Cozze contaminate da Escherichia Coli: allarme in tutta Italia

Non comprate le cozze in questi giorni, e se le avete già acquistate non le mangiate.  Le cozze interessate al problema della contaminazione da Escherichia Coli  sono quelle refrigerate vive che, secondo le indagini di controllo scattate su tutto il territorio, sarebbero già state immesse a livello nazionale.

Al momento non sono stati segnalati i lotti interessati al problema contaminazione ma, a quanto pare, non riguarderebbero solo il mercato della grande distribuzione ma anche le pescherie al dettaglio e i supermercati di tutto il territorio italiano. L’allarme rosso, quindi, è scattato dal Nord al Sud attraverso un repentino ritiro cautelativo di tutti i mitili vivi refrigerati e ritenuti potenzialmente pericolosi. L’organo specifico deputato al sistema di allerta europeo rapido per la sicurezza alimentare invita a non sottovalutare il problema e di prestare la massima attenzione attraverso la verifica dei frutti di mare sottoposti al controllo del Servizio di igiene alimentare delle Asl presenti sul territorio nazionale. I sintomi della infezione generalmente sono i seguenti: nausea, crampi addominali, scariche di diarrea e vomito.

Meglio evitare

https://it.blastingnews.com/salute/2018/09/cozze-pericolose-allarme-in-tutta-italia-per-contaminazione-batterica-002718269.html

Immagine correlata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora