con il decreto salvini,cooperative listate a lutto

Approvato il ‘decreto Pamela’, iniziano i pianti di chi vede crollare il proprio business. E’ il caso di quelli che gestiscono famigerati centri SPRAR, vere e proprie fabbriche di soldi a spese degli italiani.
La loro maggiore preoccupazione è l’abolizione della ‘protezione umanitaria’, sottospecie di ‘asilo’ esistente solo in Italia che veniva data a chi non proveniva dalla guerra ma, magari, soffriva di non meglio specificate ‘discriminazioni’, e riempiva le loro camere di ***.e ora?? torneranno ai pomodori??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963