Il segretario del Pd, Martina, si è re-
 cato stamane ai cancelli dell'Ilva di  
 Taranto, prima dell'inizio del turno   
 delle 6 e ha partecipato al volantinag-
 gio promosso dal Pd tarantino. Poi ha  
 ascoltato e discusso con gli operai del
 futuro dell'azienda e dello stallo ***- 
 putato al comportamento dell'esecutivo.

 "Tutta la città di Taranto, le famiglie
 e i lavoratori dell'azienda meritano   
 risposte serie e non propaganda (...). 
 Il governo attuale la smetta di perdere
 tempo e di giocare allo scaricabarile",
 ha affermato Martina.                  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

... veramente il problema ILVA sarebbe stato risolto a partire dal 2012/13  se lo s-governo del martina si fosse dato una mossa quando insorse il problema dei lavoratori pugliesi ma nn ci pensò poiké sicuro di prender ugualmente voti elettorali.

solita baraonda creata ad hoc dal PD x maskerare dal 2012/13 al febbraio 2018 il dolce far nulla quando s-governava il paese.  tentativo di ricuperar voti e null'altro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

col  governo del  quaquaraqua   tutto  si disfà....  già  ma  guard a il caso  però  si  blocca  chi  aveva  risolto  e  ormai   si  poteva   ricominciare   ah  già  sia  mai  sempre  colpa   degli  altri

Ma è illegale  ma  anche  legale    si può  annullare   la  gara  ma  non  l'annullo   quaquaraqua..

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

... veramente il problema ILVA sarebbe stato risolto a partire dal 2012/13  se lo s-governo del martina si fosse dato una mossa quando insorse il problema dei lavoratori pugliesi ma nn ci pensò poiké sicuro di prender ugualmente voti elettorali.

solita baraonda creata ad hoc dal PD x maskerare dal 2012/13 al febbraio 2018 il dolce far nulla quando s-governava il paese.  tentativo di ricuperar voti e null'altro.

Veramente il problema sorge il 09/07/1960 con la posa della prima pietra dello stabilimento siderurgico.

Presidente del Consiglio il democristiano Fernando Tambroni.

È evidente che la colpa è solo sua.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Veramente il problema sorge il 09/07/1960 con la posa della prima pietra dello stabilimento siderurgico.

Presidente del Consiglio il democristiano Fernando Tambroni.

È evidente che la colpa è solo sua.

nn é stata certo la prima pietra del 1960 o il partito del pr/cons di allora a segnare il destino di questo complesso così importante x la città di Taranto.

i rimedi ambientali ed amministrativi potevano esser presi dal primo commissariamento avvenuto nella data ke ho indicato ed é x questo ke trovo martina ed i suoi papiretti inopportuni.  x la verità in quest'uomo nn riesco mai a capire da ke sacco viene la farina ke usa.

x  ki vive a taranto, x ki lavora all'ILVA, spero si trovi una soluzione soddisfacente affinké la città possa risollevarsi e tornare a quel benessere ke solo il lavoro può dare monetariamente e moralmente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora