Perché alcune donne non riescono a trovare l'anima gemella?

Una mia carissima amica non riesce a trovare l'uomo giusto, tutti gli uomini con cui si trova ad avere a che fare vogliono solo *** o poco più... poi scappano... nessuno sembra intenzionato a stringere un rapporto con lei... Lei è sempre giù e io comincio a non sapere più come aiutarla...

lei non cerca neppure l'uomo ideale, anzi, praticamente è arrivata al punto che si accontenterebbe di chiunque,

ma com'è possibile allora che non trovi nessuno?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

ci sono tantissimi fattori che portano a questo:  il carattere, dei traumi che ti portano a commettere sempre gli stessi errori, l'incapacità di valutare le persone che hai davanti, l'impressione che dai, la fretta e tante, tantissime altre cause probabili.

sicuramente è l'insieme di qualcuna di queste a determinare i fallimenti della tua amica.

sicuramente ha fretta ed essendo giù di morale, si accontenta del primo che capita, incappando molto facilmente in quello sbagliato.

Modificato da ameliadespell

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse è più innamorata dell'amore che di un uomo in particolare e questa non è mai una buona cosa, perché rischia di risultare aggressiva e "pesante" con ogni uomo che le si presenti dinanzi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, mariallen ha scritto:

Forse è più innamorata dell'amore che di un uomo in particolare e questa non è mai una buona cosa, perché rischia di risultare aggressiva e "pesante" con ogni uomo che le si presenti dinanzi

Questo è molto vero... il problema è che ho provato a dirglielo ma non è semplice...  lei sembra non sentire...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

ci sono tantissimi fattori che portano a questo:  il carattere, dei traumi che ti portano a commettere sempre gli stessi errori, l'incapacità di valutare le persone che hai davanti, l'impressione che dai, la fretta e tante, tantissime altre cause probabili.

sicuramente è l'insieme di qualcuna di queste a determinare i fallimenti della tua amica.

sicuramente ha fretta ed essendo giù di morale, si accontenta del primo che capita, incappando molto facilmente in quello sbagliato.

HAi perfettamente ragione!  ma secondo te cosa dovrei fare per farle capire che deve prima stare bene sola? la situazione va già avanti da un po'...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, lala-mustan1 ha scritto:

HAi perfettamente ragione!  ma secondo te cosa dovrei fare per farle capire che deve prima stare bene sola? la situazione va già avanti da un po'...

purtroppo deve capirlo lei, tu puoi solo consigliarla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, lala-mustan1 ha scritto:

Una mia carissima amica non riesce a trovare l'uomo giusto, tutti gli uomini con cui si trova ad avere a che fare vogliono solo *** o poco più... poi scappano... nessuno sembra intenzionato a stringere un rapporto con lei... Lei è sempre giù e io comincio a non sapere più come aiutarla...

lei non cerca neppure l'uomo ideale, anzi, praticamente è arrivata al punto che si accontenterebbe di chiunque,

ma com'è possibile allora che non trovi nessuno?

 

Forse perché non c'è. Forse perché l'anima gemella è solo un utopia, e forse non rendendosene conto cercano qualche cosa che possa rapprensentare una configurazione idealista del partner e non scendere a compromessi. E' decisemente una visione infantile del rapporto, la solita fiaba edulcorata del principe azzzurro, per molte difficile da cancellare, (ma credo che non sia solo un problema femminile, anche gli uomini ne soffrono anche se decisamente sotto questo aspetto sono più di "bocca buona" salvo poi cercare distrazioni altrove). La vita a due è il più classico dei compromessi, non si deve mai pretendere di cambiare il proprio partner piegandolo alla nostre esigenze, alle nostre aspettative o alla nostra visione di "perfeione". La vita a due è saper accettare l'altra persona in tutto, difetti compresi e avere la consapevolezza di essere in grado di sopportarli a lungo.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se esci con l'idea di trovare l'anima gemella resti solo. Una persona deve uscire per diverersi anche da single. Prima di stare bene con gli altri bisogna stare bene con se stessi e non è facile. Poi a volte la persona è talmente rompi-palle che solo un santo riuscirebbe a starle/gli accanto.... però è un mio pensiero...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, refusi ha scritto:

Forse perché non c'è. Forse perché l'anima gemella è solo un utopia, e forse non rendendosene conto cercano qualche cosa che possa rapprensentare una configurazione idealista del partner e non scendere a compromessi. E' decisemente una visione infantile del rapporto, la solita fiaba edulcorata del principe azzzurro, per molte difficile da cancellare, (ma credo che non sia solo un problema femminile, anche gli uomini ne soffrono anche se decisamente sotto questo aspetto sono più di "bocca buona" salvo poi cercare distrazioni altrove). La vita a due è il più classico dei compromessi, non si deve mai pretendere di cambiare il proprio partner piegandolo alla nostre esigenze, alle nostre aspettative o alla nostra visione di "perfeione". La vita a due è saper accettare l'altra persona in tutto, difetti compresi e avere la consapevolezza di essere in grado di sopportarli a lungo.

concordo in tutto... ma in questo caso il problema è a monte... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, lala-mustan1 ha scritto:

concordo in tutto... ma in questo caso il problema è a monte... 

Sì, lo immagino a volte è la ricerca ossessiva del partner che porta a queste situazioni, si tratta di una profonda insicurezza, il dubbio di non piacere che spinge di cercare di essere piacevoli a tutti i costi (a volte troppo arrendevoli) finendo poi per ottenere ,l'effetto opposto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

uscire di casa col kiodo fisso di trovar qualcuno a tutti i costi é deleterio.

Consiglierei uscire x se stessa e soprattutto essere se stessa quando incontra un lui e, riuscendo star insieme almeno un pomeriggio o una serata, far come l'elastico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, roby26102 ha scritto:

Wronschi è disponibile....hahaxD

:P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora