LA CASA AGLI SFOLLATI IN UNA SETTIMANA CHI LO DISSE ?

Ma  basta   non   se  ne  può  più delle   bischerate  di quello  di Rignano  ops   non  è  stato  lui a  dirlo..  comunque   gli  sfollati  sono  tutti  contenti  del  nuovo sgoverno del  cambiamento...   eheheheheh e  "  allora  il  PIDDI "  brutto  scherzarci  sopra  la  sofferenza  delle  persone   ma  quando  vengono  illuse  da    incapaci e  strafottenti arruffapopolo  ....che  si deve   dire  ?

https://genova.repubblica.it/cronaca/2018/09/04/news/crollo_ponte_morandi_la_contestazione_degli_sfollati-205584883/?ch_id=sfbk&src_id=8001&g_id=0&atier_id=00&ktgt=sfbk8001000&ref=fbbr

Crollo ponte Morandi, la contestazione degli sfollati: "Prima noi di Ansaldo"

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

"Non ci potete trattare come cani cui buttate l'osso". Urla e lacrime degli sfollati a Genova davanti alla sede della Regione dove è in corso la seduta congiunta dei consigli comunale e regionale sul crollo del ponte Morandi. E' la prima contestazione nei confronti delle istituzioni locali sulla tragedia, c'è chi urla "ho 4 figli, è casa nostra", chi tenta di entrare a forza, poi esce il sindaco Marco Bucci a parlare con i presenti per tentare di calmare gli animi.Gli sfollati protestano contro l'impossibilità di recuperare i propri effetti personali dalle abitazioni evacuate sotto al troncone est del viadotto: hanno distribuito un volantino con scritto "Quelli di ponte Morandi - 50 anni di servitù, 2 settimane di disagi e sofferenze, rivogliamo un futuro!".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 Ma  dov'è  quello  sbruffone  di Rignano  che    diceva..... ops  non  era  lui...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora