incendio doloso a conetta

Un incendio, scoppiato intorno alle 12.30, ha distrutto uno dei tendoni all’interno dei quali vengono ospitati i fancazzisti nella ex base militare di Conetta. Non ci sono feriti. L’incendio sarebbe di natura accidentale: i profughi hanno dato fuoco per sbaglio. Indagini sono in corso da parte carabinieri e dei vigili del fuoco.
L’incendio è iniziato a divampare verso le 12.30, all’interno del tendone numero 5, quando tutti gli ospiti erano a pranzo a spese dei contribuenti.

All’improvviso le fiamme, che già stavano divorando suppellettili ed effetti personali dei migranti, hanno intaccato la struttura.

Purtroppo non ci sono problemi per ospitare il centinaio di ospiti: infatti è già stato montato un altro tendone. Uno di quelli smontati in questi mesi non essendo più necessari, in quanto la base viene progressivamente svuotata. Nel luglio dello scorso anno, la ex base militare ospitava 1407 migranti, tutti richiedenti asilo per motivi umanitari. Ora ce ne sono 422. L’uscita di altri ospiti è prevista per questo fine settimana.Ps:i danni ed il personale impegnato lo paghiamo noi,ovviamente

conetta-fuoco-672x372.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora