Se smetti di fumare l’azienda ti da 1000 euro in busta paga. E’ un buon incentivo?

Se decidi e smetti di fumare l’azienda per cui lavori ti eroga un bonus in busta paga pari a 1000 euro. Questo è quello che 21 dipendenti dell'agenzia di comunicazione Dexanet di Sarezzo (Brescia) si sono sentiti promettere dal loro datore di lavoro. Il pagamento avverrà allo scadere del dodicesimo mese passato lontano dalle sigarette. Un buon incentivo direi.

smettere-di-fumare-stop-smoking.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

be', se conti che fumare costa almeno 40€ il mese (se si riesce a stare sulle 3/4 sigarette il giorno) solo quello sarebbe un buon incentivo, in un anno si risparmierebbero circa 500€ e se ne guadagnerebbe anche in salute. i 1000€ in più, secondo me sono un ulteriore buon motivo, ma tanto un tabagista è come un drogato e va in crisi d'astinenza, non so quanti dipendenti di quel'azienda riusciranno a smettere.

nemmeno la mia asma allergica (al nichel da fumo di tabacco, tra l'altro), ha convinto mia madre a smettere quando ancora abitavo con lei, piuttosto usciva a fumare sul pianerottolo di fronte la porta di casa, anche in pieno inverno.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

be', se conti che fumare costa almeno 40€ il mese (se si riesce a stare sulle 3/4 sigarette il giorno) solo quello sarebbe un buon incentivo, in un anno si risparmierebbero circa 500€ e se ne guadagnerebbe anche in salute. i 1000€ in più, secondo me sono un ulteriore buon motivo, ma tanto un tabagista è come un drogato e va in crisi d'astinenza, non so quanti dipendenti di quel'azienda riusciranno a smettere.

nemmeno la mia asma allergica (al nichel da fumo di tabacco, tra l'altro), ha convinto mia madre a smettere quando ancora abitavo con lei, piuttosto usciva a fumare sul pianerottolo di fronte la porta di casa, anche in pieno inverno.

il tuo ragionamento non fa una piega! eppure io non riesco proprio ad abbandonare la sigaretta! :(

forse con la promessa dei mille euro sì, ma come fa l'azienda a sapere che fuori dall'orario di lavoro non fumi!?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ameliadespell ha scritto:

be', se conti che fumare costa almeno 40€ il mese (se si riesce a stare sulle 3/4 sigarette il giorno) solo quello sarebbe un buon incentivo, in un anno si risparmierebbero circa 500€ e se ne guadagnerebbe anche in salute. i 1000€ in più, secondo me sono un ulteriore buon motivo, ma tanto un tabagista è come un drogato e va in crisi d'astinenza, non so quanti dipendenti di quel'azienda riusciranno a smettere.

nemmeno la mia asma allergica (al nichel da fumo di tabacco, tra l'altro), ha convinto mia madre a smettere quando ancora abitavo con lei, piuttosto usciva a fumare sul pianerottolo di fronte la porta di casa, anche in pieno inverno.

io in casa devo aver fumato credo meno di 10 sigarette. Non ho mai tollerato l'odore che di formava. Appena finivo la sigaretta pulivo subito il posacenere e aprivo... quindi alla fine fumavo fuori casa. Ero una fumatrice per fortuna con un vizio contenuto (3 sigarette al giorno) comunque sempre un pessimo vizio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me sarà un buco nell'acqua. Conoscevo gente ke nn fumava nelle 8 ore lavorative ma appena fuori posto lavoro nn li fermava nessuno. A sto punto nn so, x la salute, quale sia la soluz meno nociva tranne, ovviam, smettere in toto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

Secondo me sarà un buco nell'acqua. Conoscevo gente ke nn fumava nelle 8 ore lavorative ma appena fuori posto lavoro nn li fermava nessuno. A sto punto nn so, x la salute, quale sia la soluz meno nociva tranne, ovviam, smettere in toto.

si spera nel buon senso della persona.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, allegrafatt1 ha scritto:

si spera nel buon senso della persona.

hai detto niente.... bastasse quello, nn fumerebbe nessuno....

Io nn fumo + dal 1/1/2004; smesso da un giorno all'altro e mai + fumato ma, lo dico onestam, nn x buonsenso bensì incakkiamento dovuto ad un aumento sigarette ritenuto sopruso poiké le avevano aumentate poco tempo prima...

Modificato da uvabianca111
una consonante al posto di altra

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

hai detto niente.... bastasse quello, nn fumerebbe nessuno....

Io nn fumo + dal 1/1/2004; smesso da un giorno all'altro e mai + fumato ma, lo dico onestam, nn x buonsenso bensì incakkiamento dovuto ad un aumento sigarette ritenuto sopruso poiké le avevano aumentate poco tempo prima...

mi sono espressa male, il buon senso era legato alla possibilità di fumare dopo essere usciti dal lavoro ma lo avevo inteso per questi 21 dipendenti. Io ho fatto come te, decisione presa e sigaretta non più toccata.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, allegrafatt1 ha scritto:

mi sono espressa male, il buon senso era legato alla possibilità di fumare dopo essere usciti dal lavoro ma lo avevo inteso per questi 21 dipendenti. Io ho fatto come te, decisione presa e sigaretta non più toccata.

no, no, ti sei spiegata bene, si capiva ke era inteso ai 21 lavoratori; il mio era un esempio su dei vissuti di quanto potrebbe accadere. Forse la prospettiva del premio li indurrà almeno a provarci ma se nn é l'individuo a decidere di smettere, nn ci son incentivi ke tengano....

penso ke la decisione drastica, x smettere di fumare, sia la migliore....

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963