CHIARO SONO DELINQUENTI MA...

Nelle stesse ore, due orribili casi di violenza contro giovani donne, a Jesolo e a Rimini. Nel primo caso è indagato un irregolare senegalese, nel secondo due allievi agenti di polizia. Il ministro Matteo Salvini E  IL  SUO  SODALE    diretoinreto ha twittato la sua indignazione solo in un caso. Indovinate quale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

22 messaggi in questa discussione

1 minuto fa, pm610 ha scritto:

Nelle stesse ore, due orribili casi di violenza contro giovani donne, a Jesolo e a Rimini. Nel primo caso è indagato un irregolare senegalese, nel secondo due allievi agenti di polizia. Il ministro Matteo Salvini E  IL  SUO  SODALE    diretoinreto ha twittato la sua indignazione solo in un caso. Indovinate quale?

Chiariamo una cosa tutti sono innocenti sino a sentenza passata in giudicato; prescindiamo comunque dai casi specifici e parliamo in generale; se una ragazza maggiorenne decide liberamente di andare con un ragazzo, poi ci ripensa e dice di essere stata aggredita, cosa succede?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Chiariamo una cosa tutti sono innocenti sino a sentenza passata in giudicato; prescindiamo comunque dai casi specifici e parliamo in generale; se una ragazza maggiorenne decide liberamente di andare con un ragazzo, poi ci ripensa e dice di essere stata aggredita, cosa succede?

Sei perfetto. In entrambi i casi hai dato il tuo giudizio. Dopo cotanta precisione viene da chiedersi perché dobbiamo stare a perdere tanto tempo con i processi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ildi_vino ha scritto:

Sei perfetto. In entrambi i casi hai dato il tuo giudizio. Dopo cotanta precisione viene da chiedersi perché dobbiamo stare a perdere tanto tempo con i processi?

i processi sono necessari per stabilire la verità, poi c'è la verità giudiziaria e la verità vera e non è detto che le due verità sempre coincidano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

i processi sono necessari per stabilire la verità, poi c'è la verità giudiziaria e la verità vera e non è detto che le due verità sempre coincidano.

Esatto. Rimane comunque il fatto che ad una verità prima o poi si spera di arrivare. Da un processo, giusto o sbagliato che sia, si arriva ad una verità giudiziaria e questo per definizione. Detto questo vanno bene anche i giudizi e anche ergersi a giudici basta solo essere più precisi e dire senza tanti giri di parole che, se l'imputato è un immigrato, il giudizio è immediato, altrimenti serve necessariamente un processo. Basta essere chiari.

Non mi passa neanche lontanamente per la testa prendere le difese dell'aggressore della ragazzina però,  ad onor del vero, possiamo dirlo oppure no che necessita un processo anche in questo caso?

_____Nessuno tocchi Saddam______

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

i processi sono necessari per stabilire la verità, poi c'è la verità giudiziaria e la verità vera e non è detto che le due verità sempre coincidano.

Certo una  cosa  è certa  che  è la  verità  giudiziaria,  ma  chi stabilisce  la  verità vera  sia  veramente  vera ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

se l'imputato è un immigrato, il giudizio è immediato,

Se l'imputato è un immigrato ha le stesse garanzie di qualunque altra persona di qualunque nazionalità o etnia, visto che la legge è uguale per tutti..forse dovremmo dire quasi per tutti, perché se un immigrato non ha figli può essere espulso (in teoria) se invece si è fatto furbo, ha sposato un'Italiana e ha messo al mondo dei figli la magistratura ha sentenziato che non può essere espulso  https://www.investireoggi.it/fisco/migranti-figli-minori-no-allallontanamento-dallitalia-puo-causare-danni-al-figlio/ anche se commette qualsiasi tipo di reato non può essere espulso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

3 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Se l'imputato è un immigrato ha le stesse garanzie di qualunque altra persona di qualunque nazionalità o etnia, visto che la legge è uguale per tutti..forse dovremmo dire quasi per tutti, perché se un immigrato non ha figli può essere espulso (in teoria) se invece si è fatto furbo, ha sposato un'Italiana e ha messo al mondo dei figli la magistratura ha sentenziato che non può essere espulso  https://www.investireoggi.it/fisco/migranti-figli-minori-no-allallontanamento-dallitalia-puo-causare-danni-al-figlio/ anche se commette qualsiasi tipo di reato non può essere espulso

mah   sarebbe  da  chiederlo a  salvini e   al  suo sodale diretoinreto e  al  giornalista  di libero  se  proprio  è  così  per  tutti  loro  sono   per  la  condanna  in  diretta  ma  solo  se  non  sono " Prima   gli  ItaGliani "e  noto  che  anche  tu  hai  già tranciato  il  tuo  di  giudizio.. facendo  il  tuo  bravo  distinguo... tra  furbo e  non   come  il  di  mejo tra  alfano e  salvini

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, pm610 ha scritto:

Certo una  cosa  è certa  che  è la  verità  giudiziaria,  ma  chi stabilisce  la  verità vera  sia  veramente  vera ?

La verità quella vera verrà a galla solo dopo la morte di ognuno di noi quando avremo scritto in fronte tutto quello che nel bene o nel male abbiamo fatto e sai quanti primi saranno ultimi e ultimi saranno primi? poi ci sono quelli che credono che non dovranno mai rendere conto, fanno quello che vogliono e predispongono le cose perché le verità giudiziarie di questo mondo momentaneamente trionfino, sai quante false testimonianze, quanti innocenti in carcere e colpevoli fuori e questo in tutti i tempi e in tutte le nazioni......  se leggi il vangelo c'erano due poveri ladroni in croce e Barabba peggio di loro, probabilmente il loro capo anziché essere crocifisso come loro invece  libero e salvo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

La verità quella vera verrà a galla solo dopo la morte di ognuno di noi quando avremo scritto in fronte tutto quello che nel bene o nel male abbiamo fatto e sai quanti primi saranno ultimi e ultimi saranno primi? poi ci sono quelli che credono che non dovranno mai rendere conto, fanno quello che vogliono e predispongono le cose perché le verità giudiziarie di questo mondo momentaneamente trionfino, sai quante false testimonianze, quanti innocenti in carcere e colpevoli fuori e questo in tutti i tempi e in tutte le nazioni......  se leggi il vangelo c'erano due poveri ladroni in croce e Barabba peggio di loro, probabilmente il loro capo anziché essere crocifisso come loro invece  libero e salvo.

Da quale nosocomio sei fuggito ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

La verità quella vera verrà a galla solo dopo la morte di ognuno di noi quando avremo scritto in fronte tutto quello che nel bene o nel male abbiamo fatto e sai quanti primi saranno ultimi e ultimi saranno primi? poi ci sono quelli che credono che non dovranno mai rendere conto, fanno quello che vogliono e predispongono le cose perché le verità giudiziarie di questo mondo momentaneamente trionfino, sai quante false testimonianze, quanti innocenti in carcere e colpevoli fuori e questo in tutti i tempi e in tutte le nazioni......  se leggi il vangelo c'erano due poveri ladroni in croce e Barabba peggio di loro, probabilmente il loro capo anziché essere crocifisso come loro invece  libero e salvo.

Allora  ?  Quello  che  scrivi  non  è una  novità  è stranoto a  tutti , però    non  toglie   che per  ognuno vince l'opinione   che   si  sostiene ovvero si ritiene  sempre  innocente  la  propria  parte  e  condannata  l'altra   questo  da  sempre  anche  davanti all'evidenza.  che  poi  i  soldi  facciano  girare  le  cose   come  si  vuole  questo è accertato abbiamo  esempi   molto  ecclatanti  anche  in  politica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

La verità quella vera verrà a galla solo dopo la morte di ognuno di noi quando avremo scritto in fronte tutto quello che nel bene o nel male abbiamo fatto e sai quanti primi saranno ultimi e ultimi saranno primi? poi ci sono quelli che credono che non dovranno mai rendere conto, fanno quello che vogliono e predispongono le cose perché le verità giudiziarie di questo mondo momentaneamente trionfino, sai quante false testimonianze, quanti innocenti in carcere e colpevoli fuori e questo in tutti i tempi e in tutte le nazioni......  se leggi il vangelo c'erano due poveri ladroni in croce e Barabba peggio di loro, probabilmente il loro capo anziché essere crocifisso come loro invece  libero e salvo.

cioè  stai   pensando  ai  processi  del  pregiudicato  piduista...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Se l'imputato è un immigrato ha le stesse garanzie di qualunque altra persona di qualunque nazionalità o etnia, visto che la legge è uguale per tutti..forse dovremmo dire quasi per tutti, perché se un immigrato non ha figli può essere espulso (in teoria) se invece si è fatto furbo, ha sposato un'Italiana e ha messo al mondo dei figli la magistratura ha sentenziato che non può essere espulso  https://www.investireoggi.it/fisco/migranti-figli-minori-no-allallontanamento-dallitalia-puo-causare-danni-al-figlio/ anche se commette qualsiasi tipo di reato non può essere espulso

Tu giustamente hai scritto "se l'imputato è un immigrato ha le stesse garanzie di qualunque altra persona di qualunque nazionalità ed etnia" Per fortuna è così, visto che parrebbe di essere in uno Stato di diritto. Per la Legge però. Peccato che spesso questo assunto che a prima vista potrebbe sembrare scontato non lo sia invece per la Legge del Forum. Un po lo stesso parallelo, in fondo, fra "giudizio immediato e processo" di cui si parlava prima. Tanto per essere chiari, per la Legge è previsto un processo e una verità processuale sia nel caso della ragazzina sia nell'altro caso.

Nel caso invece della Legge del Forum talvolta è previsto in un caso un giudizio immediato mentre nel secondo caso un processo. Tutta questione di Leggi e di ordinamenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, pm610 ha scritto:

Allora  ?  Quello  che  scrivi  non  è una  novità  è stranoto a  tutti ,

novità stranota a tutti tranne forse che all'utente Mark22... che si è chiesto da  quale nosocomio sei uscito... e qui il discorso sarebbe lungo, i nosocomi non esistono più, mai sentito parlare della legge Basaglia?  e qui il discorso si farebbe lungo e si andrebbe fuori tema.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

novità stranota a tutti tranne forse che all'utente Mark22... che si è chiesto da  quale nosocomio sei uscito... e qui il discorso sarebbe lungo, i nosocomi non esistono più, mai sentito parlare della legge Basaglia?  e qui il discorso si farebbe lungo e si andrebbe fuori tema.....

Mi sembra   che  da  un  bel  po  sei  fuori tema   ma  tant'è.. distrazione  anche  questa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, pm610 ha scritto:

Mi sembra   che  da  un  bel  po  sei  fuori tema   ma  tant'è.. distrazione  anche  questa...

Cosa intendi per fuori tema? si stava parlando di sentenze, immigrati e reati forse vuoi dire che non sei d'accordo? tuo diritto, ma siamo in argomento, se poi vuoi parlare della legge Basaglia possiamo parlarne......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

Se l'imputato è un immigrato ha le stesse garanzie di qualunque altra persona di qualunque nazionalità o etnia, visto che la legge è uguale per tutti..forse dovremmo dire quasi per tutti, perché se un immigrato non ha figli può essere espulso (in teoria) se invece si è fatto furbo, ha sposato un'Italiana e ha messo al mondo dei figli la magistratura ha sentenziato che non può essere espulso  https://www.investireoggi.it/fisco/migranti-figli-minori-no-allallontanamento-dallitalia-puo-causare-danni-al-figlio/ anche se commette qualsiasi tipo di reato non può essere espulso

Infatti, e allora ? Per il crimine commesso sconterà la stessa pena di uno straniero comunitario, bulgaro o polacco. E di un Italiano. Piuttosto cosa sono ste voci che girano nel bergamasco circa donne italiane alla ricerca di piccanti esperienze ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

i processi sono necessari per stabilire la verità, poi c'è la verità giudiziaria e la verità vera e non è detto che le due verità sempre coincidano.

Si, è vero. Ma i paesi civili hanno adottato una convenzione: accontentarsi della verità giudiziaria, vagliati i fatti due o tre volte da parte di magistrati di carriera e popolari.

Qualcuno, su questo forum, vorrebbe un solo grado di giudizio. Processi sommari e popolari in strada. Impiccagioni sul posto. Fucilazioni immediate. Solo però per gli africani immigrati. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

NO  IL TEMA  ERA  SALVINI  POSTA  SU UNO  STUPRO  DEL  *** FARA'  ALTRETTANTO  PER   QUELLO DEGLI  ITALIANI ?  PER  ME  LA RISPOSTA  NO E AVETE  CAMBIATO  ARGOMENTO

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Qualcuno, su questo forum, vorrebbe un solo grado di giudizio. Processi sommari e popolari in strada. Impiccagioni sul posto. Fucilazioni immediate. Solo però per gli africani immigrat

Nessuno vuole un solo grado di giudizio e processi sommari e popolari, basterebbe che la giustizia Italiana funzionasse come funziona in Germania, in Francia, in Inghilterra e i processi non durassero decenni come avviene in Italia per concludersi poi con le prescrizioni; per quanto riguarda gli Africani immigrati sappiamo tutti che la percentuale della  loro presenza nelle carceri confrontata con la consistenza numerica degli Africani è nettamente superiore  alla percentuale di detenuti Italiani confrontati con la popolazione Italiana, in sostanza il loro indice di non rispetto della legge è  notevolmente superiore a quella degli Italiani, diciamo anche che ci sono molti Italiani arrabbiati per questo stato di cose, Italiani che non vorrebbero più leggere notizie come questa: http://www.pisatoday.it/cronaca/inseguimento-polizia-furto-pisa-26-agosto-2018.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Nessuno vuole un solo grado di giudizio e processi sommari e popolari, basterebbe che la giustizia Italiana funzionasse come funziona in Germania, in Francia, in Inghilterra e i processi non durassero decenni come avviene in Italia per concludersi poi con le prescrizioni; per quanto riguarda gli Africani immigrati sappiamo tutti che la percentuale della  loro presenza nelle carceri confrontata con la consistenza numerica degli Africani è nettamente superiore  alla percentuale di detenuti Italiani confrontati con la popolazione Italiana, in sostanza il loro indice di non rispetto della legge è  notevolmente superiore a quella degli Italiani, diciamo anche che ci sono molti Italiani arrabbiati per questo stato di cose, Italiani che non vorrebbero più leggere notizie come questa: http://www.pisatoday.it/cronaca/inseguimento-polizia-furto-pisa-26-agosto-2018.html

Ma  sono  i  magistrati  o  sono  le  leggi  che  li fanno  diventare  obsoleti ?  Ah  già  c' era  una  riforma  che  accorciava   certi  processi ma  nello stesso  tempo  li allungava  a  sproposito e  poi  chissà  perchè  per  la  povera  gente  che  non  si  può  permettere  di  pagare  certi  avvocati la  sentenza  arriva  in  un  battibaleno  mentre  e  questi  sono  i  processi  che  intasano i tribunali  se  hai  un  buon  avvocato  di certo arrivi alla  prescrizione...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

23 minuti fa, pm610 ha scritto:

Ma  sono  i  magistrati  o  sono  le  leggi  che  li fanno  diventare  obsoleti ?  Ah  già  c' era  una  riforma  che  accorciava   certi  processi ma  nello stesso  tempo  li allungava  a  sproposito e  poi  chissà  perchè  per  la  povera  gente  che  non  si  può  permettere  di  pagare  certi  avvocati la  sentenza  arriva  in  un  battibaleno  mentre  e  questi  sono  i  processi  che  intasano i tribunali  se  hai  un  buon  avvocato  di certo arrivi alla  prescrizione...

Diciamo che ci sono avvocati che sulla prescrizione ci marciano, volutamente sfruttano tutti i cavilli possibili e immaginabile per far durare a lungo i processi e arrivare alla prescrizione; il passato governo per snellire i tribunali anziché fare SCOMODE riforme ha preferito percorrere la strada delle depenalizzazioni , stabilendo che con pene inferiori a  5 anni non si va più in prigione; poi per far vedere che invece erano severi hanno aumentato certe pene  portandole, faccio un esempio, da due anni magari a 4 anni; a che serve se con pene inferiori a 5 anni non si va in prigione? una semplice presa in giro?

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che ci sono avvocati che sulla prescrizione ci marciano, volutamente sfruttano tutti i cavilli possibili e immaginabile per far durare a lungo i processi e arrivare alla prescrizione; il passato governo per snellire i tribunali anziché fare SCOMODE riforme ha preferito percorrere la strada delle depenalizzazioni , stabilendo che con pene inferiori a  5 anni non si va più in prigione; poi per far vedere che invece erano severi hanno aumentato certe pene  portandole, faccio un esempio, da due anni magari a 4 anni; a che serve se con pene inferiori a 5 anni non si va in prigione? una semplice presa in giro?

Certo  avrei  visto  volentieri  dietro  le  sbarre  il  pregiudicato  piduista ma  c'è la  legge  e  non  parliamo del  accumulo  di  prescrizioni..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora