I flop del renzi

 si inizia la lista con la "schiforma costituzionale", "bocciata (60 a 40) dal referendum del 4 dicembre scorso" e la "legge elettorale (Italicum, quella che il mondo avrebbe dovuto invidiarci): caduta con la bocciatura della riforma costituzionale e con la sentenza della Corte del 25 gennaio 2017".

per continuare la  denuncia il "Flop act", 20 miliardi buttati senza creare buona occupazione, con disoccupazione al 12% e disoccupazione giovanile 40,1%", l"Imbroglio 80 euro: 10 miliardi all'anno spesi lasciando consumi e crescita al palo" e attacca la "cattiva scuola. 3 miliardi e 120.000 assunzioni hanno creato solo caos tra docenti, studenti e famiglie". Dopo aver denunciato il caso delle banche con il fallimento di banca Etruria, Poi arriva all'emergenza terremoto: "Nonostante 3 decreti, popolazioni abbandonate, confusione di ruoli, Protezione Civile smantellata. Fallimento a 360 gradi e ignobile strumentalizzazione nei confronti dell'Europa".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963