secondo la presidenta ecco di che si deve occupare la politica

FIRENZE, 20 FEB – “Rispetto il dibattito interno ai partiti, anche tormentato, ma auspico che si chiuda in fretta questa fase per tornare a occuparsi dei problemi delle persone. Al Senato giace da tempo un pacchetto di provvedimenti il più importante dei quali è la delega sulla povertà che interessa milioni di cittadini”. Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, commentando le vicende interne al Pd e a Sinistra italiana a margine di una conferenza sull’Europa alla scuola Normale di Pisa.

Per un attimo è sembrato quasi che volesse davvero occuparsi dei problemi degli italiani, come la disoccupazione, le troppe tasse, l’elevato numero dei suicidi, i tagli alla sanità, la nuova manovra da 3,4 miliardi: ma immediata è stata la virata.

“E’ importante – ha aggiunto – fare proposte che si capiscono meglio e che incidono davvero sulla qualità della vita della persone (quante e quali?) e quindi auspico che prima del voto si trovi la volontà politica per portare in fondo questi provvedimenti che riguardano anche il contrasto all’omofobia e la cittadinanza agli immigrati. In questo momento sono fermi al Senato proprio perché non c’è la volontà politica di decidere”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

quando i politici strombazzano voler pensare ai problemi del popolino vuol dire ke ti stan fregando o ti fregheranno a giorni...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, uvabianca111 ha scritto:

quando i politici strombazzano voler pensare ai problemi del popolino vuol dire ke ti stan fregando o ti fregheranno a giorni...

pensa che si ink...o .anche tra di loro!!! ahahahaha e non è una simulazione...è VERA!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora