La buona scuola (quella vera!)

Nei paesi seri le archistar le chiamano per costruire scuole. Nel paese di pulcinella le chiamiamo per sperperare il denaro pubblico in opere faraoniche quanto inutili. Mentre gli appalti delle scuole li affidiamo agli amici o agli amici degli amici. I quali fanno ulteriori sprechi e poi scopriamo che non funzionano nemmeno i cessi.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/02/18/ho-visitato-una-scuola-svizzera-e-sono-rimasto-sconvolto/3391795/

Senza parole. Solo una solenne pernacchia agli incapaci al governo e alla sindacalista del ramo tessile con la terza media, un diplomino e una laurea farlocca, promossa, grazie agli amici del Pd, ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

scrivo sQuola con la Q poiké con la C, messa com'é attualmente, nn la merita....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/2/2017 in 14:22 , fosforo31 ha scritto:

Nei paesi seri le archistar le chiamano per costruire scuole. Nel paese di pulcinella le chiamiamo per sperperare il denaro pubblico in opere faraoniche quanto inutili. Mentre gli appalti delle scuole li affidiamo agli amici o agli amici degli amici. I quali fanno ulteriori sprechi e poi scopriamo che non funzionano nemmeno i cessi.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/02/18/ho-visitato-una-scuola-svizzera-e-sono-rimasto-sconvolto/3391795/

Senza parole. Solo una solenne pernacchia agli incapaci al governo e alla sindacalista del ramo tessile con la terza media, un diplomino e una laurea farlocca, promossa, grazie agli amici del Pd, ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

E quindi per il signor fosforo la colpa è sempre e solo del PD e di Renzi. Se le porte dei bagni, o le sedie, o i banchi,  sono imbrattate di scritte la colpa è di Renzi o di chi ha rovinato un bene pubblico scrivendo idio.zie? E prima di Renzi come era la scuola? Perfetta e pulita???? Al signor fosforo è venuto in mente che forse in Svizzera i ragazzi sono più educati e rispettosi? E' venuto in mente che molto dipende dai genitori e dall'insegnamento che danno ai figli? Ah no già, è colpa di Renzi.

Oggi ho il mal di gola, è per caso colpa di Renzi?  Stamani c'era poco sole, la colpa è di Renzi? 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, ariafresca123 ha scritto:

E quindi per il signor fosforo la colpa è sempre e solo del PD e di Renzi. Se le porte dei bagni, o le sedie, o i banchi,  sono imbrattate di scritte la colpa è di Renzi o di chi ha rovinato un bene pubblico scrivendo idio.zie? E prima di Renzi come era la scuola? Perfetta e pulita???? Al signor fosforo è venuto in mente che forse in Svizzera i ragazzi sono più educati e rispettosi? E' venuto in mente che molto dipende dai genitori e dall'insegnamento che danno ai figli? Ah no già, è colpa di Renzi.

Oggi ho il mal di gola, è per caso colpa di Renzi?  Stamani c'era poco sole, la colpa è di Renzi? 

 

Assolutamente no, egregio Ariafresca. Mai scritto quello che tu pensi. Ti dirò di più: a mio avviso perfino l'attuale crisi interna del Pd, a dispetto delle oggettive colpe e degli oggettivi macroscopici errori personali di Renzi, affonda le radici in un passato a lui molto anteriore, magari ne scriverò in un apposito post. Tornando alla scuola, le colpe oggi non sono certamente solo del Pd - basta pensare alle incapaci ministre dell'Istruzione berlusconiane e alle loro riformacce - ma sono in buona parte del Pd. Il quale, ti ricordo, è nella maggioranza che governa l'Italia da oltre 6 anni, negli ultimi 4 dei quali ha espresso sia il capo del governo sia la ministra dell'Istruzione. Ti ricordo anche che Matteo Renzi, nel suo discorso di insediamento del febbraio 2014, disse che la scuola sarebbe stata la priorità delle priorità, il punto centrale del suo programma di governo, e promise di investire miliardi nell'edilizia scolastica fin da subito, per l'esattezza tra il 15 giugno e il 15 settembre del 2014. Annunci altisonanti rimasti pressoché lettera morta. Se poi la riforma renziana, populisticamente denominata "La buona scuola", è una delle più avversate degli ultimi decenni da insegnanti e studenti, qualche motivo ci sarà. Come pure per il fatto che il ministero dell'Istruzione è uno dei pochi che ha cambiato il titolare con l'esecutivo Gentiloni. Ed è stata scelta una ministra che, con tutto il rispetto, non sembra essere tra la persone più esperte e competenti del settore. Nella sua carriera la signora Fedeli, sindacalista del ramo tessile, si è occupata di scuola quanto io mi sono occupato di storia del Granducato di Toscana.

Saluti

Modificato da fosforo31

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963