Poveri nonni....

Nonostante l’età e quello che hanno subito, sono andati fino a Venezia per guardare negli occhi i loro aguzzini. Gli immigrati che, due anni fa, li torturano per ore nel cuore della notte.
Ennio e Rosina. Lui 89 anni e in carrozzina, lei 88 anni: sono partiti da Piacenza d’Adige per essere presenti in Corte d’appello a Venezia

Ennio Libero Bendini e Rosina Fracasso hanno guardato negli occhi El Abidine Haidoufi Zin e Abderrahim Benhicham, marocchini di 35 e 28 anni residenti a Castelbaldo e Merlara.

IL 20 luglio 2016, insieme ad un terzo immigrato avevano fatto irruzione in casa dei due anziani coniugi. La ferocia di quell’agguato: Bendini era stato messo ko con un colpo alla testa, mentre era ancora assonnato, quindi trascinato giù dalle scale e preso a calci e pugni.

Alla moglie era stata torturata con un ferro da stiro caldo sul braccio:

E’ l’integrazione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Noi di sinistra non la chiamiamo integrazione, la chiamiamo "delinquenza", da reprimere severamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Noi di sinistra non la chiamiamo integrazione, la chiamiamo "delinquenza", da reprimere severamente.

e si..verissimo...come la combattete?? ah si..ora ricordo bene:con le leggi svuotacarceri!!

ma che ti sei bevuto oggi...la pera intera nella willams??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, director12 ha scritto:

e si..verissimo...come la combattete?? ah si..ora ricordo bene:con le leggi svuotacarceri!!

ma che ti sei bevuto oggi...la pera intera nella willams??

La combattiamo con il Sig Salvini, contento?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ahaha.ha ha scritto:

La combattiamo con il Sig Salvini, contento?

ah,era il rametto di ruta,sempre affogato nella grappa.l'hai mandato giu' tutto d un fiato? ahahahaha (risata)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora