guardate i "torturati" come sono depressi

4 messaggi in questa discussione

  1. 1.075 risposte1.526 Retweet5.185 Mi piace
    Risposta
     1075
     
    Retweet
     1526
     
     
    Mi piace
     5185
  2.  

    🔴QUESTO I TG NON VE LO DIRANNO “Le presunte foto delle torture in Libia”. Leggete con attenzione questo articolo, tanti “giornaloni” ci sono cascati (o hanno chiuso un occhio?), per fortuna c’è la rete. Condividete anche voi il piú possibile!

     
     

     

2AbHANLV?format=jpg&name=600x314

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La rete?

Sulla rete si trovano solo verità? Ma per favoreeee.

Dalle foto non si può certo dire che siano state eseguite in Libia, ma non si può neanche dire che quei ne.gri non siano stati torturati.

Condivide signor director?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

La rete?

Sulla rete si trovano solo verità? Ma per favoreeee.

Dalle foto non si può certo dire che siano state eseguite in Libia, ma non si può neanche dire che quei ne.gri non siano stati torturati.

Condivide signor director?

 

no...per nulla vecchiomio...se vai in india.di questi santoni messi a ku-lo all'insu' me trovi a bizzeffe..e non certo per tortura..ma per soldi,grana,skey dei turisti!!

cappitto mi hai????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lei signor director vuol dire che quei neg.retti invece che vendere in nero  per campare come fanno qui in Italia, in India si fanno appendere per i gabbasisi?

E di grazia, per quanto tempo si fanno appendere? come fa a sapere che sono in india e non a tahiti? Lei se morisse di fame, ruberebbe o si farebbe appendere?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora