FIBRA OTTICA PARADOSSI ITALIANI

25 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

..bisognerebbe.....  fare…non fare…     .  vedi ne io ne te siamo  nella condizione, di fare o non fare, non siamo ne ingegneri ne politici in posizione di comando quindi  non possiamo   FARE,   possiamo  solo esprimere la nostra  opinione personale  coscienti del fatto che nessuno darà seguito a quello che diciamo o pensiamo e a quello che proponiamo, possiamo solo ( sia io che te)  prendere atto che la vicenda viene sfruttata a fini di propaganda politica da tutte le parti in campo sia di governo che di opposizione;  quel ponte aveva un  "peccato originale" che al di la della mancata manutenzione si chiama errore o errori di progettazione  https://notizie.tiscali.it/cronaca/articoli/ponte-morandi-come-un-biscotto/

Non fare il furbo (e qui chiudo). Non ti ho detto che il ponte lo devi fare tu. Ma se voti degli inconcludenti, ti associ alla loro linea. Idem se ti associ a degli insultatori seriali. La realtà la puoi negare con altri, non con me: chi ha sfruttato politicamente il crollo del ponte sono state SOLO le forze di governo. Anzi, per essere più specifico, è stata una sola forza di governo: il M5S.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

32 messaggi in questa discussione

Notizia di questa mattina,  pare che qualche operatore che fornisce internet non con la fibra ma con dei collegamenti radio abbia "giocato sporco ", se si può utilizzare questo termine, https://www.tomshw.it/altro/eolo-nella-bufera-arresti-domiciliari-per-lad-laccusa-e-di-aver-usato-illecitamente-frequenze-fixed-wireless/

e adesso che succede agli abbonati a quel servizio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Notizia di questa mattina,  pare che qualche operatore che fornisce internet non con la fibra ma con dei collegamenti radio abbia "giocato sporco ", se si può utilizzare questo termine, https://www.tomshw.it/altro/eolo-nella-bufera-arresti-domiciliari-per-lad-laccusa-e-di-aver-usato-illecitamente-frequenze-fixed-wireless/

e adesso che succede agli abbonati a quel servizio?

La cosa non mi interssa minimamente e qui si parlava di fibra.

Tornando all'argomento iniziale, qualche giorno fa mi hanno portato la "fibra mista" (FTTC) che tu tanto critichi. Mi è stato detto esplicitamente dall'operatrice di Wind con cui ho fatto il contratto, che si trattava di una fibra mista. Tu la puoi chiamare bufala, ma io sono particolarmente soddisfatto, sia per la velocità effettiva (140 Mbit in download e 20 Mbit in upload e nessuna disconnessione). Mi è costata anche meno di quanto mi costava la ADSL (sempre di Wind). Ho solo un contributo di attivazione (una tantum) di 20 Euro e il Modem è compreso e in più me lo posso gestire da solo. Ovviamente sono legato contrattualmente per alcuni anni (credo 3 o 4, non l'ho verificato perché tanto non ho nessuna intenzione di cambiare operatore, visto che sono cliente dal 2006 con piena soddisfazione). Poi, per carità, se si vuole sempre criticare tutto, visto anche quanto è popolare farlo, siamo in democrazia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono contento che tu ti trovi bene con il tuo operatore; suppongo che tu sia uno dei pochi fortunati che abitano dove Wind ha reti proprie  compreso il tratto finale in rame perché spesso questi operatori semplicemente affittano gli apparati dalla telecom-tim che è la proprietaria di tutte le infrastrutture, il lato debole della FTTC è proprio il tratto finale in rame con la necessità di un apparato all'interno dell'armadio stradale che interfaccia la fibra ottica con il rame che arriva all'abitazione del cliente;  ti posto questo https://forum.fibra.click/d/442-onu-interrato  leggi anche i commenti e le domande degli utenti in calce all'articolo, certe volte il  Mini-DSLAM anziché all'interno di un armadio viene messo sotterrato dentro un tombino all'interno di un contenitore di alluminio stagno, ma l'acqua,  l'umido e la corrente elettrica (quella che è nei doppini e quella necessaria per alimentare il Mini dslam)  alla lunga non vanno certamente d'accordo ed è per questo che la fibra fino all'abitazione finale del cliente è certamente più affidabile e da preferire, oltre ovviamente alle velocità massime raggiungibili.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Sono contento che tu ti trovi bene con il tuo operatore; suppongo che tu sia uno dei pochi fortunati che abitano dove Wind ha reti proprie  compreso il tratto finale in rame perché spesso questi operatori semplicemente affittano gli apparati dalla telecom-tim che è la proprietaria di tutte le infrastrutture, il lato debole della FTTC è proprio il tratto finale in rame con la necessità di un apparato all'interno dell'armadio stradale che interfaccia la fibra ottica con il rame che arriva all'abitazione del cliente;  ti posto questo https://forum.fibra.click/d/442-onu-interrato  leggi anche i commenti e le domande degli utenti in calce all'articolo, certe volte il  Mini-DSLAM anziché all'interno di un armadio viene messo sotterrato dentro un tombino all'interno di un contenitore di alluminio stagno, ma l'acqua,  l'umido e la corrente elettrica (quella che è nei doppini e quella necessaria per alimentare il Mini dslam)  alla lunga non vanno certamente d'accordo ed è per questo che la fibra fino all'abitazione finale del cliente è certamente più affidabile e da preferire, oltre ovviamente alle velocità massime raggiungibili.

Sono fortunato cliente Wind, ma non devo necessariamente fare pubblicità a Wind. La mia linea ADSL inizialmente funzionava con Fastweb e andava bene anche allora. E credo che sia allora che adesso l'ultimo tratto sia gestito da Telecom (oggi TIM) perché l'apparato ONU (credo si chiami così l'armadio da cui partono i doppini in rame che arrivano alle abitazioni) serve utenti di vari operatori. Non voglio fare pubblicità a nessuno, solo che credo nella buona volontà di chi lavora e invece non credo ai complotti di chi non ha niente da fare. Un bel reddito di cittadinanza e te li levi dai piedi.

Modificato da lupogrigio1953

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora