salvini in missione

 

Appena atterrato a #Tunisi, felice di incontrare nuovamente il collega ministro dell’Interno Fourati. Abbiamo confermato tra i nostri due Paesi massima impegno comune sui fronti dell’immigrazione, della sicurezza, della lotta al terrorismo, dello sviluppo economico.

I tunisini “stanno facendo sforzi notevoli, non sempre sostenuiti da grandi risultati”, ha detto poi il titolare del Viminale in un punto stampa definendo quello con la Tunisia un “rapporto imperdibile”, spiegando che l’Italia è il “primo partner” del Paese maghrebino e insistendo sull’importanza di sviluppare l’economia locale: “Ringrazio chi fa impresa perché è l’unico modo per garantire migrazione fuori controllo – ha detto – io posso portare motovedette, convincere la Ee, ma l’unico modo è fare impresa e convincere i ragazzi tunisini a stare qua. Questo vale anche in Egitto, purtroppo c’è la crisi libica e l’interesse nostro e tunisino è lo stesso, mentre c’è chi preferisce fughe in avanti e instabilità per motivi commerciali”.ora le zecche rosse diranno che in libia cè stato il suo predecessore ( a fare che,non è dato a sapere)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora