Ragazzo ucciso da un cacciatore che lo scambia per un cinghiale

Ma se la smettessero di uccidere animali per puro divertimento? Quanti incidenti assurdi! Ora ci ha rimesso la vita un ragazzo di 19 anni che passeggiava con il suo cane scambiato per un cinghiale, è una cosa terribile! Povero ragazzo, colpito con quei pallettoni all'addome

http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2018/09/30/enne-ucciso-cacciatore_21AwsfQghDmynyvWyiqxjN.html

Risultati immagini per ragazzo 19 anni ucciso cacciatore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Facciamo chiarezza: in molte zone d'Italia la popolazione dei cinghiali, anche a causa di ripopolamenti errati  fatti con specie eccessivamente prolifiche stanno creando seri danni all'agricoltura e sono un pericolo per gli automobilisti perché i cinghiali che attraversano le strade provocano e hanno già provocato incidenti anche gravi, se a essere investita è una femmina con i cuccioli c'è il rischio di essere sbranati, capita sempre più spesso che cinghiali affamati entrino nei centri abitati in cerca di cibo e non dimentichiamo che il cinghiale è un animale pericoloso ; le campagne di abbattimento dei cinghiali  sono fatte da squadre di "cinghialai" gente esperta che munita di radiotrasmittente si apposta nei luoghi dove dovrà passare il cinghiale,  i cacciatori sono in contatto fra di loro con radiotrasmittenti e se qualche estraneo entra  nel territorio dove avviene la caccia viene subito individuato e la notizia trasmessa a tutte le "poste" (luoghi dove sono appostati i vari cacciatori)  in televisione hanno fatto vedere cartelli posti all'inizio dei sentieri dove si avvertiva che era in corso una caccia al cinghiale, forse chi è entrato con il cane  non ha  letto il cartello o lo ha ignorato?, sarà la magistratura a stabilire cosa è successo; spesso però i proprietari di cani ignorano i divieti, ci sono spiagge riservate ai cani? benissimo però li portano comunque anche nelle spiagge dove l'ingresso ai cani non è consentito, ignorano semplicemente il divieto e entrano, forse in certi casi si presume che sia tutto lecito e permesso, si considera un divieto come una sopraffazione e  manca in molti  la cultura del rispetto delle regole.

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I bei tempi tranquilli sono finiti..ora si vive nella paura...

............un grosso segnale per ricordarci..che non siamo immortali..

Ora capisco perchè nei films Americani ogni volta che si salutano,

                                                        si dicono ADDIO!!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora