In Francia troppi bimbi nati senza braccia

Ma che sta succedendo in Francia?  Troppi bimbi nati senza braccia, è mistero in due regioni francesi
La sanità pubblica ha riconosciuto l'esistenza dei due focolai, uno in Bretagna (nord-ovest), l'altro nella Loira-Atlantica (ovest)  in cui si è registrato un numero di nascite anormalmente alto di bambini nati senza mani, senza braccia o senza avambraccia. Queste malformazioni congenite gravi, denominate agenesia trasversa degli arti superiori, non sono probabilmente "dovute al caso", aggiunge l'Agenzia. Ma finora la causa non è stata appurata. Si tratta di bambini nati fra il 2009 e il 2014, che vivono nel raggio di 17 chilometri.

E' terribile, poveri bambini, e non si sono capite le cause, sono zone di campagna
https://www.tio.ch/dal-mondo/attualita/1328129/troppi-bimbi-nati-senza-braccia--e-mistero-in-due-regioni-francesi 

Risultati immagini per bambini senza braccia francia

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

39 messaggi in questa discussione

Le cause le devono trovare se no ne nasceranno altri! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/10/2018 in 15:23 , etrusco1900 ha scritto:

In passato avvennero casi simili e  se ne  scoprì la causa https://it.wikipedia.org/wiki/Talidomide

sì, ricordo d'aver letto ke anni fa,  pure nel nostro paese, nacquero bimbi menomati agli arti le cui mamme assunsero, contro le nausee gravidike, farmaci contenenti talidomide.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fare qualche accertamento prima che nascano poi eventualmente decidere....ma sarebbe abominio eh....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, sempre135 ha scritto:

Fare qualche accertamento

Va senza dubbio cerata la causa che può essere qualche medicinale o visto la zona geograficamente limitata qualche forma di inquinamento presente in quella zona;  viene in mente quello che avvenne in Italia a Seveso dove uno stabilimento a causa di un guasto liberò nell'ambiente notevoli dosi di diossina; tutte le donne del luogo in stato interessante vennero fatte abortire, ma nessuno dei bombi abortiti manifestava segni di malformazioni... nuova strage degli innocenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Va senza dubbio cerata la causa che può essere qualche medicinale o visto la zona geograficamente limitata qualche forma di inquinamento presente in quella zona;  viene in mente quello che avvenne in Italia a Seveso dove uno stabilimento a causa di un guasto liberò nell'ambiente notevoli dosi di diossina; tutte le donne del luogo in stato interessante vennero fatte abortire, ma nessuno dei bombi abortiti manifestava segni di malformazioni... nuova strage degli innocenti.

Era sotto inteso anche nel mio post che sicuramente ne veniva fuori una cretin.ata del genere...strage di innocenti...meglio farli vivere nella disperazione più completa, ma con la nostra brava volontà...lo diceva anche il putt.a.nie.re berlu riguardo a quella dolce ragazza vittima di un incidente e ferma a letto da molti anni, il testolino disse che le suorine  che l'avevano presa sotto le loro grinfie gli dissero che la ragazza aveva ancora le mestruazioni, per cui ancora in grado di procreare...quando si dice il buon pensiero delle persone per bene per forza..ipocriti...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, sempre135 ha scritto:

Fare qualche accertamento prima che nascano poi eventualmente decidere....ma sarebbe abominio eh....

mamma mia, l'aborto é la decisione + dolorosa ke debba prendere una donna. il problema può esser superato finké si é genitori giovani ma con l'età diminuiscono le forze fisike e spaventa il .... dopo di noi.

speriamo ke la ricerca porti una soluzione... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

mamma mia, l'aborto é la decisione + dolorosa ke debba prendere una donna. il problema può esser superato finké si é genitori giovani ma con l'età diminuiscono le forze fisike e spaventa il .... dopo di noi.

speriamo ke la ricerca porti una soluzione... 

Ed è ancora più dolorosa quando davanti ti si parano dei bigotti conservatori che nulla cedono se non al potere che tanto amano e servono..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo sei milioni di bimbi dall'approvazione della legge...https://www.avvenire.it/opinioni/pagine/la-realt-che-pesa

diciamo sei milioni di feti o meno che il potere ha deciso di considerare tali, solo per accrescere meglio il suo dominio, i bimbi sono quelli che il potere stesso si girava dall'altra parte quando venivano seviziati da feten.ti senza nessuna pietà, anche indossando la tonaca, quelli erano bimbi, quelli sono stati uccisi nell'animo dai fete.nti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Ed è ancora più dolorosa quando davanti ti si parano dei bigotti conservatori che nulla cedono se non al potere che tanto amano e servono..

i bigotti conservatori si mandano a controllare l'umidità nei pozzi e tanti saluti. xò scusa, nn vedo ke c'entra il potere con una decisione così intima, sofferta e personale ke ha una coppia di genitori messi di fronte alla decisione ke, un modo o nell'altro, segnerà x sempre la loro vita. potere di ke?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, uvabianca111 ha scritto:

c'entra il potere con una decisione

Come cosa c'entra, ma se certi bbigot hanno pensato di fare anche cimiteri per bambini mai nati....come può sentirsi una donna che decide di fare un aborto.. è di poco tempo fà che una donna stessa è morta in un ospedale del meridione perchè tutti i dott sono degli obbiettori, avrebbe potuto salvarsi ma loro essendo obbiettori si pretendono veri estimatori della volontà divina, una volontà che il potere stesso ha sentenziato, con quale animo una donna si presta alla sua decisione..si perchè è una donna, forse è anche per questo che in tempi lontani o meno hanno inventato la caccia alle streghe...ipocriti..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, sempre135 ha scritto:

ma se certi bbigot hanno pensato di fare anche cimiteri per bambini mai nati

Questi bambini mai nati sono, solo in Italia,  sei milioni, sono numerosi  come le vittime di una guerra, fare cimiteri per questi bambini mai nati significa semplicemente non dimenticarli

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Come cosa c'entra, ma se certi bbigot hanno pensato di fare anche cimiteri per bambini mai nati....come può sentirsi una donna che decide di fare un aborto.. è di poco tempo fà che una donna stessa è morta in un ospedale del meridione perchè tutti i dott sono degli obbiettori, avrebbe potuto salvarsi ma loro essendo obbiettori si pretendono veri estimatori della volontà divina, una volontà che il potere stesso ha sentenziato, con quale animo una donna si presta alla sua decisione..si perchè è una donna, forse è anche per questo che in tempi lontani o meno hanno inventato la caccia alle streghe...ipocriti..

quella del cimitero x i mai nati nn l'ho mai sentita... sta donna poteva rivolgersi ad altro ospedale, mica ci sarà stato solo quello; del resto tanti abitanti del sud vengono a curarsi al nord... nn parlerei di ipocrisia ma di parata di terga xké se nell'aborto qualcosa va male, purtroppo può sempre capitare, e la donna muore, la sua famiglia, prima favorevole all'aborto, cambierà opinione crocifiggendo moralm e materialm ki eseguì l'intervento pur usando tutte le attenzioni del caso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Questi bambini mai nati sono, solo in Italia,  sei milioni, sono numerosi  come le vittime di una guerra, fare cimiteri per questi bambini mai nati significa semplicemente non dimenticarli

etrusco, penso ke una coppia di genitori nn dimentikerà MAI il loro bambino mai nato sia con cimitero o senza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Questi bambini mai nati sono, solo in Italia,  sei milioni, sono numerosi  come le vittime di una guerra, fare cimiteri per questi bambini mai nati significa semplicemente non dimenticarli

No! significa dare ancora più valore ad un ipocrisia, significa  rivolgere altrove lo sguardo...non ci si impunta neanche cosi tanto nei confronti di quei ver.mi che infestano, distruggono l'animo di quei bambini che subiscono le loro sconce malattie...è una scusante...è una forma di *** del proprio IO...non mi reputo di rispettare la legge perchè sò che facendolo riesco ad ingraziarmi di più nei riguardi di un certo tipo di potere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

quella del cimitero x i mai nati nn l'ho mai sentita... sta donna poteva rivolgersi ad altro ospedale

https://corrieredelveneto.corriere.it/vicenza/cronaca/18_giugno_14/nasce-cimitero-bimbi-mai-nati-spazio-il-dolore-chi-non-ha-abbracciato-proprio-bimbo-c95b98f0-6fd9-11e8-b80d-6c224ea11501.shtml

Torri di Quartesolo: inaugurata l’area dove è possibile seppellire i piccoli non venuti alla luce

La donna era stata ricoverata poichè sembrava dovesse nascere da li ha poco, ma qualcosa si è messo male, ed avrebbero dovuto per salvarla "sacrificare" il bambino..cosi invece sono morti ambedue...ma la coerenza con la loro ipocrisia è a posto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che si tratta di scelte dolorosissime dove ogni mamma prende la decisione che ritiene più opportuna; questa mamma, tanto per fare un esempio ha preso questa decisone  https://www.avvenire.it/famiglia-e-vita/pagine/rinuncia-cure-nasce-bimbo-sano-muore-di-cancro  per quanto riguarda i cimiteri o meglio parti di cimitero destinanti ai bambini mai nati (aborti spontanei o no)  ci sono da sempre in molti cimiteri Italiani.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, sempre135 ha scritto:

Torri di Quartesolo:  etc  la donna era stata ricoverata poichè sembrava dovesse nascere da li ha poco, ma qualcosa si è messo male, ed avrebbero dovuto per salvarla "sacrificare" il bambino..cosi invece sono morti ambedue...ma la coerenza con la loro ipocrisia è a posto...

so ke nei cimiteri c'é il posto x i neonati morti quasi subito dopo la nascita, ma di feti... 

te l'ho scritto, nn é ipocrisia ma parata di terga: morti donna e bimbo senza intervento, la famiglia nn può reclamare nulla mentre fosse morta durante l'intervento, la famiglia avrebbe potuto reclamare...

durante riabilitazione post intervento ebbi mal di denti ma assumendo eparina nessuno volle responsabilità x probabile estrazione così, dopo mia promessa di tener sveglio il reparto tutta la notte, seguendo un proverbio genovese così tradotto: "ve lo dice il signor ratella, (ratella=bisticcio x cause serie) la favola é sempre quella: x far andar le cose dritte, ci vuole una bella lite", ottenni la visita odontoiatrica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

morti donna e bimbo senza intervento, la famiglia nn può reclamare nulla mentre fosse morta durante l'intervento, la famiglia avrebbe potuto reclamare...

Non sarebbe ipocrisia questa..no, non lo è..questa è feten.zia...la lasciarono morire cosi perchè intervenendo avrebbero dovuto danneggiare il nascituro, quindi meglio che muoia insieme alla madre, se poi la madre sapeva solo lamentarsi chiedendo aiuto, e non facendo in piedi un aspra contesa, i medici e gli ipocriti mica si possono condannare eh...non è che sia morta perchè i feten.toni non l'hanno aiutata, ma perchè lei non ha reclamato nella maniera giusta...altra logica da caduta dal seggiolone...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/10/2018 in 13:57 , sempre135 ha scritto:

etc etc... .non è che sia morta perchè i feten.toni non l'hanno aiutata, ma perchè lei non ha reclamato nella maniera giusta...altra logica da caduta dal seggiolone...

la caduta dal seggiolone la fa ki nn vuol capire: ovvio ke sta povera donna nn poteva inveire ma marito, genitori, parenti vari, SI, loro potevano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

la caduta dal seggiolone la fa ki nn vuol capire: ovvio ke sta povera donna nn poteva inveire ma marito, genitori, parenti vari, SI, loro potevano.

 A beh certo....parlare con un drogato in crisi di astinenza serve?...può darsi....inveire contro gli obbiettori di coscienza no!...anzi più li richiami, più si arroccano in quel ideale che per loro è la volontà del supremo, si sentono ancora più martiri....diciamocelo....se adesso andassero con la lupara ha trovare qualche dot o anche il prim stesso.....beh..ecco...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, sempre135 ha scritto:

.inveire contro gli obbiettori di coscienza no!.

Mi sembra di capire che non sei d'accordo con i medici che fanno obbiezione di coscienza; vedi i medici o perlomeno  la maggior parte di loro studiano per lunghi anni per salvare le vite umane e non per toglierle...poi ovviamente come in tutte le categorie anche fra i medici ci sono i servi del  dio denaro che per soldi fanno cose, magari clandestinamente  che non dovrebbero fare......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, sempre135 ha scritto:

 A beh certo....parlare con un drogato in crisi di astinenza serve?...può darsi....inveire contro gli obbiettori di coscienza no!...anzi più li richiami, più si arroccano in quel ideale che per loro è la volontà del supremo, si sentono ancora più martiri....diciamocelo....se adesso andassero con la lupara ha trovare qualche dot o anche il prim stesso.....beh..ecco...

no, nessun drogato in crisi ma un semplice 2+2. un medico, consapevole d'aver giurato di salvar vite nn può esser contemporaneamente obiettore di coscienza: o l'uno o l'altro; o fa il suo dovere fino in fondo o va a zappar la terra. purtroppo la legge gli ha regalato l'alibi dell'obiezione di coscienza x commettere, se rifiuta un intervento salva vita, un delitto ke nn sarà mai punito ed é x questo ke un poco di rumore, e senza lupara, serve.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963