tratta di buon senso, un intero continente in Europa non c'entra e i problemi di sete e carestie vanno risolti in altro modo; in Francia e in Germania la cosa l'hanno chiara e l'hanno risolta chiudendo le loro frontiere, in Italia ci sono alcuni che la cosa evidentemente non l'hanno ancora compresa; poi ci sono anche quelli che anche in Italia  l'hanno compresa benissimo ma visto che hanno un ritorno economico hanno interesse che i flussi di arrivi continuino…..

Mica dovunque in Africa si muore per sete e carestia, ci sono anche posti come il Kenia o l'Etiopia dove illuminati imprenditori italiani ed europei del settore floricolo pagano salari ai limiti dello schiavismo.....

Sono imprenditori impegnati ad aiutare gli africani a casa loro,seguono le indicazioni del Capitano.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Mica dovunque in Africa si muore per sete e carestia, ci sono anche posti come il Kenia o l'Etiopia dove illuminati imprenditori italiani ed europei del settore floricolo pagano salari ai limiti dello schiavismo.....

Sono imprenditori impegnati ad aiutare gli africani a casa loro,seguono le indicazioni del Capitano.....

Gli schiavisti sono tali sia se sfruttano gli Africani in Africa sia se li sfruttano qui, hanno  però più convenienza a sfruttarli qui perché così abbassano anche le paghe e le pretese degli operai Italiani…..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963