"poveri commercianti"

Pur non essendo in programma particolari manifestazioni ed essendo ormai a metà settembre, il lungomare di Rapallo appare sempre molto frequentato con soddisfazione dei titolari degli esercizi pubblici. Agli operatori turistici più che le statistiche sulle presenze, interessano gli incassi. E le cose da queste parti non sembrano andare male.

SERA-384x512.jpg

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

24 messaggi in questa discussione

I commercianti sono come i contadini...non smettono mai di lamentarsi...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/9/2018 in 06:44 , sempre135 ha scritto:

I commercianti sono come i contadini...non smettono mai di lamentarsi...

Si a volte dicono: non riesco più a farmi una villa al mare...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, wronschi ha scritto:

Si a volte dicono: non riesco più a farmi una villa al mare...

Temo che siate rimasti alla situazione degli anni 50, adesso molti negozi chiudono, ma le leggete le statistiche?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Temo che siate rimasti alla situazione degli anni 50, adesso molti negozi chiudono, ma le leggete le statistiche?

Certo che le leggiamo, chiudono anche tante FABBRICHE, lo sai ?

Di conseguenza anche alcuni piccoli commercianti.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, wronschi ha scritto:

Di conseguenza anche alcuni piccoli commercianti.

Sostituirei la parola alcuni con la parola MOLTI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Sostituirei la parola alcuni con la parola MOLTI

Bene così che si trova lavoro...

Le donne sotto il lampione, gli uomini a far da padrone...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Temo che siate rimasti alla situazione degli anni 50, adesso molti negozi chiudono, ma le leggete le statistiche?

E allora....ma la gente di dx che tanto tuona contro i super mercati...no..certi super mercati.., dove vanno loro ha fare la spesa?...quella gente che deve vivere con tanti problemi dove vuoi che vada a fare la spesa..in un super mercato dove costa meno o in una bottega dove costa di più....certo adesso che al Gov. ci sono grilli e lega tutto ritornerà ad essere perfetto come dicevano lo era con il berlu....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, sempre135 ha scritto:

E allora....ma la gente di dx che tanto tuona contro i super mercati...no..certi super mercati.., dove vanno loro ha fare la spesa?...quella gente che deve vivere con tanti problemi dove vuoi che vada a fare la spesa..in un super mercato dove costa meno o in una bottega dove costa di più....certo adesso che al Gov. ci sono grilli e lega tutto ritornerà ad essere perfetto come dicevano lo era con il berlu....

Vedi il discorso è complesso, mai sentito parlare delle liberalizzazioni?  una volta le licenze erano contingentate, quando un negoziante andava in pensione vendeva la licenza e quella era la sua liquidazione, poi tutto è stato liberalizzato, se tu sei in una città o in un quartiere di una città, fai una indagine di mercato, vedi che nel tuo quartiere manca un negozio che venda un certi tipo di merce, calcoli quanti saranno i tuoi *** potenziali, quali costi avrai vedi che ci rientri e apri; un mese dopo passa di li una qualsiasi persona, vede il tuo negozio pieno di gente e decide di copiarti, apre a dieci metri da te un negozio che vende la tua stessa merce, la clientela si divide per due, i calcoli sui potenziali *** che avevi fatto quando hai aperto vanno in fumo e fallite tutti e due,  tu e quello che ti ha copiato; poi non si capisce perché certe cose siano state liberalizzate e altre no, perché le farmacie , tanto per fare un esempio, siano ancora un monopolio , sai quanto costa acquistare una farmacia per un laureato in farmacia? quanto te la fanno pagare? e che dire dei notai? un circolo chiuso, una qualsiasi pratica che potrebbe essere fatta da uno studio legale o in  uno studio commerciale deve invece essere fatta da un notaio, sai quanto costa?... una volta i negozianti erano dei fortunati….. una volta…...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Siamo sempre li...non sò se tu vai dove la roba costa meno o se rimani dove costa di più.....molti adesso sono i negozi gestiti da extra, che rimangono aperti fino tardi, ma la gente in maggioranza và dove la roba costa di meno e gli dà una certa sicurezza, come i super mercati...non gli frega niente della liberalizzazione, guarda dove la roba costa meno e gli dà sicurezza.....se in un negozio una cosa costa due, e nel super costa uno e mezzo, o solo uno, la gente compra quello che costa meno, nel negozio ci vanno quelli che non riescono a spostarsi perchè anziani e non hanno nessuno che li aiuti...si può sbraitare fin chè si vuole....ma anche quelli che sbraitano vanno dove le cose costano meno...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, sempre135 ha scritto:

la gente in maggioranza và dove la roba costa di meno e gli dà una certa sicurezza

E' ovvio che la gente vada dove la merce costa di meno , però bisogna vedere cosa c'è dietro quel minor costo, se un supermercato o una catena di supermercati forte del suo peso contrattuale obbliga i fornitori a essere pagati a sei mesi forse quei fornitori alla lunga falliscono e gli operai che lavoravano in quelle aziende vanno a casa, se un supermercato apre e assume 100 persone ma però ne vanno a casa 1000 che lavoravano nei piccoli negozi anche questo è un costo per la collettività; non ci prendiamo in giro fra qualche anno anche la maggior parte della grande distribuzione (a parte l'alimentare) chiuderà, la gente compererà sempre di più via internet merce prodotta in luoghi del mondo dove produrre costa meno, le fabbriche faranno a meno degli operai sostituiti dai robot e allora mi chiedo: la gente di che cosa vivrà?  che mestiere farà per campare? i negozianti NO perché non ci saranno più i piccoli negozi, i commessi nella grande distribuzione NO perché  gran parte della  grande distribuzione chiuderà, tutti a far i corrieri per consegnare  a domicilio quello che verrà comperato in rete dove le cose costeranno di meno?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/9/2018 in 15:13 , etrusco1900 ha scritto:

E' ovvio che la gente vada dove la merce costa di meno , però bisogna vedere cosa c'è dietro quel minor costo, se un supermercato o una catena di supermercati forte del suo peso contrattuale obbliga i fornitori a essere pagati a sei mesi forse quei fornitori alla lunga falliscono e gli operai che lavoravano in quelle aziende vanno a casa, se un supermercato apre e assume 100 persone ma però ne vanno a casa 1000 che lavoravano nei piccoli negozi anche questo è un costo per la collettività; non ci prendiamo in giro fra qualche anno anche la maggior parte della grande distribuzione (a parte l'alimentare) chiuderà, la gente compererà sempre di più via internet merce prodotta in luoghi del mondo dove produrre costa meno, le fabbriche faranno a meno degli operai sostituiti dai robot e allora mi chiedo: la gente di che cosa vivrà?  che mestiere farà per campare? i negozianti NO perché non ci saranno più i piccoli negozi, i commessi nella grande distribuzione NO perché  gran parte della  grande distribuzione chiuderà, tutti a far i corrieri per consegnare  a domicilio quello che verrà comperato in rete dove le cose costeranno di meno?

Bisogna vedere cosa c'è ?

C' è  la CRISI c è disoccupazione, lavoro nero e mal pagato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, wronschi ha scritto:

Bisogna vedere cosa c'è ?

C' è  la CRISI c è disoccupazione, lavoro nero e mal pagato.

Sia chiaro, la CRISI c'è per la povera gente, ma come si vede nella foto c'è chi se la spassa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, wronschi ha scritto:

Sia chiaro, la CRISI c'è per la povera gente, ma come si vede nella foto c'è chi se la spassa...

Io la foto l'ho osservata e non vedo gente su lussuose barche, vedo gente comune che sta consumando qualche cosa, qualche birra, qualche gelato in uno dei tanti locali che ci sono sulle coste Italiane, forse è gente che ha lavorato tutto l'anno e si è presa una settimana di ferie, non vedo cosa ci sia di male

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Io la foto l'ho osservata e non vedo gente su lussuose barche, vedo gente comune che sta consumando qualche cosa, qualche birra, qualche gelato in uno dei tanti locali che ci sono sulle coste Italiane, forse è gente che ha lavorato tutto l'anno e si è presa una settimana di ferie, non vedo cosa ci sia di male

Come al solito non capisci una cippa lippa.

Intendo il guadagno dei COMMERCIANTI !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, wronschi ha scritto:

Intendo il guadagno dei COMMERCIANTI !

I tavoli che si vedono nella foto appartengono a commercianti che fanno il loro lavoro, danno lavoro ai camerieri che servono ai tavoli (si spera che non siano al nero) pagano l'affitto del suolo pubblico, pagano le tasse, si guadagnano con la loro attività il pane quotidiano, mi dici cosa c'è di male? cosa fanno di male questi commercianti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/9/2018 in 16:05 , etrusco1900 ha scritto:

I tavoli che si vedono nella foto appartengono a commercianti che fanno il loro lavoro, danno lavoro ai camerieri che servono ai tavoli (si spera che non siano al nero) pagano l'affitto del suolo pubblico, pagano le tasse, si guadagnano con la loro attività il pane quotidiano, mi dici cosa c'è di male? cosa fanno di male questi commercianti?

Quello che fanno da sempre, lamentarsi anche quando non è il caso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, wronschi ha scritto:

Quello che fanno da sempre, lamentarsi anche quando non è il caso.

 "A 7 giorni dalla festa sul balcone di 
 Di Maio non c'è ancora un testo del Def
 né numeri", è "scandaloso". Il segreta-
 rio del Pd,Martina,in conferenza stampa
 al Nazareno dopo un incontro con le    
 parti sociali, attacca il governo sulla
 Manovra. Parla di "sceneggiata vergo-  
 gnosa".E sul ministro Tria: il giudizio
 è "totalmente negativo, non riesce a   
 determinare nessun punto d'ordine".    

 "Siamo di fronte a dilettanti allo sba-
 raglio che giocano sulla pelle degli   
 italiani", incalza. E sollecita la pre-
 sentazione del Def in Parlamento. So-  
 stegno alle famiglie, imprese, giovani 
 e investimenti sono i perni della con- 
 tro-proposta del Pd.                   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
53 minuti fa, wronschi ha scritto:

"Siamo di fronte a dilettanti allo sba- raglio che giocano sulla pelle degli italiani",

Su molte cose TI DO RAGIONE, si dice riguardo al reddito di cittadinanza: "se una persona rifiuta 3 proposte di lavoro…."  ma se in Italia fosse possibile offrire a ogni disoccupato  la possibilità di scegliere fra  tre proposte di lavoro, se cioè ci fossero tre opportunità di lavoro per ogni disoccupato vorrebbe dire che in Italia esiste la piena occupazione e quindi non ci sarebbe la necessità del reddito di cittadinanza; si propone di portare la pensione minima a 780 euro, ma spesso di fronte a pensioni minime ci sono contributi mai versati, gente che ha lavorato al nero per tutta la vita, che non ha pagato le tasse su quel poco o quel tanto che guadagnava ma ha beneficiato di *** , sanità scuola e tutto quello che lo stato gli offriva, se dai 780 euro a chi non ha versato niente e dai una pensione magari di 980 euro a un operaio che ha versato i contributi per trenta anni vuol dire che quell'operaio ha lavorato 30 anni per avere duecento euro di pensione , cosa penserà quell'operaio? era meglio se ero furbo e lavoravo al nero … se porti le minime a 780 euro devi alzare anche la pensione di quell'operaio che ne prende 980, ma ce lo possiamo permettere?  NON TI DO RAGIONE quando si parla di contrasto all'immigrazione, vedi se una famiglia adotta un bambino fa una cosa buona, se ne adotta due anche meglio, ma se ne adotta 10 e li manda a dormire per terra non fa una cosa buona, fa una cosa al di sopra delle sue possibilità… aiutare gli immigrati è una cosa buona, ma tutto il continente Africano in Europa non ci può entrare è solo questione di buonsenso. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Su molte cose TI DO RAGIONE, si dice riguardo al reddito di cittadinanza: "se una persona rifiuta 3 proposte di lavoro…."  ma se in Italia fosse possibile offrire a ogni disoccupato  la possibilità di scegliere fra  tre proposte di lavoro, se cioè ci fossero tre opportunità di lavoro per ogni disoccupato vorrebbe dire che in Italia esiste la piena occupazione e quindi non ci sarebbe la necessità del reddito di cittadinanza; si propone di portare la pensione minima a 780 euro, ma spesso di fronte a pensioni minime ci sono contributi mai versati, gente che ha lavorato al nero per tutta la vita, che non ha pagato le tasse su quel poco o quel tanto che guadagnava ma ha beneficiato di *** , sanità scuola e tutto quello che lo stato gli offriva, se dai 780 euro a chi non ha versato niente e dai una pensione magari di 980 euro a un operaio che ha versato i contributi per trenta anni vuol dire che quell'operaio ha lavorato 30 anni per avere duecento euro di pensione , cosa penserà quell'operaio? era meglio se ero furbo e lavoravo al nero … se porti le minime a 780 euro devi alzare anche la pensione di quell'operaio che ne prende 980, ma ce lo possiamo permettere?  NON TI DO RAGIONE quando si parla di contrasto all'immigrazione, vedi se una famiglia adotta un bambino fa una cosa buona, se ne adotta due anche meglio, ma se ne adotta 10 e li manda a dormire per terra non fa una cosa buona, fa una cosa al di sopra delle sue possibilità… aiutare gli immigrati è una cosa buona, ma tutto il continente Africano in Europa non ci può entrare è solo questione di buonsenso. 

Certo che non possono entrare tutti, bisognerebbe anche capire che scappano da guerre e fame però...

Quelli che entrano per delinquere entrano in ogni modo, non aspettano i barconi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, wronschi ha scritto:

Certo che non possono entrare tutti, bisognerebbe anche capire che scappano da guerre e fame però...

Quelli che entrano per delinquere entrano in ogni modo, non aspettano i barconi...

Diciamo che in base ai dati statistici il 70% di quelli che arrivano solo semplicemente clandestini che non scappano da nessuna guerra; per quanto riguarda quelli che entrano per delinquere che non sempre arrivano con i barconi ma spesso arrivano da paesi Europei , vengono da noi perché le pene che subiscono da noi, se vengono presi, sono molto più basse di quelle dei loro paesi di origine, faccio il caso della Romana  ma si potrebbe parlare dell'Albania e di altre nazioni di mezzo mondo; il troppo "buonismo" attira evidentemente  la delinquenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che in base ai dati statistici il 70% di quelli che arrivano solo semplicemente clandestini che non scappano da nessuna guerra; per quanto riguarda quelli che entrano per delinquere che non sempre arrivano con i barconi ma spesso arrivano da paesi Europei , vengono da noi perché le pene che subiscono da noi, se vengono presi, sono molto più basse di quelle dei loro paesi di origine, faccio il caso della Romana  ma si potrebbe parlare dell'Albania e di altre nazioni di mezzo mondo; il troppo "buonismo" attira evidentemente  la delinquenza.

Diciamo che il 99% viene x una vita migliore, l Europa oggi lo capisce che da soli non ce la facciamo, ma con il Governo PD non lo capivano chissà perché..

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

3 ore fa, wronschi ha scritto:

ma con il Governo PD non lo capivano chissà perché..

Forse perché  (sarebbe opportuno sostituire la parola "forse" con la parola "certamente" ) Renzi aveva fatto un accordo con l'Europa, dateci soldi e flessibilità e gli immigrati ce li teniamo tutti noi in Italia, tanto gli Italiani che  sono" ingenui" nemmeno se ne accorgono...poi evidentemente molti Italiani contrariamente alle previsioni di chi aveva fatto questi accordi  se ne sono accorti.... 

 

Siamo comunque andati fuori tema, perché qui si parlava di commercianti.....

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Forse perché  (sarebbe opportuno sostituire la parola "forse" con la parola "certamente" ) Renzi aveva fatto un accordo con l'Europa, dateci soldi e flessibilità e gli immigrati ce li teniamo tutti noi in Italia, tanto gli Italiani che  sono" ingenui" nemmeno se ne accorgono...poi evidentemente molti Italiani contrariamente alle previsioni di chi aveva fatto questi accordi  se ne sono accorti.... 

 

Siamo comunque andati fuori tema, perché qui si parlava di commercianti.....

Si appunto...

I commercianti si lamentano anche quando non è il caso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora