Per il futuro pensionato uomo marcio

Chi ha uno stipendio basso rischia di lavorare fino a settanta o settantacinque anni, ben 8 anni in più di coloro che guadagnano redditi alti. I quali, però, hanno più difficoltà ad andare in pensione anticipata. E' questo lo scenario delineato dallo studio sulle Pensioni presentato in questi dell'Istituto Progetica alla vigilia della partenza della fase 2 della riforma delle pensioni del 2017, quella che riguarderà, in particolare, le giovani generazioni. In ogni caso, il Governo, dopo l'emanazione dei decreti attuativi che riguardano la pensione anticipata con anticipo pensionistico (l'Ape di Renzi) con uscita flessibile a 63 anni e 20 di versamenti e le altre misure previdenziali (pensioni per precociche maturino la cosiddetta "quota 41", l'allargamento dell'opzione donna, l'ottava salvaguardia per i lavoratori esodati), dovrà studiare misure strutturali per evitare che i lavoratori dai 25 ai 40 di oggi debbano continuare a lavorare fino ai 75.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Il Kompagno andrà in pensione a 100 anni con la quota 100. Per lui sarà varata una pensione ad personam: 100 anni di età e 0 di lavoro. 

A meno che non versi i contributi per il lavoro di copia e incolla nel forum. In quel caso, visto l'impegno e il notevole sforzo profuso con l'utilizzo del mouse, sarebbe giusto che andasse in pensione già da adesso. Anzi diciamo che sarebbe stata cosa buona e giusta se fosse andato in pensione già da molto. Sarebbe stato un notevole vantaggio per lui ma soprattutto per tante altre incolpevoli persone.

Per cui io tifo spudoratamente per la pensione del Kompagno, non dico come per il Cagliari ma quasi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Il Kompagno andrà in pensione a 100 anni con la quota 100. Per lui sarà varata una pensione ad personam: 100 anni di età e 0 di lavoro. 

A meno che non versi i contributi per il lavoro di copia e incolla nel forum. In quel caso, visto l'impegno e il notevole sforzo profuso con l'utilizzo del mouse, sarebbe giusto che andasse in pensione già da adesso. Anzi diciamo che sarebbe stata cosa buona e giusta se fosse andato in pensione già da molto. Sarebbe stato un notevole vantaggio per lui ma soprattutto per tante altre incolpevoli persone.

Per cui io tifo spudoratamente per la pensione del Kompagno, non dico come per il Cagliari ma quasi.

xD vero !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963