Francesca Schiavone saluta il tennis agonistico

1 messaggio in questa discussione

Un saluto a questa campionessa che ci regalò il primo grande trionfo nel tennis femminile, nonché il miglior risultato del tennis italiano dai tempi di Panatta, con la storica vittoria del 2010 al Roland Garros. Poi nel 2015 ci fu la storica finale di New York tra Pennetta e Vinci. Con il ritiro di Francesca si chiude l'epoca d'oro del nostro tennis femminile. Purtroppo nessuna delle ragazze in attività sembra all'altezza di queste tre. Camila Giorgi, la bella ed eterna incompiuta italo-argentina, avrebbe il potenziale tecnico ma non ha ancora la testa e il cuore di Francesca, Roberta e Flavia. Chissà, magari ora che il testimone passa a lei, sarà più responsabilizzata e ci regalerà qualche grande sorpresa anche Camila. Per ora è n.35 al mondo, mentre tutti la attendono da anni nella top ten, però quest'anno ha raggiunto i quarti a Wimbledon e ha battuto due volte la semifinalista di Flushing Meadows Sevastova. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora